PGN primo piano

E Simona "vola" al cinema

E Simona "vola" al cinema
0

SuperSimo è sbarcata anche sul grande schermo. La 43enne bolognese tutto pepe non si ferma più e si lancia nel mondo del cinema.
Protagonista con Massimo Boldi di «La fidanzata di papà», che esce oggi nelle sale cinematografiche.
Simona, per te non è proprio una prima volta al cinema?
«In effetti ho un precedente ma risale a circa dodici anni fa, quando ottenni la parte di una falsa contessa nel film di Maurizio Ponzi, «Fratelli coltelli». All’epoca non ero ancora pronta per un’esperienza del genere. Ora sono contenta del percorso fatto».
Voci diffuse raccontano che fossi perplessa davanti alla proposta di Massimo Boldi.
«In effetti, la prima volta che mi ha chiesto di interpretare il personaggio di Angela, ho risposto in maniera terrorizzata. Ho proposto a Massimo di venire a “Quelli che…” per presentare la pellicola, come ogni anno. Avevo troppo rispetto per il mondo del cinema: è nata da qui la paura di accettare la parte».
Che rapporto hai con Massimo Boldi?
«Ci conosciamo da tantissimi anni. Abbiamo anche lavorato insieme su Italia1, presentando “Facciamo Cabaret”, predecessore di Zelig. Fu un’esperienza molto divertente e ricordo che, già allora, ci fu un’intesa perfetta tra noi sul palco».
Dal cinema, torniamo alla televisione. E’ stato un anno d’oro per te.
«Oserei dire un 2008 magico, ricco di soddisfazioni e successi. X Factor, Quelli che il calcio, L’Isola dei famosi: tutti programmi che hanno funzionato, attirando l’attenzione del grande pubblico».
E’ diverso presentare l’uno o l’altro programma?
«Sono contesti differenti. Un esempio? Su Rai 2, la domenica pomeriggio non bisogna essere troppo aggressivi. Mostro anche la Simona tifosa del Torino, sono la padrona di casa in uno spettacolo che intrattiene tutta la famiglia».
Durante l’isola dei famosi invece è tutto diverso.
«Non proprio tutto. Bisogna lavorare in maniera differente. “L’isola” è più urlato, anche perché è difficile farsi sentire dai naufraghi. E poi, diciamo la verità, è impossibile pensare a un reality come quello della seconda rete Rai, senza la necessaria energia: è parte integrante dello show».
Che progetti ci sono all’orizzonte?
«A gennaio riprenderemo con X Factor, nella speranza di trovare un’altra Giusy Ferreri. Sono molto contenta del successo che sta ottenendo».
E poi?
«E poi voglio continuare con il cinema. Per me questo è un nuovo inizio. Adesso che ho cominciato, voglio proprio vedere dove riesco ad arrivare. Recitare con Massimo è stato un piacere. È un vero re della commedia».
Hai un sogno nel cassetto?
«Mi piacerebbe ottenere un ruolo brillante come quello di Monica Vitti ne “La Ragazza con la pistola” di Monicelli. Monica per me è un modello irraggiungibile».
Abbandonando momentaneamente l’attività professionale, che donna è Simona Ventura?
«Sono manager di me stessa, una donna che cerca di stare con i propri figli più tempo possibile, che va al cinema con loro e che legge qualche pagina di un buon libro prima di andare a letto».
Quali sono gli ultimi film visti sul grande schermo?
«Recentemente sono andata a vedere Wall-E con i miei bimbi, alle 20.30. Non riesco a stare sveglia fino all’inizio del secondo spettacolo. Mi è capitato invece diverse volte di addormentarmi al cinema».
E’ vero che vuoi trasferirti in America?
«A Miami, durante le riprese, abbiamo trascorso dei momenti molto divertenti. Per me è stata una vera e propria vacanza perché i tempi del cinema sono molto diversi da quelli della televisione. Mi sono rilassata e ho fatto anche il bagno nell’oceano. Forse tornerò in Florida per presentare il film: abbiamo mostrato una bella cartolina di Miami e tutti ne sono rimasti entusiasti. Inoltre penso che le occasioni non cadano dal cielo. L’America è un buon posto dove andarsele a cercare».
Così potrebbe conoscere i grandi divi di Hollywood.
«Sinceramente penso che siano davvero pochi i divi americani per cui farei follie: Pacino, De Niro e nessun altro. Preferisco di gran lunga il fascino latino: lontano dal set gli americani hanno poco charme».
Elisabetta Canalis è andata a studiare recitazione negli Stati Uniti. Due prime donne come voi come hanno convissuto nello stesso set?
«Nessuna competizione: Elisabetta ha trent’anni e tutta una carriera davanti a lei. Io sono quasi in pensione. Spero che ottenga grandi successi perché, guardando indietro, ci sono tanti aspetti che ci accomunano: lei è stata fidanzata a lungo con un calciatore, io sono stata la moglie di Stefano Bettarini. Abbiamo compiuto tutte e due un passaggio importante da Mediaset alla Rai».
Parlando di spostamenti, sei mai stata a Parma?
«Sono passata dalla città emiliana tante volte: si mangia benissimo e si respira un’atmosfera speciale. Inoltre Domenico, il mio assistente personale, è di Bedonia: un legame in più con la vostra terra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video