PGN primo piano

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti

Sicurezza stradale: da sabato in vigore nuove patenti
0

 Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.

 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".ANSA/ SICUREZZA STRADALE: DA SABATO IN VIGORE NUOVE PATENTIDA 9 A 15, LICENZA PER MOTORINI E PUNTI VIA ANCHE A MINORENNI
 
ROMA, 15 GEN – Quelli che la patente ce l’hanno giàin tasca, possono stare tranquilli: per loro non cambia nulla.Ma tutti gli altri, a partire da sabato 19 gennaio, sitroveranno a fare i conti con una nuova normativa che, di fatto,ridisegna radicalmente le regole per ottenere la licenza diguida: aumentano le categorie delle patenti, scompare il'patentinò per i motorini, anche ai minorenni saranno sottrattii punti in caso di infrazione che prevede la decurtazione.
 
La nuova disciplina è il frutto di due direttive europee – la2006/126 e la 2009/113 – che sono state recepite nel nostroordinamento con il decreto legislativo 59/2011 e che hanno unpreciso obiettivo, ribadito anche dal Consiglio dei ministri inoccasione dell’approvazione di alcune disposizioni integrativeallo stesso decreto: "migliorare il livello di sicurezzastradale e la formazione dei conducenti, oltre ad armonizzare efacilitare la libera circolazione di merci e persone in Europa".
 
Se sarà più facile circolare, lo si vedrà. Quel che è certo èche da sabato sarà un pò più difficile districarsi tra le tantecategorie di patenti, che passano da 9 a 15 con l’introduzionedi sottocategorie che consentono di guidare solo una parte deiveicoli inseriti nella categoria principale (AM; A1; A2; A; B1;B; BE; C1; C1E; C; CE; D1; D1E; D; DE). Per quanto riguarda lecategorie C (camion) e D (autobus), la differenza fondamentalesta nel fatto che vengono sostituite dalla C1 e dalla D1, conseguibili a 18 e 21 anni, mentre per avere la C e la D pienabisognerà avere rispettivamente 21 e 24 anni. La patente B1 èinvece quella che consentirà di guidare le microcar con massasuperiore a 400 kg e sarà conseguibile a 16 anni.
 
La principale novità riguarda però i minorenni. Viene infattiintrodotta una nuova categoria – la 'AM' – per motorini emicrocar, che va a rimpiazzare il Certificato di idoneità guidaciclomotore, il cosiddetto 'Patentinò. La AM – spiega lacircolare della Motorizzazione del 9 gennaio scorso – potrà,come il Cigc, essere presa a 14 anni (per la guida all’esterooccorrono 16 anni) ma, a differenza di prima, per ottenerlabisognerà sostenere un esame identico a quello per la patente A.E, soprattutto, anche ai possessori di patente AM verranno toltii punti se commettono infrazioni che lo prevedono. Inoltre, incaso di sospensione della licenza di guida, dovranno sottoporsialla revisione. L’altra differenza rispetto al passato è che, apartire da sabato, i corsi per la preparazione alla provateorica per il conseguimento dell’ex patentino, non saranno piùimpartiti dalle scuole. Chi vuole la patente Am, dunque, o sipresenta da privatista o dovrà seguire un corso presso leautoscuole (non obbligatorio). La A1 (quella per le moto 125) sipuò prendere a 16 anni mentre la nuova A2 a 18 e consente diguidare moto fino a 35 kw. Per avere la A così come è oggi(guida di tutte le moto senza limitazioni) bisognerà avere 20
anni ma solo se si ha la A2 da almeno 2 anni, altrimentibisognerà attendere i 24.
 
Nessuna di queste novità riguarderà chi ha preso la patenteprima del 18 gennaio 2013: le licenze conseguite entro quelladata, dice la circolare, "conservano la loro efficacia. Pertantoil titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato allaguida di quei veicoli che la stessa gli consentiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti