21°

PGN primo piano

Al via il Concilio dei giovani: coinvolti 200 ragazzi

Al via il Concilio dei giovani: coinvolti 200 ragazzi
0

 Luca Molinari

Entusiasmo, preoccupazione e bisogno di ascolto. E’ quanto emerge dagli oltre duecento ragazzi e ragazze dai 17 ai 30 anni, rappresentanti di parrocchie, associazioni e movimenti che partecipano al Concilio dei giovani. 
Ieri  si è tenuta la prima sessione di lavoro di un percorso triennale che mette i giovani al centro dell’attenzione della Chiesa di Parma, dandogli la parola, e mira a far rivivere l’esperienza del Vaticano II nel cinquantesimo anniversario della sua apertura. 
Parlando con i protagonisti del Concilio emergono numerose riflessioni e provocazioni. Non appena si chiude il taccuino, alcuni giovani denunciano il clima di precarietà con cui fanno i conti, che spesso crea paura e incertezza. Altri invece confessano di non sentire la Chiesa vicina, ma desiderano mettersi in gioco per ridarle vigore. Non mancano poi ragazzi e ragazze che vedono nel Concilio un’occasione per raccontarsi e sentirsi ascoltati. «Non sappiamo cosa aspettarci da questa esperienza – affermano Lorenzo, Pietro e Riccardo, del Corpus Domini – L’idea ci piace molto, è qualcosa di veramente nuovo e diverso dal solito, ma prima di dare giudizi vogliamo capire come sarà il Concilio nei fatti». Non nasconde il proprio entusiasmo Giulia, di Colorno. «Con il Concilio dei giovani dobbiamo “spaccare il mondo” - dichiara - vogliamo renderci protagonisti di un grande progetto e lavorare seriamente in gruppo. La sfida più interessante sarà capire e farsi portatori di ciò che pensano e vogliono anche i giovani che non vengono di norma in chiesa». 
Giulia, Maria e Giulia, della Trasfigurazione, sono molto curiose. «L’idea di offrire un contributo per tutti i giovani è molto bella - osservano - vedremo in che cosa scaturirà». I giovani «conciliari» della parrocchia di Maria Immacolata sono cinque: Gianluigi, Pietro, Francesco, Chiara e Cecilia. «Cosa ci aspettiamo? Un atteggiamento più “giovane” da parte della Chiesa - sottolineano senza giri di parole - Abbiamo già fatto due riunioni e ciò che emerge è un desiderio di maggiore apertura della Chiesa». Per Camilla, di Carignano, il Concilio è un modo «per conoscersi e confrontarsi con gli altri ragazzi su temi molto importanti». Lorenzo ed Eleonora, della nuova parrocchia di Sivizzano, sono pronti a mettersi in gioco. «Non sappiamo se il metodo sarà quello giusto, ma ci sembra un tentativo concreto per riavvicinare i giovani alla Chiesa - rimarcano - Sarà una grande sfida; la speranza è che porti frutto». Francesca, Matteo, Vittoria, Maria Chiara e Alessandro, delle Sacre Stimmate – Famiglia di Nazareth, parlano di «esperienza completamente nuova, che ci offrirà senz’altro grandi stimoli».
 Il tema cha ha fatto da filo conduttore di questa prima sessione è stato il rapporto tra giovani e fede. Quanto emerso dall’ascolto e dal dialogo fra i partecipanti - idee, riflessioni e iniziative - sarà quindi raccolto in un testo e riproposto a tutti gli altri giovani per un cammino che coinvolgerà tutti. Il risultato di questo dialogo allargato sarà preso in esame nella seconda sessione del Concilio che si terrà domenica 24 febbraio. Concluderà il primo anno di Concilio un pellegrinaggio ad Assisi in aprile.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara