10°

19°

PGN primo piano

Pillola del giorno dopo per 180 mila adolescenti

Pillola del giorno dopo per 180 mila adolescenti
0

Lino Grossano

Quasi 180 mila adolescenti italiane hanno utilizzato la pillola del giorno dopo nel solo 2011. «Se per i precedenti 2 anni abbiamo assistito ad una riduzione nell’utilizzo di questa pillola, per l’anno appena trascorso c'è stato un incremento del 4%. Parliamo di oltre 357 mila pillole utilizzate, di cui più del 50% nelle ragazze che hanno meno di 20 anni». A riportarlo è Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia dell’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano, a margine di un incontro per presentare il 'Patentino del sesso sicuro" della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo).
 
Il dato, per l’esperta, è «inquietante», anche perchè i numeri del Ministero della Salute forniti dalla campagna 'Scegli Tu" della Sigo parlano di 9.817 teenager italiane che, nel 2009, sono diventate mamme. Oltre alle 180 mila ragazzine che scelgono la pillola del giorno dopo «ce ne sono più di un migliaio che porta avanti la gravidanza, con un’età media intorno ai 15 anni, ma abbiamo anche ragazzine di 12. E questo va bene – dice Graziottin – se hanno alle spalle una famiglia che le aiuta. Ma certamente il problema si pone, perchè si tratta di gravidanze in cui la ragazza non è sufficientemente matura per prendersi in carico un bimbo, e spesso abbiamo problemi sia per il suo futuro scolastico e professionale, sia per la sua relazione di coppia, oltre che nell’assicurarci che possa dedicare al suo bambino le cure di cui ha bisogno».
 
Più in generale, sul fronte delle interruzioni volontarie di gravidanza in tutte le fasce d’età «oltre il 34% di queste riguardano donne immigrate, soprattutto dell’Est Europa, una cifra in aumento. Un problema molto importante – ricorda la ginecologa – è raggiungere con una contraccezione efficace queste donne immigrate che entrano nel nostro Paese, e assumono comportamenti tipici del mondo occidentale ma non sono in grado di proteggersi adeguatamente. E procedono con interruzioni gravidanza non solo ripetute, ma a volte anche in condizioni non adeguate».
 
Il problema dell’educazione sessuale, però, è grave anche per i giovani italiani. Oltre la metà dei ragazzi, emerge infatti da un’indagine Sigo, ignora le regole basilari della sessualità consapevole: il 51% crede che la doppia protezione (pillola più preservativo) sia inutile, o addirittura un ostacolo al rapporto. E il 71% si crede al riparo dalle malattie trasmesse sessualmente solo perchè si fida del suo partner. Un problema già grosso, ma reso enorme dal fatto che il 32% dei ragazzi (età media: 17 anni) dichiara di aver già avuto da due a sei partner, e il 19% di averne già avuti più di sei.
 
«Il 71% dei nostri ragazzi – prosegue l’esperta – non usa alcuna protezione perchè dice del proprio partner 'tanto lo conosco": eppure un ragazzo o una ragazza possono essere portatori di malattie anche molto importanti. Se a 17 anni hanno già avuto anche cinque partner, è evidente che il rischio di moltiplicare le infezioni, e quindi di contrarre malattie è davvero molto alta. Le infezioni, poi, possono avere un prezzo altissimo, come quelle da clamidia che possono portare a sterilità, dolore pelvico cronico o ai rapporti. Ai genitori dico: se un domani volete diventare nonni, pensate a proteggere la fertilità dei vostri figli; insegnate ai vostri maschi a indossare sempre il preservativo – conclude – e alle ragazze, oltre a usare il contraccettivo, a esigere sempre il profilattico nei loro rapporti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery