-2°

PGN primo piano

Centri per i giovani: a Parma sono 111

Centri per i giovani: a Parma sono 111
0

E' una fotografia degli spazi di aggregazione giovanile in tutta l'Emilia Romagna. E allora guardiamo subito dentro casa nostra: sono 111 gli spazi giovanili censiti in provincia di Parma, che ammontano al 7,5% del totale (1478). Una media che si attesta tra le più basse in regione (Reggio Emilia, la più ricca di spazi per i giovani, ne ha più del doppio: 255 spazi ricreativi, con una media del 17,3%). Un'occhiata a qualche altro capoluogo: 156 (il 10,6%) sono a Bologna e provincia, 220 (14,9%) nel modenese; messa peggio di noi c'è Piacenza con appena 81 centri (5,5%). A Parma gli spazi giovanili sono in prevalenza parrocchie e oratori (il 28,8%), centri di aggregazione tradizionali (il 19,8%) e associazioni culturali e di promozione sociale (il 18,9%). 16 sono concentrati nel capoluogo. Gli spazi di aggregazione per ragazzi sono in gran parte luoghi storici di incontro (42 sono attivi da oltre 10 anni), ma il panorama è vivace: 33 sono nati da meno di 5 anni; 15 nell’ultimo anno. Rispetto alla media regionale, prevalgono a Parma gli spazi giovanili a gestione mista (39,6%), frutto di partnership tra privato e privato sociale. Dispongono quasi tutti di ambienti stabili, al coperto e attrezzati: quasi il 70% ha anche spazi all’aperto. L’utenza è soprattutto maschile, la fascia d’età più assidua è quella degli under 13 nelle parrocchie e degli ultra 30enni nelle associazioni. Quasi il 70% dei centri accolgono fino a 30 ragazzi al giorno; nel 18% dei casi oscillano tra i 30 e i 50 ragazzi. Il 20% dell’utenza totale è costituita da ragazzi immigrati, soprattutto maschi. Tra le attività ricreative spicca il ruolo della musica, anche sotto forma di laboratori musicali. Il censimento della rete degli spazi di incontro e intrattenimento per adolescenti e giovani tra i 13 e i 34 anni, realizzato all’interno dell’accordo di programma quadro «Giovani evoluti e conspevoli», cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Gioventù, è stato illustrato dall’assessore regionale allo Sviluppo delle risorse umane, Organizzazione e Progetto giovani Donatella Bortolazzi. «E’ la prima mappatura di tutti gli spazi di aggregazione dell’Emilia-Romagna – ha spiegato - in cui i giovani si ritrovano e svolgono attività e ci permetterà di indirizzare al meglio le risorse disponibili. La ricerca ha monitorato una rete di realtà eterogenee: dai centri giovanili alle associazioni culturali, dalle polisportive agli Informagiovani, dai centri monotematici agli oratori delle parrocchie, che rappresentano la tipologia di spazio maggiormente diffusa sul territorio (25,1%). Gli spazi di aggregazione sono concentrati soprattutto nei centri urbani, lungo la via Emilia, sulla costa adriatica e nei comuni ad alto dimensionamento demografico. Ospitati in ambienti adeguati e locali stabili, con una dotazione di attrezzature per lo più soddisfacente, gli spazi giovanili ricorrono prevalentemente a sovvenzioni pubbliche e all’autofinanziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti