-2°

PGN primo piano

Alla conquista di un posto in Formula 1

Alla conquista di un posto in Formula 1
0

Chiara De Carli
Quattro giorni per giocarsi la chance di coronare il sogno di entrare in un team di Formula 1. Quattro giorni per dimostrare le proprie capacità e distinguersi tra gli studenti provenienti dalle Università di tutto il mondo. E, questa volta, direttamente sul campo o meglio, vista l’occasione, su pista. Riflettori puntati da questa mattina sui 56 team, provenienti da ben 14 nazioni, che fino a lunedì prossimo parteciperanno alla settima edizione della «Formula Sae Italy» organizzata dall’Associazione Tecnica dell’Automobile (Ata) che, per il terzo anno consecutivo, si svolgerà all’autodromo «Riccardo Paletti» di Varano. Fino a lunedì sera, i rappresentanti delle principali facoltà di ingegneria (ma non solo) di tutto il mondo cercheranno di emergere e, soprattutto, di farsi notare dai tanti «addetti ai lavori» che presenzieranno alla manifestazione: una vetrina che spesso apre le porte di prestigiose aziende del settore. In una specie di grande «gioco di ruolo» gli studenti interpretano il ruolo di un team ingaggiato da un’azienda per realizzare un prototipo di auto da corsa.
Ogni team di studenti deve progettare, costruire, testare e promuovere il prototipo, il quale viene valutato in otto tipologie di prove, che spaziano dalle performance pure, al design, alla pubblicizzazione e alla presentazione del veicolo stesso.
Durante l’appuntamento, quindi, i team non saranno impegnati solo in prove di velocità ma anche nella presentazione dei progetti (design, costi e marketing) e in attività in pista che mettono alla prova il lavoro e la preparazione. Quella di oggi sarà la giornata dedicata alle verifiche tecniche: prima di poter partecipare alle prove in pista, in programma da domani, le vetture verranno sottoposte ad una serie di ispezioni da parte dei giudici, che dovranno controllare, in primis, la conformità al regolamento.
Le vetture giudicate idonee saranno rifornite e posizionate sulla «tilt table», una piattaforma in grado di inclinare il prototipo su entrambi i lati fino ad un angolo di 60 gradi (prova di ribaltamento). Superata la prova «tilt», la vettura viene sottoposta alle prove di frenata e di rumorosità: la macchina deve essere in grado, dopo una lunga accelerazione, di bloccare contemporaneamente tutte e quattro le ruote senza arrivare allo spegnimento del motore.
Per le vetture che avranno superato le verifiche preliminari, domani mattina alle 10 si aprirà la «Practice area» dove le vetture potranno essere testate su pista in vista delle sfide di domenica quando saranno in palio ben 600 punti (sui 1000 disponibili) per cercare di conquistare i prestigiosi premi finali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio