-2°

PGN primo piano

Alla conquista di un posto in Formula 1

Alla conquista di un posto in Formula 1
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli
Quattro giorni per giocarsi la chance di coronare il sogno di entrare in un team di Formula 1. Quattro giorni per dimostrare le proprie capacità e distinguersi tra gli studenti provenienti dalle Università di tutto il mondo. E, questa volta, direttamente sul campo o meglio, vista l’occasione, su pista. Riflettori puntati da questa mattina sui 56 team, provenienti da ben 14 nazioni, che fino a lunedì prossimo parteciperanno alla settima edizione della «Formula Sae Italy» organizzata dall’Associazione Tecnica dell’Automobile (Ata) che, per il terzo anno consecutivo, si svolgerà all’autodromo «Riccardo Paletti» di Varano. Fino a lunedì sera, i rappresentanti delle principali facoltà di ingegneria (ma non solo) di tutto il mondo cercheranno di emergere e, soprattutto, di farsi notare dai tanti «addetti ai lavori» che presenzieranno alla manifestazione: una vetrina che spesso apre le porte di prestigiose aziende del settore. In una specie di grande «gioco di ruolo» gli studenti interpretano il ruolo di un team ingaggiato da un’azienda per realizzare un prototipo di auto da corsa.
Ogni team di studenti deve progettare, costruire, testare e promuovere il prototipo, il quale viene valutato in otto tipologie di prove, che spaziano dalle performance pure, al design, alla pubblicizzazione e alla presentazione del veicolo stesso.
Durante l’appuntamento, quindi, i team non saranno impegnati solo in prove di velocità ma anche nella presentazione dei progetti (design, costi e marketing) e in attività in pista che mettono alla prova il lavoro e la preparazione. Quella di oggi sarà la giornata dedicata alle verifiche tecniche: prima di poter partecipare alle prove in pista, in programma da domani, le vetture verranno sottoposte ad una serie di ispezioni da parte dei giudici, che dovranno controllare, in primis, la conformità al regolamento.
Le vetture giudicate idonee saranno rifornite e posizionate sulla «tilt table», una piattaforma in grado di inclinare il prototipo su entrambi i lati fino ad un angolo di 60 gradi (prova di ribaltamento). Superata la prova «tilt», la vettura viene sottoposta alle prove di frenata e di rumorosità: la macchina deve essere in grado, dopo una lunga accelerazione, di bloccare contemporaneamente tutte e quattro le ruote senza arrivare allo spegnimento del motore.
Per le vetture che avranno superato le verifiche preliminari, domani mattina alle 10 si aprirà la «Practice area» dove le vetture potranno essere testate su pista in vista delle sfide di domenica quando saranno in palio ben 600 punti (sui 1000 disponibili) per cercare di conquistare i prestigiosi premi finali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260