19°

PGN primo piano

Marco: "Sono io il Tartarugone di Quelli che... il calcio"

Marco: "Sono io il Tartarugone di Quelli che... il calcio"
0

L'importante è che il Parma abbia vinto». Ecco il commento a caldo di Marco Santachiara, parmigiano 24enne ribattezzato da Simona Ventura, «Tartarugone». E' stato lui, domenica, il protagonista inconsapevole del salotto calcistico di Rai 2. Quando Simona Ventura, durante la diretta della trasmissione «Quelli che il calcio», nota i suoi addominali via etere, lui è - come tanti altri - baciato dal sole che si gode a torso nudo Parma-Palermo. Suo padre lo chiama al telefono: «Le telecamere ti inquadrano, Simona Ventura sta parlando di te». Il «guscio muscolare» che scolpisce l’addome del giovane impiegato contabile non sfugge, infatti, all’occhio attento della conduttrice Rai, che in pochi minuti coinvolge il ragazzo. Qualcuno lo chiama in tribuna stampa, al fianco degli inviati della trasmissione. Scambia due battute: è già una star. In pochi minuti su Facebook nasce un gruppo che mira a svelare l’identità di Marco il «Tartarugone». Il mistero sarà risolto, da lì a una mezzora, dalla redazione di gazzettadiparma.it, e la notizia sarà ripresa da numerosissimi siti e quotidiani on line, che lo definiranno «il re nudo della Festa dei lavoratori», protagonista dello «spogliarello più discreto della storia». La Ventura lo invita a presenziare in trasmissione la settimana seguente, e lui accetta. La popolarità, però, lo interessa fino a lì. «E' stato divertente - racconta il ragazzo, raggiunto al telefono il giorno dopo -. Colleghi e amici mi hanno fatto tutti i complimenti, oggi (ieri per chi legge, ndr). Ma ci tengo a ribadire che io sono una persona assolutamente riservata e che non ho alcun tipo di ambizioni nel mondo dello spettacolo». Il fisico scultoreo, Marco, lo allena in casa. Altro che esibizionismo. Tant’è vero che confessa: «Ieri quando sono stato invitato a raggiungere Alessia Crespo e Sasà Salvaggio ero contento, ma un po’ mi è dispiaciuto perdermi quei due minuti di partita, perché il Parma era in difficoltà e io ero teso». E i sogni di gloria, per lui, non vanno oltre il Ducato: «Sul momento la prima cosa che ho pensato è stata “qui domani finisco sulla Gazzetta” - ammette candidamente -. Ero emozionato non tanto per la diretta Rai, ma perché ero lì vicino ai giornalisti dei quotidiani e delle tv locali che seguo sempre».
Una domenica diversa dal solito, insomma. Come senza dubbio sarà anche la prossima, quando il «Tartarugone» sarà fisicamente presente in trasmissione. Ma niente di più: «E' stata una parentesi piacevole, ma il mondo della televisione non mi attira per niente» - conferma saggiamente il ragazzo. m.p

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano