18°

PGN primo piano

"Nonno, raccontami la guerra e il sacrificio di El Alamein"

"Nonno, raccontami la guerra e il sacrificio di El Alamein"
1

Enrico Gotti

Aristide e Martina Bonatti, nonno e nipote, settanta anni di differenza e stessi occhi. Lui, bersagliere reduce della battaglia di El Alamein, ha visto il deserto, prima sul fronte e poi prigioniero nel campo degli alleati.
Lei, studentessa, ha visitato il campo di sterminio di Auschwitz Birkenau, durante il viaggio della memoria organizzato dall’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea. Proprio dopo quell’esperienza, Martina ha voluto ricostruire le vicende della Seconda guerra mondiale vissute da suo nonno.
«Sapere è l’unico modo per ricordare davvero. Serve andare a vedere con i propri occhi, sentire sulla propria pelle quello che è successo», spiega Martina, che ricorda l’immensità, il freddo, il fango e le testimonianze strazianti del campo di sterminio. Suo nonno quando aveva la sua età partì per l’Africa. Combatteva insieme alle truppe tedesche, contro gli alleati. «Il deserto di El Alamein non si dimentica, lo ricordo quando eravamo in pericolo, mi viene in mente adesso, mi basta vederne il nome sul giornale», spiega Aristide Bonatti, che ha compiuto 91 anni ieri, l’11 ottobre.
Nel 2008 è stato nominato cavaliere della Repubblica ed è una colonna dell’associazione bersaglieri di Parma. «La guerra non è servita a nulla, “i superiori” hanno mandato a morire tanta gente inutilmente, soprattutto paracadutisti, li mandavano contro i carri armati, tutto questo solo per guadagnare onore e medaglie in più», racconta il nonno Aristide alla nipote Martina.
Combatteva in una postazione sotto il «passo del cammello» (in quanto la forma ricordava la gobba di questo animale), finché non arrivarono i paracadutisti a dare il cambio ai bersaglieri.
Un giorno, dopo una battaglia, arrivò a far visita al loro gruppo il generale tedesco Rommel. Dalla sua auto blindata diede una pacca sul cappello al giovane bersagliere. Il cibo era scarso, come le armi. Dovevano fronteggiare un esercito più equipaggiato e molto più numeroso. Aristide Bonatti fu fatto prigioniero a Tobruch, una notte, dopo uno scontro a fuoco con una colonna di mezzi inglesi. Fu portato nel campo di prigionia numero 310 di Suez. «Non eravamo trattati male – spiega il nonno alla nipote - l’acqua non mancava, anche se non sempre era pulita, il pane per colpa del caldo purtroppo era sempre secco e duro».
Aristide si ricorda di un suo compagno di armi, che barattò con un soldato australiano il suo cappello da bersagliere, in cambio di un tozzo di pane.
Dopo l’armistizio nel campo di prigionia le condizioni dei reclusi migliorarono, non c’erano più sentinelle e potevano fare dei giri fuori, andavano anche in riva al mare. Di lì a poco rientrò in Italia. Da porto Said, Aristide Bonatti si imbarcò su una nave che lo portò a Napoli. Una volta rientrato in Italia rimase al sud, sotto il controllo degli Alleati, la guerra non era ancora finita. Alla sera andava a caricare gli aerei con casse piene di viveri e armi da mandare ai partigiani al nord. Solo dopo la liberazione raggiunse Parma. Dopo tanti anni, tornò in Egitto, per vedere quei luoghi dove il sangue si mischiò al deserto. Rese omaggio ai caduti, davanti al monumento su cui è scritto «Mancò la fortuna, non il valore».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    15 Ottobre @ 16.44

    E nel 2012... mancano soldi per scuole, pensioni, sanità... ma SI SPENDONO 15 miliardi x comprare 92 aerei da GUERRA F35... alla faccia della LEZIONE della Storia...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Al funerale di Cino Tortorella canterà ai il Piccolo Coro dell'Antoniano

Cino Tortorella

MILANO

Domani il funerale di Cino Tortorella: canterà il Piccolo Coro dell'Antoniano

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Gubbio-Parma

D'Aversa: "Abbiamo saputo sfruttare le occasioni" Video

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017