-5°

PGN primo piano

Matteo, una vita da motocross

Matteo, una vita da motocross
1

 Alex Botti

Per Matteo Antiga, 22enne di Torre, località vicino a Beduzzo, il motocross è diventato una parte fondamentale della sua vita: una passione nata «fin da piccolo, quando mia mamma Giovanna e mio papà Mario, già appassionati, mi portavano a vedere le gare nazionali di motocross». 
Una passione tramandata da mamma e papà quindi, che lo ha portato presto a guidare la sua prima moto e poi a gareggiare in tanti campionati e trofei.
Il suo primo contatto con la moto è stato da piccolo in sella col papà, il primo che gli ha fatto tenere in mano il manubrio. Poi è arrivata la prima moto. «Avevo 6 anni quando me l'hanno comprata. Ce l'ho ancora davanti agli occhi.  Era un LEM 50 a presa diretta». 
Nessuno poteva allora immaginare che quella moto sarebbe stata il punto d'inizio di una carriera costellata di grandi soddisfazioni. 
Ogni giorno l'allora piccolo Matteo saliva sulla moto, in preda a una passione che cresceva sempre di più:   fino a quando, un giorno del 2006, spinto da amici e parenti, ha deciso di provare a partecipare ad una gara, la sua prima gara.
Fino a quel giorno aveva girato solamente per le carraie dei monti attorno a Torre, il suo paese, e in qualche pista vicino. 
«Non è stato un gran bell’esordio – ricorda – infatti sono arrivato ultimo e il primo arrivato mi ha sorpassato 3 volte. Ma l’adrenalina provata in quella gara è stata indimenticabile, qualcosa di cui non potevo più fare a meno».
Da quel giorno ad oggi sono stati otto i «due ruote» che sono passati tra le sue mani;  e mano a mano che cresceva su quelle selle, iniziava a vedersi la classe. 
Nonostante la delusione della sua prima gara ha continuato, tanto che l’anno seguente è arrivata la prima corsa ufficiale a livello regionale nel campionato Amatori Uisp, e diverse partecipazioni a vari trofei. Sempre con il numero 361,  lo stesso dalla prima gara.  «Tutti gli inverni mi allenavo nelle piste del paese assieme ai miei amici. Era l’occasione per divertirsi sulla moto e in compagnia».
Sette  stagioni con qualche vittoria, ma non sufficienti a raggiungere un buon piazzamento in campionato. Sette anni difficili, segnati soprattutto da 2 infortuni seri: la rottura della clavicola in gara e qualche anno dopo la rottura di tibia e perone durante un allenamento. 
«Ma neanche questi stop hanno potuto fermarmi. Appena guarito da ogni infortunio risalivo subito sulla mia Ktm».
Con l’ultimo modello, una Ktm 350 a 4 tempi, ha iniziato a vincere. Un feeling che gli ha fatto credere nelle sue potenzialità, portandolo ad impegnarsi come non era mai successo in precedenza.
«Allenamenti su allenamenti hanno segnato i mesi prima dell’inizio del campionato 2011, alternando i “sabbioni” nel Mantovano alle piste della Val Parma quando il bel tempo lo permetteva. Con me avevo i soliti amici che mi hanno accompagnato in tutti questi anni». 
Lo scorso anno è così riuscito a vincere il campionato regionale nella categoria «amatori MX1». Quindi ha vinto anche il Trofeo Piola a Ramiseto, il Trofeo Città di Bazzano, e il Trofeo Mirella a Tizzano. E si è piazzato quarto nel Trofeo Italiano a Perugia, una gara nazionale Uisp. 
Il 2011 è stato per lui «un anno eccezionale».  Grazie soprattutto a Maurizio Aimi dell’officina Motor Sport di Ponte Taro, e ai suoi più grandi ed affezionati sponsor: la mamma, il papà, e i nonni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessia

    02 Aprile @ 18.01

    Dai Teo, vogliamo vederti sempre più competitivo, sei un grande!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

2commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

13commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery