-2°

PGN primo piano

Contro i bulli a lezione di JiuJitsu

Contro i bulli a lezione di JiuJitsu
0

Lucia Bandini


Il bullismo a scuola può essere paragonato alle aggressioni che colpiscono gli adulti tutti i giorni nel mondo: non si risolve accettandolo, come a voler mettere la polvere sotto il tappeto per far vedere che la casa è pulita, ma bisognerebbe imparare a sfruttare le capacità e le potenzialità del nostro corpo per capire che ci si può difendere.
E’ con questo intento, oltre alla possibilità di far conoscere alcune tecniche di una disciplina sportiva, che nelle scorse settimane i ragazzi della 3ª C della scuola media «Guatelli» di Collecchio sono stati ospiti al centro polisportivo «Ercole Negri» per la quarta e ultima lezione del progetto «JiuJitsu e bullismo», un’iniziativa fortemente voluta dall’istituto comprensivo parmense e dagli insegnanti Rita Piazza e Simone Mazza e particolarmente gradita ai ragazzi.
Un’ora e mezza intensa di ripasso delle lezioni precedenti e l’insegnamento di nuove tecniche, sempre e rigorosamente non violente ma pragmatiche e comportamentali, grazie al promotore del progetto, il JiuJitsu Center, capitanato da Marco Baratti (secondo allenatore della Nazionale italiana di JiuJitsu specialità Fighting System) e rappresentato anche da Alessandra Ravotto (campionessa del mondo under 21 di JiuJitsu Fighting System), Daniele Reboli, Filippo Cabassa, Luca Davi, Andrea Chiari e lo stesso Simone Mazza, docente di dei ragazzi.
«Insegno lettere da diversi anni - ha spiegato Mazza, nel doppio ruolo di professore e appassionato di JiuJitsu - e quando ho conosciuto questa disciplina, tramite Baratti, me ne sono innamorato. Quest’anno, poi, ho suggerito alla scuola questa iniziativa, che porta ad avere più fiducia in sé stessi, ed è stata accettata con entusiasmo».
 D’accordo con lui, l’insegnante di educazione fisica della 3ª C, la professoressa Piazza, che partecipando direttamente alle prove fisiche, ha confermato «quanto sia importante l’aspetto relazionale, l’opportunità di conoscere meglio noi stessi e gli altri: abbiamo iniziato timidi e timorosi del contatto ma, alla fine, abbiamo dato prova di maturità».
Infine, Marco Baratti, soddisfatto del successo con i ragazzi e del fatto che l’iniziativa verrà ripetuta anche con la 3ª E della stessa scuola: «Abbiamo cercato di trasmettere, prima che la tecnica di difesa, la fiducia in loro stessi, che è importantissima, e successivamente il modo di neutralizzare un eventuale attacco in caso di aggressione, senza essere violenti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti