21°

PGN primo piano

Don Mazzi e i giovani. La sfida parte da Parma

Don Mazzi e i giovani. La sfida parte da Parma
0

Oggi, all’Ente fiera di Baganzola,  sarà presentato il  progetto nazionale dei «Centri Giovanili don Mazzi»  all’insegna del messaggio  «fare squadra  per arrivare prima», con la presenza di prestigiosi atleti e dirigenti dello sport italiano. 
Oltre a don Antonio Mazzi, interverranno  Marco Bortolami capitano della nazionale di Rugby, Ilaria Bianchi, neocampionessa mondiale di nuoto, Max Saccani, ex arbitro di serie A, l'avvocato Claudio Pasqualin, procuratore sportivo, Giovanni Paolino, direttore generale Eismann.  Francesca Porcellato,  pluricampionessa paraolimpica e testimonial 2013 per i Centri giovanili don Mazzi, non potrà essere fisicamente presente a causa di una gara internazionale, ma per l’occasione ha realizzato un’intervista video che sarà trasmessa durante il dibattito.  Il progetto dei centri giovanili si avvale del patrocinio della Federazione Italiana Rugby.
L’iniziativa è sostenuta dall’azienda Eismann,  azienda leader nel settore produzione e distribuzione a domicilio di gelati e surgelati, da anni convinta sostenitrice dei Centri Giovanili  Don Mazzi, che per l’occasione lancerà una raccolta fondi destinata ai centri Giovanili.   Giovanni Paolino, direttore generale Europa, ha dichiarato: «Eismann si impegna per dare una speranza ai giovani di Don Mazzi, che, non dimentichiamolo, saranno il nostro futuro».
I centri giovanili don Mazzi dal 2012 sono luoghi di aggregazione e prevenzione al disagio giovanile per dare un’alternativa agli adolescenti di oggi: luoghi di incontro sano e armonioso, esempi di protagonismo positivo, centri di formazione e sensibilizzazione sui temi giovanili, una proposta di vita autentica. Don Mazzi, dopo tutto quello che ha visto, crede sempre di più nei ragazzi: con la loro creatività possono cambiare le cose dentro e fuori di sé.
In tutta Italia, dalla Lombardia alla Calabria passando per il Lazio e le Marche, i Centri Giovanili Don Mazzi creano avventure di musica, canto, sport, volontariato, teatro e mille altre idee per incontrare gli adolescenti con il metodo educativo di Don Mazzi: follia, viaggio, crescita insieme, regole, relazione autentica e cammino dentro se stessi. Coinvolte le scuole di ogni grado, le associazioni sportive e culturali, i gruppi adolescenti. Stimoli positivi per mettere in crisi genitori, educatori e istruttori. Formazione sulla comunicazione in famiglia, corsi di canto e musica, concorsi di cinema in cui i ragazzi sono protagonisti positivi del loro tempo e si fidano della parte più bella che trovano in sé.
Il progetto Sport sociale di Don Mazzi promuove i valori più alti dello sport giovanile in ogni disciplina. In prima linea nei grandi eventi sportivi, nelle scuole primarie e con gli enti locali per non perdere anche i migliori giovani della nostra società e «arrivare prima che la loro vita si spezzi» (parole di don Mazzi).
Fatica e impegno, costanza e fair play, competizione sana per chiedere il massimo da se stessi, accettare la sconfitta e rialzarsi ogni volta, cercare la vittoria con il gioco di squadra, rispetto dell'avversario, amicizia...questi sono solo alcuni dei grandi insegnamenti dello sport praticato a tutti i livelli.  Comunicare il messaggio del protagonismo positivo dei giovani, attraverso la presenza a eventi sportivi nazionali e internazionali, partnership con squadre di volley, rugby, judo e molte altre, un premio sportivo annuale per gli atleti distinti per alti valori sportivi e far play, proposte sportive per le scuole, incontri di formazione per i volontari e gli allenatori per rendere la «relazione» con i giovani un lavoro da «professionisti», il tutto per ricordare che la fatica, la costanza, l’impegno sportivo possono fare molto per i nostri ragazzi e giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery