-6°

PGN primo piano

Internet: ragazzi vedono contenuti "proibiti", genitori ignari

Internet: ragazzi vedono contenuti "proibiti", genitori ignari
0

C'è «un preoccupante gap» tra quello che gli adolescenti fanno online e quello che ne sanno i loro genitori. È quanto emerge da una recente ricerca europea commissionata dall’azienda esperta di sicurezza informatica McAfee. Secondo l’indagine molti ragazzi accedono online a contenuti non appropriati, nonostante quasi i tre quarti (71,2%) degli adolescenti affermino di avere la fiducia dei propri genitori a proposito di ciò che fanno sul web.

Quasi un terzo dei genitori europei e il 44% di quelli italiani, dice l’indagine, «è convinto che il proprio figlio adolescente dica tutto ciò che fa su internet», e il 63,6% dei genitori ha fiducia nel fatto che non acceda a contenuti non appropriati. Eppure, il 41,7% degli adolescenti ammette che i propri genitori disapproverebbero i siti che visitano; quasi la metà (47,5%) dei giovani italiani ha visto almeno un video con contenuti che i genitori non approverebbero; il 34,1% dei ragazzi europei (ma il 47,5% degli italiani) ha scaricato musica pirata, e un 6% di tutti gli intervistati ha addirittura «ammesso di aver comprato alcolici o farmaci su Internet».
L'elenco non finisce qui: il 26,5% degli adolescenti italiani ha inviato o pubblicato su Internet una propria foto osè (rispetto a una media europea dell’11,6%); il 25,6% di tutti gli intervistati ha ammesso di cercare online le soluzioni delle verifiche scolastiche; mentre il 23,5% ricerca intenzionalmente online immagini di nudo o esplicitamente pornografiche.
La ricerca ha anche raccolto i 'trucchì che i ragazzi usano per non farsi scoprire dai genitori: il 47,5% minimizza la finestra del browser quando un genitore entra nella stanza; il 38,8% cancella la cronologia del browser; il 28,7% guarda il materiale 'proibitò fuori casa; il 28% nasconde i contenuti inappropriati; mentre il 17,7% dei ragazzi si è creato un indirizzo di posta elettronica sconosciuto ai propri genitori.
Sul fronte dei genitori, invece, solo un quarto (24%) ha impostato le funzionalità di parental control sul dispositivo mobile dei figli adolescenti, percentuale che crolla al 2,2% quando riguarda il computer di casa; il 10,7%, invece, si è fatto dire dal proprio figlio la password d’accesso all’e-mail o ai social media. Controlli che, almeno in qualche caso, servono a poco: l’8,7% degli adolescenti, conclude l’indagine, «ha ammesso di disattivare i controlli dei genitori sui propri dispositivi, con un picco del 13,5% in Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video