12°

PGN primo piano

Il dialetto? Anche i giovani lo parlano

0

Natalia Conti
Capire quanto del nostro dialetto sia davvero insito nei ragazzi d’oggi non è facile, ciò che è certo è che a dominare incontrastato, è il termine «nàdor».
Che sia usato come segno di scherno o semplice sfida, non c’è giovane che non lo usi come se appartenesse alla pura lingua italiana.
Il dialetto dei giovani
 Del dialetto, infatti, i ragazzi usano soprattutto termini sarcastici e provocatori, perché meno comprensibili da chi ne diventa il soggetto.
«Non sono di Parma, ma lo capisco - rivela Alfonso Zappia, 15enne del Liceo scientifico Ulivi -. A volte tra ragazzi durante una lite o una discussione, usiamo qualche termine in dialetto. Sembra più incisivo e si capisce meno».
Spesso però, pare non siano solo i giovani a sfogare i loro momenti di rabbia usando il dialetto.
«Pur sentendolo parlare soprattutto da mia nonna, - spiega il 16enne, Francesco Mazzaschi, del Marconi - capita che quando i genitori ti devono rimproverare lo facciano in dialetto».
Il veicolo? La famiglia
 Nonostante il nostro vernacolo sia di casa, usato soprattutto dai nonni che portano alta la loro tradizione, c’è però chi non lo usa come Beatrice Tosini, 15enne dell’Ulivi.
«Lo conosco perché in casa capita che si parli in dialetto, - dice Beatrice - ma a parte qualche termine o frase come “vagh à magnär” o “co’ fät” non lo uso. A volte, però, è più rapido e spontaneo».
Anche Allegra Pattera, quasi coetanea del Marconi, il 17 enne Michele Taverna del Melloni e la 15enne del Romagnosi, Maria Giulia Pangrazi, sono dello stesso avviso.
«A parte alcune frasi che si sentono normalmente come “dagh-a-drè” o “co’ dit”, - conferma Maria Giulia - non sono un’esperta».  «Con i nonni succede di sentirlo parlare, -  aggiunge Michele - ma normalmente non mi capita di usarlo». Anche salendo con l’età, il risultato non cambia. Lo conoscono e lo sentono parlare, ma a parte le frasi che vanno per la maggiore, non lo utilizzano quotidianamente.
«Ci sono delle parole che si sentono spesso come “dabón” o “co’ vót, - dicono in coro Matteo Zanlari e Nicolò Baratta, studenti del Romagnosi di 19 e 18 anni - ma quelle si sanno perché ormai le usano tutti». Tra chi non si sente competente in materia, come Giuseppe Imperato, 16enne del liceo socio pedagogico che si ritiene un autodidatta per quel poco che conosce, c’è invece chi con il dialetto non ha nessun problema e ne è un vero esperto perché lo sente parlare quotidianamente come il 16enne Mattia Dall’Asta dell’ Ulivi, Matteo Pissarotti, 19 enne del Melloni che si definisce «campanilista» e Giorgia Capacchi, 15enne del liceo linguistico Marconi. «La famiglia di mio padre è della montagna -  racconta Giorgia - quindi da sempre lo sento parlare e lo conosco bene». Effettivamente sembra che uscendo dalla città, l’uso del dialetto sia più frequente.
«Quelle poche frasi che conosco -  dice Rossana Caramia, 14 anni, dell’ Ulivi - le sento da mio fratello più grande. La sua compagnia è di ragazzi di montagna e loro lo usano molto di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

6commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida