-2°

PGN primo piano

"Eat me", una vetrina per giovani scultori

"Eat me", una vetrina per giovani scultori
0

Margherita Portelli
Papille contemplative e pupille voraci: il gusto dell’arte, nella terra della cultura e del mangiar bene, è buono da vedere e bello da mangiare.
A spiegarcelo è Parmacotto, che per il secondo anno, grazie anche al patrocinio dell’assessorato al Benessere e alla creatività giovanile del Comune, dà vita a «Eat me», una mostra (ma anche molto di più) che mira a promuovere la creatività giovanile in città.
Dieci giovani scultori, selezionati dall’Archivio Giovani Artisti di Parma e Provincia, esporranno le loro opere ispirate all’universo del cibo e dell’alimentazione da giovedì alla Galleria San Ludovico.
Sarà possibile contemplare i lavori dei giovani «scalpelli» nostrani fino alla fine del mese, e giovedì 29 settembre, sempre alla San Ludovico, si terrà il gran galà benefico durante il quale saranno messe all’asta le opere commissionate e pagate da Parmacotto.
Il ricavato costituirà un fondo per la borsa di studio da assegnare ad Antonio Abruzzese, l’ormai ex studente dell’istituto Toschi, fresco di diploma, che si è distinto per le sue capacità, e che grazie a questo contributo continuerà gli studi in campo artistico.
«Siamo onorati e grati di questa iniziativa - ha commentato in proposito il dirigente scolastico del Toschi, Roberto Pettenati -: scommettere sui giovani e sull’arte come linguaggio contemporaneo è un atto di fiducia del quale siamo grati». Giovani e imprenditorialità, arte e buon cibo, cultura e investimento. «Eat me» ripropone una formula che già l’anno scorso aveva coinvolto una ventina di pittori, e che quest’anno ritorna: «È interessante vedere come questo progetto cresca e si evolva - ha commentato l’assessore  al Benessere e alla creatività giovanile, Mario Marini -. Ed è rincuorante che in un periodo di crisi e incertezza come quello che stiamo vivendo, ci siano aziende che hanno voglia di investire sui giovani».
In questa seconda edizione di «Eat me», agli artisti (oltre ai dieci in esposizione anche un video maker che ha ripreso e documentato tutte le fasi della realizzazione del progetto) è stato chiesto di coniugare tradizione e mutazione, mescolando una disciplina antica a processi progettuali e di installazione totalmente innovativi (che dire dell’opera realizzata con rami intrecciati, acqua e terra, o della rete in pvc tagliata a mano?).
«A questi giovani artisti offriamo la possibilità di lanciare un messaggio - ha spiegato Elio Giovati, responsabile delle relazioni esterne del gruppo Parmacotto -. La nostra intenzione è quella di valorizzare il territorio, e di farlo non solo attraverso il cibo, ma anche attraverso le altre eccellenze che lo distinguono».
La mostra inaugurerà giovedì alle 18 alla galleria San Ludovico, in borgo del Parmigianino, e resterà aperta tutti i giorni fino al 30 settembre, dalle 10 alle 19, con ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti