15°

28°

PGN primo piano

Piloti si diventa: per tre ragazzi licenza in 7 mesi

Piloti si diventa: per tre ragazzi licenza in 7 mesi
Ricevi gratis le news
1

 Saranno il fascino della divisa, l’idea che l’esistenza la passano in sospensione e che hanno nelle mani la vita di centinaia di persone ogni giorno, ma la professione del pilota fa ancora sognare.  Una vita da Top Gun è il desiderio segreto di molti ragazzi che ne riconoscono l’allure romantica: l’eroe che sfida il cielo e se stesso. Poi, ci vuole la scintilla che trasforma la fantasia in azione, facendo superare distanze e difficoltà. Sedersi alla poltrona dei comandi, significa seguire un percorso lungo e complesso.  Ma non impossibile.

Prova ne sono tre giovani parmigiani dai 25 ai 26 anni che in soli 7 mesi (anziché i consueti 18 mesi) sono riusciti a completare l'addestramento pratico necessario al conseguimento della licenza di pilota di aviazione generale. Un grande risultato per Federico Martinico, Francesco Tecchio, Eric Benassi e per il loro istruttore Fabio Tanzi che li ha seguiti: «Vederli arrivare al traguardo in metà del tempo previsto è una vera soddisfazione e un incentivo per chi ha questo desiderio nel cassetto. Tutti possono farcela. Non a caso l'aeroclub di Parma ha allievi dai 17  ai 60 anni, perché non si è mai troppo cresciuti per realizzare il proprio sogno». Dopo una flessione nelle iscrizioni agli aeroclub a livello nazionale, a Parma si torna ad avere i banchi pieni: sono già 45 gli allievi iscritti alla scuola e il numero si prevede crescerà. Tra il 1 gennaio 2011 e il 31 agosto sono state 800 le ore di volo, di cui 600 solo per la scuola e si prevede di raggiungere il migliaio entro la fine dell’anno.
Ora il prossimo step per i neo diplomati è proseguire l’addestramento per diventare piloti professionisti e poi piloti commerciali di linea. «Mentre un tempo per diventare pilota l’unica possibilità era la carriera nell’aeronautica militare, oggi esiste un’alternativa: ottenere la licenza di pilota commerciale, attraverso quella di pilota privato». All’aeroclub di Parma inizieranno il 3 novembre prossimo i nuovi corsi Ppl(A) che danno a chi si iscrive non solo un nulla osta per il cielo. «Si pensa che nei prossimi 5 anni ci sarà un’importante richiesta di piloti, permettendo così a chi si diploma di avere buoni sbocchi professionali», spiega Fabio Tanzi. In particolare all’estero: la Boeing ha, infatti, affermato in un comunicato stampa che saranno necessari 500.000 piloti nei prossimi 20 anni e, secondo la Bbc, altrettante figure di assistenza e manutenzione a terra. E che, ancora una volta, sarà il mercato cinese ad avere bisogno del maggior numero di figure professionali già formate.
Ma quali sono le qualità che un pilota deve avere? «Buona salute, determinazione, voglia di sfidare i propri limiti e molta passione», dice Tanzi. Ma anche molta «scuola». E di questo Franco Bottarelli, presidente dell’aeroclub di Parma, è molto fiero: «Possiamo ancora una volta affermare che la formazione dei piloti, come la storia degli ultimi 50 anni ci conferma, è una delle eccellenze parmigiane della quale tuttora vantarci». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cat gnisà n'...

    27 Ottobre @ 20.01

    7 mesi.... ENAC permettendo...meteo permettendo...manutenzione permettendo....sono stati fortunati

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti