15°

PGN primo piano

Barcellona, una notte sulle piste del funk e dell'house

Barcellona, una notte sulle piste del funk e dell'house
0

di Chiara Albera

La Catalunya, la regione di cui Barcellona è capoluogo, è come se fosse uno stato a sé: lingua (qui si parla catalano, non lo spagnolo castigliano), carattere (più combattivi e riservati) e stili architettonici (qui abbonda il modernismo, grazie ad artisti come Joan Mirò, Antonio Gaudì e Salvador Dalì) sono diversi dal resto della penisola iberica, ma sono proprio queste differenze a fare di Barcellona la più turistica e la seconda città (la prima è Madrid) più visitata della nazione.
FESTA FINO AL MATTINO
La cosa che accomuna la città al resto della Spagna è la gran voglia di fare festa dalla sera fino al mattino. Non c'è che l’imbarazzo della scelta per quel che riguarda i pub e le discoteche; l’importante è non fossilizzarsi su un singolo quartiere, perchè ognuno offre locali differenti, anche se i due punti nevralgici del divertimento sono il barrio dell’Eixample e il barrio Gotico- Raval.
BARRIO DELL'EIXAMPLE
L'Eixample è il gigantesco quartiere racchiuso tra la Gran Via de Les Corts Catalanes e la Avinguda Diagonal e tutto promette divertimento e festa fino al mattino.
Costa Breve è la discoteca perfetta per passare una notte ballando e conoscendo universitari catalani, il KGB invece è un locale che propone musica diversa ogni sera, grazie ai tanti dj che a rotazione salgono al mixer.
DALLO SHAMS AL DISTRITO
Il Shams Lounge, invece, è caratterizzato dallo strano arredamento e dai buonissimi cocktail.
La musica è chill-out e la clientela molto varia. Il Distrito Diagonal è un locale ampio che propone musica house, techno e deep in un ambiente molto particolare che richiama lo stile modernista di Gaudì. Non mancano i pub a tema, come la Taberna Inglesa che offre cocktail e musica folk.
BARRIO GOTICO- RAVAL
La zona dà direttamente sulla Rambla, lunga strada pedonale che porta da Plaça de Catalunya al mare. É il quartiere più centrale e per questo è frequentato da turisti. Le discoteche sono tantissime, come ad esempio il Karma, a pochi metri dalla Rambla, che propone musica commerciale fino all’alba. Il design ultramoderno poi ne fa una delle discoteche più famose.
IL CLUB FELLINI
Sulla Rambla invece c'è il Club Fellini, discoteca famosissima, che nelle sue tre sale propone musica diversa ogni sera. Nella Plaça Reial, poco lontano dalla Rambla, c'è il Jamboree, locale in cui si suona unicamente jazz. Locale storico e visto quasi come una meta imprescindibile per gli amanti del genere, poichè qui hanno cantato, tra gli altri, Ella Fitzgerald e Chet Baker. Dopo i concerti live, a notte fonda, il locale si trasforma in discoteca hip-hop e funk.
NOSTALGICO MARSELLA
Per i nostalgici, invece, è d’obbligo il Marsella, il più antico pub di Barcellona: qui hanno sorseggiato assenzio Picasso, Gaudì e Hemingway. Per chi invece non vuole rinunciare alle discoteche più cosmopolite, il MareMagnum, in fondo alla Rambla, offre due locali: il SunSet, che propone chill-out, e il GreenRoom in stile irlandese.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia