17°

30°

PGN primo piano

Centri per i giovani: a Parma sono 111

Centri per i giovani: a Parma sono 111
0

E' una fotografia degli spazi di aggregazione giovanile in tutta l'Emilia Romagna. E allora guardiamo subito dentro casa nostra: sono 111 gli spazi giovanili censiti in provincia di Parma, che ammontano al 7,5% del totale (1478). Una media che si attesta tra le più basse in regione (Reggio Emilia, la più ricca di spazi per i giovani, ne ha più del doppio: 255 spazi ricreativi, con una media del 17,3%). Un'occhiata a qualche altro capoluogo: 156 (il 10,6%) sono a Bologna e provincia, 220 (14,9%) nel modenese; messa peggio di noi c'è Piacenza con appena 81 centri (5,5%). A Parma gli spazi giovanili sono in prevalenza parrocchie e oratori (il 28,8%), centri di aggregazione tradizionali (il 19,8%) e associazioni culturali e di promozione sociale (il 18,9%). 16 sono concentrati nel capoluogo. Gli spazi di aggregazione per ragazzi sono in gran parte luoghi storici di incontro (42 sono attivi da oltre 10 anni), ma il panorama è vivace: 33 sono nati da meno di 5 anni; 15 nell’ultimo anno. Rispetto alla media regionale, prevalgono a Parma gli spazi giovanili a gestione mista (39,6%), frutto di partnership tra privato e privato sociale. Dispongono quasi tutti di ambienti stabili, al coperto e attrezzati: quasi il 70% ha anche spazi all’aperto. L’utenza è soprattutto maschile, la fascia d’età più assidua è quella degli under 13 nelle parrocchie e degli ultra 30enni nelle associazioni. Quasi il 70% dei centri accolgono fino a 30 ragazzi al giorno; nel 18% dei casi oscillano tra i 30 e i 50 ragazzi. Il 20% dell’utenza totale è costituita da ragazzi immigrati, soprattutto maschi. Tra le attività ricreative spicca il ruolo della musica, anche sotto forma di laboratori musicali. Il censimento della rete degli spazi di incontro e intrattenimento per adolescenti e giovani tra i 13 e i 34 anni, realizzato all’interno dell’accordo di programma quadro «Giovani evoluti e conspevoli», cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Gioventù, è stato illustrato dall’assessore regionale allo Sviluppo delle risorse umane, Organizzazione e Progetto giovani Donatella Bortolazzi. «E’ la prima mappatura di tutti gli spazi di aggregazione dell’Emilia-Romagna – ha spiegato - in cui i giovani si ritrovano e svolgono attività e ci permetterà di indirizzare al meglio le risorse disponibili. La ricerca ha monitorato una rete di realtà eterogenee: dai centri giovanili alle associazioni culturali, dalle polisportive agli Informagiovani, dai centri monotematici agli oratori delle parrocchie, che rappresentano la tipologia di spazio maggiormente diffusa sul territorio (25,1%). Gli spazi di aggregazione sono concentrati soprattutto nei centri urbani, lungo la via Emilia, sulla costa adriatica e nei comuni ad alto dimensionamento demografico. Ospitati in ambienti adeguati e locali stabili, con una dotazione di attrezzature per lo più soddisfacente, gli spazi giovanili ricorrono prevalentemente a sovvenzioni pubbliche e all’autofinanziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma, non far lo stupido stasera

PLAY off

Parma, non far lo stupido stasera: c'è Baraye (La formazione crociata). Traffico in tilt attorno allo stadio (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, vince Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare