-1°

PGN primo piano

Contro i bulli a lezione di JiuJitsu

Contro i bulli a lezione di JiuJitsu
Ricevi gratis le news
0

Lucia Bandini


Il bullismo a scuola può essere paragonato alle aggressioni che colpiscono gli adulti tutti i giorni nel mondo: non si risolve accettandolo, come a voler mettere la polvere sotto il tappeto per far vedere che la casa è pulita, ma bisognerebbe imparare a sfruttare le capacità e le potenzialità del nostro corpo per capire che ci si può difendere.
E’ con questo intento, oltre alla possibilità di far conoscere alcune tecniche di una disciplina sportiva, che nelle scorse settimane i ragazzi della 3ª C della scuola media «Guatelli» di Collecchio sono stati ospiti al centro polisportivo «Ercole Negri» per la quarta e ultima lezione del progetto «JiuJitsu e bullismo», un’iniziativa fortemente voluta dall’istituto comprensivo parmense e dagli insegnanti Rita Piazza e Simone Mazza e particolarmente gradita ai ragazzi.
Un’ora e mezza intensa di ripasso delle lezioni precedenti e l’insegnamento di nuove tecniche, sempre e rigorosamente non violente ma pragmatiche e comportamentali, grazie al promotore del progetto, il JiuJitsu Center, capitanato da Marco Baratti (secondo allenatore della Nazionale italiana di JiuJitsu specialità Fighting System) e rappresentato anche da Alessandra Ravotto (campionessa del mondo under 21 di JiuJitsu Fighting System), Daniele Reboli, Filippo Cabassa, Luca Davi, Andrea Chiari e lo stesso Simone Mazza, docente di dei ragazzi.
«Insegno lettere da diversi anni - ha spiegato Mazza, nel doppio ruolo di professore e appassionato di JiuJitsu - e quando ho conosciuto questa disciplina, tramite Baratti, me ne sono innamorato. Quest’anno, poi, ho suggerito alla scuola questa iniziativa, che porta ad avere più fiducia in sé stessi, ed è stata accettata con entusiasmo».
 D’accordo con lui, l’insegnante di educazione fisica della 3ª C, la professoressa Piazza, che partecipando direttamente alle prove fisiche, ha confermato «quanto sia importante l’aspetto relazionale, l’opportunità di conoscere meglio noi stessi e gli altri: abbiamo iniziato timidi e timorosi del contatto ma, alla fine, abbiamo dato prova di maturità».
Infine, Marco Baratti, soddisfatto del successo con i ragazzi e del fatto che l’iniziativa verrà ripetuta anche con la 3ª E della stessa scuola: «Abbiamo cercato di trasmettere, prima che la tecnica di difesa, la fiducia in loro stessi, che è importantissima, e successivamente il modo di neutralizzare un eventuale attacco in caso di aggressione, senza essere violenti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5