-3°

PGN primo piano

L'omofobia fascista diventa un fumetto

Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani

Non ci fu bisogno, nell’Italia fascista, d’inserire nel codice Rocco o tra le leggi razziali un provvedimento specifico contro gli omosessuali e a spiegare il perché fu lo stesso Benito Mussolini, con le parole: «In Italia son tutti maschi». 
È a partire da questa negazione, e riprendendo la famosa frase come titolo, che Luca de Santis e Sara Colaone hanno costruito la graphic novel presentata martedì all’Oratorio Novo in un incontro curato dal Centro Studi Movimenti, in collaborazione con l’Istituzione biblioteche e il Comune di Parma che l’ha inserito nel cartellone delle celebrazioni del Giorno della Memoria. 
A parlare del volume, edito da Kappa Edizioni nel 2008 e già tradotto in quattro lingue, i due autori, introdotti da Brunella Manotti del Centro Studi Movimenti e Lorenzo Benadusi, storico dell’Università di Bergamo e autore del saggio «Il nemico dell’uomo nuovo» (Feltrinelli, 2005). Presenti in sala anche il direttore delle Biblioteche, Giovanni Galli, e l’assessore alla Cultura del Comune, Laura Ferraris.
 Il mito dell’uomo nuovo, fascista, virile, attivo, se da una parte giungeva alla definizione della donna come parte debole, intellettualmente e fisicamente inferiore, dall’altra escludeva categoricamente anche gli omosessuali. «L’Italia è fascista, e in quanto tale non può che essere maschia, questo si pensava  - ha spiegato Lorenzo Benadusi - . Non si condannavano i comportamenti privati, ma il mostrare in pubblico la propria identità di genere: riflettiamoci, è una cosa che succede ancora oggi». 
Dal 1938 al 1942 oltre trecento cittadini italiani furono arrestati e mandati al confino nelle isole (Ustica, Favignana, Tremiti). Sradicati dalla propria vita e bollati come nemici della patria furono in particolare coloro che avevano atteggiamenti effeminati, come Antonio Angelicola, detto Ninella, il protagonista di «In Italia son tutti maschi» che racconta sessant’anni dopo, cosa fosse veramente il confino degli omosessuali. 
«L’opera nasce dall’esigenza di sapere di più su un tema rimasto nell’oblio per anni e ignoto anche alla comunità gay  -  racconta lo sceneggiatore Luca de Santis - Non è stato facile fare le ricerche perché chi è stato al confino ancora preferisce non parlare». «Il fumetto  - ha aggiunto l’illustratrice Sara Colaone - è stato scelto perché si cercava il mezzo più universale e soprattutto intergenerazionale possibile. I personaggi sono tutti ispirati a figure realmente esistite, a cui ho dato un volto attraverso una ricerca iconografica e un’ambientazione, recandomi  sull’isola di San Domino, alle Tremiti».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day