22°

PGN primo piano

Piloti si diventa: per tre ragazzi licenza in 7 mesi

Piloti si diventa: per tre ragazzi licenza in 7 mesi
1

 Saranno il fascino della divisa, l’idea che l’esistenza la passano in sospensione e che hanno nelle mani la vita di centinaia di persone ogni giorno, ma la professione del pilota fa ancora sognare.  Una vita da Top Gun è il desiderio segreto di molti ragazzi che ne riconoscono l’allure romantica: l’eroe che sfida il cielo e se stesso. Poi, ci vuole la scintilla che trasforma la fantasia in azione, facendo superare distanze e difficoltà. Sedersi alla poltrona dei comandi, significa seguire un percorso lungo e complesso.  Ma non impossibile.

Prova ne sono tre giovani parmigiani dai 25 ai 26 anni che in soli 7 mesi (anziché i consueti 18 mesi) sono riusciti a completare l'addestramento pratico necessario al conseguimento della licenza di pilota di aviazione generale. Un grande risultato per Federico Martinico, Francesco Tecchio, Eric Benassi e per il loro istruttore Fabio Tanzi che li ha seguiti: «Vederli arrivare al traguardo in metà del tempo previsto è una vera soddisfazione e un incentivo per chi ha questo desiderio nel cassetto. Tutti possono farcela. Non a caso l'aeroclub di Parma ha allievi dai 17  ai 60 anni, perché non si è mai troppo cresciuti per realizzare il proprio sogno». Dopo una flessione nelle iscrizioni agli aeroclub a livello nazionale, a Parma si torna ad avere i banchi pieni: sono già 45 gli allievi iscritti alla scuola e il numero si prevede crescerà. Tra il 1 gennaio 2011 e il 31 agosto sono state 800 le ore di volo, di cui 600 solo per la scuola e si prevede di raggiungere il migliaio entro la fine dell’anno.
Ora il prossimo step per i neo diplomati è proseguire l’addestramento per diventare piloti professionisti e poi piloti commerciali di linea. «Mentre un tempo per diventare pilota l’unica possibilità era la carriera nell’aeronautica militare, oggi esiste un’alternativa: ottenere la licenza di pilota commerciale, attraverso quella di pilota privato». All’aeroclub di Parma inizieranno il 3 novembre prossimo i nuovi corsi Ppl(A) che danno a chi si iscrive non solo un nulla osta per il cielo. «Si pensa che nei prossimi 5 anni ci sarà un’importante richiesta di piloti, permettendo così a chi si diploma di avere buoni sbocchi professionali», spiega Fabio Tanzi. In particolare all’estero: la Boeing ha, infatti, affermato in un comunicato stampa che saranno necessari 500.000 piloti nei prossimi 20 anni e, secondo la Bbc, altrettante figure di assistenza e manutenzione a terra. E che, ancora una volta, sarà il mercato cinese ad avere bisogno del maggior numero di figure professionali già formate.
Ma quali sono le qualità che un pilota deve avere? «Buona salute, determinazione, voglia di sfidare i propri limiti e molta passione», dice Tanzi. Ma anche molta «scuola». E di questo Franco Bottarelli, presidente dell’aeroclub di Parma, è molto fiero: «Possiamo ancora una volta affermare che la formazione dei piloti, come la storia degli ultimi 50 anni ci conferma, è una delle eccellenze parmigiane della quale tuttora vantarci». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cat gnisà n'...

    27 Ottobre @ 20.01

    7 mesi.... ENAC permettendo...meteo permettendo...manutenzione permettendo....sono stati fortunati

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon