19°

PGN primo piano

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti
0

 Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.

 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".ANSA/ SICUREZZA STRADALE: DA SABATO IN VIGORE NUOVE PATENTIDA 9 A 15, LICENZA PER MOTORINI E PUNTI VIA ANCHE A MINORENNI
 
ROMA, 15 GEN – Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.
 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

ALCOLICI

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Il Montanara piange Pessina

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"