21°

35°

PGN primo piano

Gerra: "Evitare la droga? I consigli per i genitori"

Gerra: "Evitare la droga? I consigli per i genitori"
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi

Primo: non illudiamoci che le droghe passino nel corpo senza lasciare traccia. Secondo: se è vero che può esistere una vulnerabilità  genetica all'uso di sostanze stupefacenti, è anche vero che più di questo gioca un ruolo la vita relazionale ed affettiva di un soggetto. Quanto più è ricca, tanto più il rischio si allontana;  quanto più è povera, tanto più il giovane sarà   vulnerabile.
Sono i cardini sui quali si è mossa ieri mattina la relazione di Gilberto Gerra - che ha parlato   all'auditorium di Banca Monte Parma su invito del centro di bioetica «Luigi Migone» -, medico e docente universitario con un passato da direttore del Sert di Parma e dell'Osservatorio nazionale droga della Presidenza del Consiglio,  dal 2007 a capo del settore Prevenzione droga e salute del programma contro droga e crimine dell'Onu, che ha sede a Vienna. 
Una relazione incentrata sulla prevenzione dell'abuso di sostanze, che ha visto anche gli interventi di Tino e Giovanna Pelloni, che hanno portato l'esperienza della casa famiglia «Santa Elisabetta», e di Guido Campanini, preside del liceo Romagnosi.
Gerra è partito da una valanga di immagini di risonanze magnetiche   del cervello di consumatori di droghe per dimostrare una verità «di cui i media parlano poco. Perchè si sa tanto di obesità, dermatologia, rischi cardiovascolari o chirurgia estetica, ma poco degli effetti di cocaina ed eroina. Mentre la droga ha un ruolo nelle più intime connessioni fra neuroni modificando, ad esempio, i ricettori della dopamina, giocando un ruolo sullo sviluppo emotivo, psicologico e mentale, producendo alti livelli di ansietà», dice Gerra.
E' stato   studiando gli effetti degli stupefacenti, spiega ancora Gerra,   che si è scoperto che esiste una  vulnerabilità  genetica  alla droga, identificata in una particolare formulazione di GABA, un amminoacido neurotrasmettitore. 
Ma  altrettanto chiaramente è stato evidenziato che «un buon monitoraggio parentale dei giovani e  la percezione di  amore  dalla famiglia sono inversamente proporzionali al rischio di cadere nell'uso di sostanze». 
Niente di nuovo, forse. Ma ora  è la scienza  a certificarlo. «La percezione ridotta di cure materne aumenta da 12 a 14 volte il rischio di ‘deragliamento’», dice  Gerra. Che  continua spiegando come   «le alterazioni del sistema della serotonina possono derivare da negligenze genitoriali ed emozionali», e come studi sui topi hanno dimostrato l'importanza di una buona socialità: «I topi leader disdegnano la cocaina, quelli sottomessi la cercano».
Per prevenire l'uso di sostanze è quindi cruciale una genitorialità efficace. «Occorre aiutare le famiglie e la scuola a gestire le problematicità. I genitori devono essere aperti all'aiuto psicologico, non vergognarsene. E' tardi intervenire quando l'emergenza è scoppiata,  bisogna cogliere per tempo i segnali di disagio», dice Gerra.
Valorizzare i figli nella loro autenticità e originalità, incoraggiare l'autostima e l'autonomia, trattare l'aggressività, dare regole chiare: questi i cardini di un'educazione che, dice Gerra, «deve insegnare che ci si può amare e si può essere amati anche con i propri difetti, senza bisogno di cancellarli con le droghe».
Nel tentativo di «codificare» i comportamenti genitoriali virtuosi, l'Onu ha anche stilato  quattro «regole d'oro» per la vita di famiglia.  Primo: cena con tuo figlio.   Secondo: chiedigli cosa fa, dove va e con chi; non  sono tanto importanti le risposte, ma è importante fare le domande. Terzo: dare chiare regole di vita familiare. Quarto:  mostrare affetto e  supporto ai figli.
 Tutto scontato e risaputo? «E' quello che mi obbiettano spesso molti dirigenti Onu. Ma quante famiglie davvero riescono a mettere in pratica queste regole?», domanda Gerra. 
Una risposta arriva dalla platea: «La famiglia oggi è sempre più sola: con meno servizi, con più incombenze e responsabilità, con   tempi di   lavoro dilatati - denuncia un'operatrice sociale - Dal 2012 potremo avere   anche a Parma   negozi aperti per 24 ore. E il tempo per   stare   con i figli?».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel