11°

29°

PGN primo piano

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti
0

 Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.

 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".ANSA/ SICUREZZA STRADALE: DA SABATO IN VIGORE NUOVE PATENTIDA 9 A 15, LICENZA PER MOTORINI E PUNTI VIA ANCHE A MINORENNI
 
ROMA, 15 GEN – Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.
 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover