21°

28°

PGN primo piano

"Dal balcone del Paradiso Daniele fa il tifo per noi"

"Dal balcone del Paradiso Daniele fa il tifo per noi"
0

Luca Molinari
Il Concilio dei giovani si è aperto nel ricordo di Daniele Ghillani. Martedì sera, in una cattedrale piena di ragazzi e ragazze, il vescovo Enrico Solmi ha dato ufficialmente avvio al percorso triennale che metterà i giovani al centro dell’attenzione della Chiesa di Parma, dandogli la parola. L’obiettivo è quello di rivivere l’esperienza del Vaticano II nel cinquantesimo anniversario della sua apertura. Il primo pensiero è andato al giovane parmigiano morto nel cuore del Brasile mentre si donava agli ultimi.
 «Il Concilio parte ritirando la maglia numero 1, quella di Daniele - ha sottolineato monsignor Solmi , utilizzando una metafora calcistica -. Oggi questo giovane fa il tifo per noi dalla casa del Signore. Ci ha lasciato presto, mentre faceva conoscere l’amicizia del Signore. E’ lui il primo giovane conciliare. Siamo sicuri che dal balcone del Paradiso stasera (martedì, ndr) ci guarda e prega per noi». La veglia di preghiera è stata celebrata nell’ambito della Settimana mariana diocesana, per affidare i lavori del Concilio alla Madonna.
Sul sagrato del Duomo sono state posizionate numerose candele accese per formare una grande «M» di Maria e dopo la lettura del Vangelo, i giovani hanno recitato il rosario davanti all’immagine della Madonna di Fontanellato.
«Carissimi giovani - ha esordito il vescovo - grazie di essere qui, preghiamo assieme la madre del Signore e affidiamole il Concilio dei giovani. Vogliamo vivere con intensità e forza questa serata che spero possa essere un momento storico per la Chiesa di Parma».
Monsignor Solmi ha quindi rivolto una preghiera alla Madonna ricordando il gesto di quel giovane che offre a Gesù Cristo quello che ha, «tirando fuori pani e pesci e mettendoli davanti al Signore che si stava preoccupando di sfamare i tanti che lo seguivano». Un gesto ripetuto idealmente da Daniele Ghillani, che ha donato tutto se stesso per gli altri. E’ seguita la proiezione di un video in cui sono state ripercorse le tappe che hanno portato all’indizione del Concilio, ricordandone il significato.
La veglia si è conclusa con la benedizione dello stemma che accompagnerà i tre anni di lavoro dei giovani della diocesi. «Il Signore è la nostra luce - ha concluso monsignor Solmi - e noi possiamo essere luce per gli altri. Con il Concilio vogliamo alimentare questa luce che vince la notte».
 Al termine della celebrazione è stata consegnata ai giovani parmigiani la lettera di indizione dello speciale Concilio, dal titolo «Facciamo Concilio. Cinque pani e un criceto». I lavori del Concilio inizieranno a breve. La prima sessione è in programma il 25 novembre, alla quale sono attesi circa 150 ragazzi e ragazze della diocesi. Ai lavori parteciperanno un gruppo di giovani «conciliari», d’età compresa tra i 17 e i 30 anni, provenienti dalle nuove parrocchie e da aggregazioni laicali, che faranno da collegamento con gli altri. Il tema di quest’anno è i giovani e la fede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat