-2°

PGN primo piano

"Le cause delle risse in via Cavour? Bullismo e gelosia"

"Le cause delle risse in via Cavour? Bullismo e gelosia"
0

Chiara Pozzati

Perché sono ad alta tensione i pomeriggi in via Cavour? Gli adolescenti parmigiani si dividono: questioni sentimentali, orgoglio ferito e noia. «Semplice, i motivi sono sentimentali: le ragazze litigano per un ragazzo e viceversa». Sonia Abidi ha 18 anni e parla disinvolta di quel mondo che ben conosce. La ragazza è stretta tra gli amici disposti a mo’ di bodyguard. «A dirla tutta capita spesso che ora siano soprattutto le signorine ad attaccar briga».
«Molti lo fanno per farsi grandi agli occhi degli altri – aggiunge Anwer Benhassine – basta lasciarli perdere ed evitare di raccogliere provocazioni». Stessa versione per Francesco Dinoi e Italo Culeddu: «Le risse al sabato pomeriggio sono all’ordine del giorno, lo si sa. Basta farsi furbi e non finirci in mezzo».
 Eppure pare che le botte in diretta attirino un bel po’ di spettatori. «Perché c’è molta rabbia nei giovani d’oggi – commenta invece Tiziana Tasso che di anni ne ha 24 – ovviamente non giustifico la violenza, ma credo che questa generazione covi dentro un astio che prima non c’era». Qualcuno li definisce i ragazzi della tv, cresciuti a pane e Csi.
 «Resta il fatto che fino a qualche anno fa non era così». Ne sono convinte Silvia Lamarina e Lucia Surico, di 22 e 21 anni. «Certe scene le vedevi di sera e solo in certi quartieri – aggiungono – ora avvengono ogni weekend in pieno centro e, spesso e volentieri, alla luce del sole». «Molti la giustificano come il frutto della noia – aggiunge Vincenzo Pinto – . Non so se sia così, ad ogni modo è ovvio che si tratta di un fenomeno che non dev’essere sottovalutato. Soprattutto con l’arrivo della bella stagione, quando la presenza dei giovani in giro è triplicata».
Matilde, refrattaria alla macchina fotografica, spezza una lancia in favore dei bravi ragazzi. «Non siamo stupidi – spiega la ragazzina – sappiamo perfettamente quali sono i posti da evitare e gli sguardi da non incrociare: se dalle risse rimani alla larga, nessuno ti coinvolge. Inoltre le mete più gettonate per la fetta sana dei ragazzi rimangono gelaterie e yogurterie, basta non andarsela a cercare». Una consolazione forse un po’ troppo magra per gli ignari genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017