11°

26°

PGN primo piano

Giorgia Cortesi: oltre il quotidiano c'è “Il Paese delle piccole piogge”

Giorgia Cortesi: oltre il quotidiano c'è “Il Paese delle piccole piogge”
0

Lisa Oppici

Parlerà anche parmigiano uno dei prossimi Tv movie di RaiUno, «Il paese delle piccole piogge», in programma - ma ancora senza data - sulla rete ammiraglia della Rai. Del pool di sceneggiatori fa infatti parte anche Giorgia Cortesi, parmigiana «trapiantata» a Roma, al secondo lavoro di scrittura per la Rai. 34 anni, una tesi sperimentale in sceneggiatura al Dams di Bologna, all’attivo - tra l’altro - due importanti esperienze di set con i registi Luca Mazzieri e Maxime Alexandre, Giorgia ha già sceneggiato per RaiDue il tv movie «Noi due», insieme a Luca e Marco Mazzieri e ai fratelli Gentili. Ora ecco «Il paese delle piccole piogge»: «un mélo esotico che però ha anche venature di thriller e momenti di tensione. Racconta di una donna che scappa da una vita precedente provando a lasciarsi alle spalle la mafia: in Africa ritrova se stessa e l’amore, anche se deve sistemare il suo legame con il passato per essere davvero libera», spiega Giorgia, che aggiunge: «Scrivendo un film così si riflette su argomenti diversi rispetto alla fiction tradizionale: l’Africa e i suoi grandi problemi mettono un poco in discussione il nostro sistema di valori, e invitano a vedere le cose in modo differente».
«Il paese delle piccole piogge», diretto da Sergio Martino e interpretato da Margareth Madé e Giorgio Lupano, è stato presentato pochi giorni fa in anteprima al Roma Fiction Fest: «Siamo abbastanza contenti del lavoro che abbiamo fatto. Quello che speriamo - osserva la sceneggiatrice parmigiana - è che il messaggio che volevamo lanciare possa arrivare allo spettatore, invitato appunto ad andare al di là del suo quotidiano, a ridimensionare i suoi piccoli problemi e a non dimenticare che c’è una realtà diversa, nemmeno tanto lontana da noi, che non può essere ignorata». E dopo «Il paese delle piccole piogge»? Cosa c’è nel futuro di Giorgia Cortesi? «Ci sono altri progetti cui sto lavorando a livello televisivo, e c’è un progetto indipendente cui tengo molto: girare una «web serie» a Parma. Una serie - racconta - in cui la città sarà assolutamente protagonista. Il genere? Un noir mixato con una black comedy, con riferimenti storici alla vita del Ducato di Parma e Piacenza. Era parecchio tempo che volevo lavorare nella nostra città, e dietro c’è tanta ricerca. L’intenzione è di rendere la web serie più professionale, utilizzando gente che ha già un nome: professionisti che hanno alle spalle esperienze importanti, dal regista al direttore della fotografia e agli altri, e che si sono resi disponibili per un progetto del genere». Parma tornerà dunque ad essere set. Quando? «Speriamo di cominciare le riprese entro novembre-dicembre».  
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

3commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

WEEKEND

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima