PGN primo piano

Gerra: "Evitare la droga? I consigli per i genitori"

Gerra: "Evitare la droga? I consigli per i genitori"
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi

Primo: non illudiamoci che le droghe passino nel corpo senza lasciare traccia. Secondo: se è vero che può esistere una vulnerabilità  genetica all'uso di sostanze stupefacenti, è anche vero che più di questo gioca un ruolo la vita relazionale ed affettiva di un soggetto. Quanto più è ricca, tanto più il rischio si allontana;  quanto più è povera, tanto più il giovane sarà   vulnerabile.
Sono i cardini sui quali si è mossa ieri mattina la relazione di Gilberto Gerra - che ha parlato   all'auditorium di Banca Monte Parma su invito del centro di bioetica «Luigi Migone» -, medico e docente universitario con un passato da direttore del Sert di Parma e dell'Osservatorio nazionale droga della Presidenza del Consiglio,  dal 2007 a capo del settore Prevenzione droga e salute del programma contro droga e crimine dell'Onu, che ha sede a Vienna. 
Una relazione incentrata sulla prevenzione dell'abuso di sostanze, che ha visto anche gli interventi di Tino e Giovanna Pelloni, che hanno portato l'esperienza della casa famiglia «Santa Elisabetta», e di Guido Campanini, preside del liceo Romagnosi.
Gerra è partito da una valanga di immagini di risonanze magnetiche   del cervello di consumatori di droghe per dimostrare una verità «di cui i media parlano poco. Perchè si sa tanto di obesità, dermatologia, rischi cardiovascolari o chirurgia estetica, ma poco degli effetti di cocaina ed eroina. Mentre la droga ha un ruolo nelle più intime connessioni fra neuroni modificando, ad esempio, i ricettori della dopamina, giocando un ruolo sullo sviluppo emotivo, psicologico e mentale, producendo alti livelli di ansietà», dice Gerra.
E' stato   studiando gli effetti degli stupefacenti, spiega ancora Gerra,   che si è scoperto che esiste una  vulnerabilità  genetica  alla droga, identificata in una particolare formulazione di GABA, un amminoacido neurotrasmettitore. 
Ma  altrettanto chiaramente è stato evidenziato che «un buon monitoraggio parentale dei giovani e  la percezione di  amore  dalla famiglia sono inversamente proporzionali al rischio di cadere nell'uso di sostanze». 
Niente di nuovo, forse. Ma ora  è la scienza  a certificarlo. «La percezione ridotta di cure materne aumenta da 12 a 14 volte il rischio di ‘deragliamento’», dice  Gerra. Che  continua spiegando come   «le alterazioni del sistema della serotonina possono derivare da negligenze genitoriali ed emozionali», e come studi sui topi hanno dimostrato l'importanza di una buona socialità: «I topi leader disdegnano la cocaina, quelli sottomessi la cercano».
Per prevenire l'uso di sostanze è quindi cruciale una genitorialità efficace. «Occorre aiutare le famiglie e la scuola a gestire le problematicità. I genitori devono essere aperti all'aiuto psicologico, non vergognarsene. E' tardi intervenire quando l'emergenza è scoppiata,  bisogna cogliere per tempo i segnali di disagio», dice Gerra.
Valorizzare i figli nella loro autenticità e originalità, incoraggiare l'autostima e l'autonomia, trattare l'aggressività, dare regole chiare: questi i cardini di un'educazione che, dice Gerra, «deve insegnare che ci si può amare e si può essere amati anche con i propri difetti, senza bisogno di cancellarli con le droghe».
Nel tentativo di «codificare» i comportamenti genitoriali virtuosi, l'Onu ha anche stilato  quattro «regole d'oro» per la vita di famiglia.  Primo: cena con tuo figlio.   Secondo: chiedigli cosa fa, dove va e con chi; non  sono tanto importanti le risposte, ma è importante fare le domande. Terzo: dare chiare regole di vita familiare. Quarto:  mostrare affetto e  supporto ai figli.
 Tutto scontato e risaputo? «E' quello che mi obbiettano spesso molti dirigenti Onu. Ma quante famiglie davvero riescono a mettere in pratica queste regole?», domanda Gerra. 
Una risposta arriva dalla platea: «La famiglia oggi è sempre più sola: con meno servizi, con più incombenze e responsabilità, con   tempi di   lavoro dilatati - denuncia un'operatrice sociale - Dal 2012 potremo avere   anche a Parma   negozi aperti per 24 ore. E il tempo per   stare   con i figli?».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto