15°

PGN primo piano

"Dal balcone del Paradiso Daniele fa il tifo per noi"

"Dal balcone del Paradiso Daniele fa il tifo per noi"
0

Luca Molinari
Il Concilio dei giovani si è aperto nel ricordo di Daniele Ghillani. Martedì sera, in una cattedrale piena di ragazzi e ragazze, il vescovo Enrico Solmi ha dato ufficialmente avvio al percorso triennale che metterà i giovani al centro dell’attenzione della Chiesa di Parma, dandogli la parola. L’obiettivo è quello di rivivere l’esperienza del Vaticano II nel cinquantesimo anniversario della sua apertura. Il primo pensiero è andato al giovane parmigiano morto nel cuore del Brasile mentre si donava agli ultimi.
 «Il Concilio parte ritirando la maglia numero 1, quella di Daniele - ha sottolineato monsignor Solmi , utilizzando una metafora calcistica -. Oggi questo giovane fa il tifo per noi dalla casa del Signore. Ci ha lasciato presto, mentre faceva conoscere l’amicizia del Signore. E’ lui il primo giovane conciliare. Siamo sicuri che dal balcone del Paradiso stasera (martedì, ndr) ci guarda e prega per noi». La veglia di preghiera è stata celebrata nell’ambito della Settimana mariana diocesana, per affidare i lavori del Concilio alla Madonna.
Sul sagrato del Duomo sono state posizionate numerose candele accese per formare una grande «M» di Maria e dopo la lettura del Vangelo, i giovani hanno recitato il rosario davanti all’immagine della Madonna di Fontanellato.
«Carissimi giovani - ha esordito il vescovo - grazie di essere qui, preghiamo assieme la madre del Signore e affidiamole il Concilio dei giovani. Vogliamo vivere con intensità e forza questa serata che spero possa essere un momento storico per la Chiesa di Parma».
Monsignor Solmi ha quindi rivolto una preghiera alla Madonna ricordando il gesto di quel giovane che offre a Gesù Cristo quello che ha, «tirando fuori pani e pesci e mettendoli davanti al Signore che si stava preoccupando di sfamare i tanti che lo seguivano». Un gesto ripetuto idealmente da Daniele Ghillani, che ha donato tutto se stesso per gli altri. E’ seguita la proiezione di un video in cui sono state ripercorse le tappe che hanno portato all’indizione del Concilio, ricordandone il significato.
La veglia si è conclusa con la benedizione dello stemma che accompagnerà i tre anni di lavoro dei giovani della diocesi. «Il Signore è la nostra luce - ha concluso monsignor Solmi - e noi possiamo essere luce per gli altri. Con il Concilio vogliamo alimentare questa luce che vince la notte».
 Al termine della celebrazione è stata consegnata ai giovani parmigiani la lettera di indizione dello speciale Concilio, dal titolo «Facciamo Concilio. Cinque pani e un criceto». I lavori del Concilio inizieranno a breve. La prima sessione è in programma il 25 novembre, alla quale sono attesi circa 150 ragazzi e ragazze della diocesi. Ai lavori parteciperanno un gruppo di giovani «conciliari», d’età compresa tra i 17 e i 30 anni, provenienti dalle nuove parrocchie e da aggregazioni laicali, che faranno da collegamento con gli altri. Il tema di quest’anno è i giovani e la fede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv