12°

PGN primo piano

Alla conquista di un posto in Formula 1

Alla conquista di un posto in Formula 1
0

Chiara De Carli
Quattro giorni per giocarsi la chance di coronare il sogno di entrare in un team di Formula 1. Quattro giorni per dimostrare le proprie capacità e distinguersi tra gli studenti provenienti dalle Università di tutto il mondo. E, questa volta, direttamente sul campo o meglio, vista l’occasione, su pista. Riflettori puntati da questa mattina sui 56 team, provenienti da ben 14 nazioni, che fino a lunedì prossimo parteciperanno alla settima edizione della «Formula Sae Italy» organizzata dall’Associazione Tecnica dell’Automobile (Ata) che, per il terzo anno consecutivo, si svolgerà all’autodromo «Riccardo Paletti» di Varano. Fino a lunedì sera, i rappresentanti delle principali facoltà di ingegneria (ma non solo) di tutto il mondo cercheranno di emergere e, soprattutto, di farsi notare dai tanti «addetti ai lavori» che presenzieranno alla manifestazione: una vetrina che spesso apre le porte di prestigiose aziende del settore. In una specie di grande «gioco di ruolo» gli studenti interpretano il ruolo di un team ingaggiato da un’azienda per realizzare un prototipo di auto da corsa.
Ogni team di studenti deve progettare, costruire, testare e promuovere il prototipo, il quale viene valutato in otto tipologie di prove, che spaziano dalle performance pure, al design, alla pubblicizzazione e alla presentazione del veicolo stesso.
Durante l’appuntamento, quindi, i team non saranno impegnati solo in prove di velocità ma anche nella presentazione dei progetti (design, costi e marketing) e in attività in pista che mettono alla prova il lavoro e la preparazione. Quella di oggi sarà la giornata dedicata alle verifiche tecniche: prima di poter partecipare alle prove in pista, in programma da domani, le vetture verranno sottoposte ad una serie di ispezioni da parte dei giudici, che dovranno controllare, in primis, la conformità al regolamento.
Le vetture giudicate idonee saranno rifornite e posizionate sulla «tilt table», una piattaforma in grado di inclinare il prototipo su entrambi i lati fino ad un angolo di 60 gradi (prova di ribaltamento). Superata la prova «tilt», la vettura viene sottoposta alle prove di frenata e di rumorosità: la macchina deve essere in grado, dopo una lunga accelerazione, di bloccare contemporaneamente tutte e quattro le ruote senza arrivare allo spegnimento del motore.
Per le vetture che avranno superato le verifiche preliminari, domani mattina alle 10 si aprirà la «Practice area» dove le vetture potranno essere testate su pista in vista delle sfide di domenica quando saranno in palio ben 600 punti (sui 1000 disponibili) per cercare di conquistare i prestigiosi premi finali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Gol di Baraye e Calaiò. Parma-Sambenedettese 2-2

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella