15°

PGN primo piano

Bullismo: per due terzi dei minori quello cyber è la principale minaccia

Bullismo: per due terzi dei minori quello cyber è la principale minaccia
1

Il 72% dei giovanissimi riconosce nelcyber bullismo la principale minaccia che aleggia tra i banchidi scuola, nella propria cameretta, nel campo di calcio, digiorno come di notte. Per tanti di loro, il cyber bullismoarriva a compromettere il rendimento scolastico (38%), mina lavolontà di stare insieme ai coetanei (65%), e nei peggiori deicasi può provocare depressione (57%). Il fenomeno è ritenutopiù pericoloso della droga (55%), del pericolo di subire unamolestia da un adulto (44%) o del rischio di contrarre unamalattia sessualmente trasmissibile (24%).

Sono alcuni dati dell’indagine «I ragazzi e il Cyberbullismo» realizzata da Ipsos per Save the Children e diffusaalla vigilia del Safer Internet Day, la giornata istituita dallaCommissione Europea per la promozione di un utilizzo sicuro eresponsabile dei nuovi Media tra i più giovani.
 
LA 'DIVERSITA» ATTRAE AGUZZINI – Nei criteri di scelta dellavittima la 'diversità', nelle sue varie declinazioni, gioca unruolo primario: l’aspetto estetico (67%), la timidezza (67%), ilsupposto orientamento sessuale (56%), l’essere straniero (43%),l'abbigliamento non convenzionale (48%), la bellezza femminileche 'spiccà nel gruppo (42%), e persino la disabilità (31%)possono essere valide motivazioni per prendere di mira qualcuno.Di minore importanza sono considerati orientamento politico oreligioso.
 
PER 8 RAGAZZI SU 10 BULLISMO ABITA A SCUOLA – Se per il 67%dei ragazzi si può essere puntati durante la sosta in piazzettao nel solito locale, per l’80% degli intervistati la scuolarappresenta la residenza elettiva del bullismo nella vita reale,che trova rinforzo ed eco in quella virtuale.
 
FURTO DI PROFILI E MMS AGGRESSIVI – Si rubano e-mail,profili, o messaggi privati per poi renderli pubblici (48%), siinviano sms/mms/e-mail aggressivi e minacciosi (52%), vengonocreati gruppi 'contrò su un social network per prendere di miraqualcuno (57%), o ancora vengono diffuse foto e immaginidenigratorie o intime senza il consenso della vittima (59%). Mala modalità d’attacco preferita dai giovani cyberbulli è lapersecuzione della vittima attraverso il suo profilo su unsocial network (61%).
 
BULLISMO VIRTUALE PIU' DOLOROSO DI QUELLO REALE – Per lamaggior parte dei ragazzi (83%), gli episodi di bullismo'virtualè sono molto più dolorosi di quelli reali per chi lisubisce perché non ci sarebbero limiti a quello che si può diree fare (73%), potrebbe avvenire continuamente e in ogni ora delgiorno e della notte (57%) o non finire mai (55%). Per il 50%dei ragazzi la rete rende anonimi e quindi apparentemente nonperseguibili e consente di falsare i protagonisti. E per iragazzi intervistati, l’isolamento è la conseguenza principaledel cyber bullismo: per il 67% degli intervistati, chi losubisce si rifiuta di andare a scuola o fare sport e il 44%degli intervistati ha la percezione che le 'vittimè potrebberodecidere di farsi del male o anche peggio. Sono stati testimonidi atti di cyber bullismo da parte di coetanei almeno 4 ragazziintervistati su 10 e il 5% ne parla addirittura come di unaesperienza regolare e consueta.
 
MADRI 'SENTINELLE DIGITALI' – Se 46 madri su 100 conoscono lapassword del profilo del figlio (nota al 36% dei papà) è anchevero che i ragazzi trovano per lo più conforto nella sferafamiliare. Per il 77% bisogna parlare con un genitore o con gliinsegnanti per il 53%, il 29% suggerisce di chiudere il profiloo sospendere la sim, il 25% dice che occorre segnalare l’abusoonline, il 23% suggerisce di cambiare frequentazioni.
 
PIU' VIGILANZA! LO CHIEDONO RAGAZZI A GENITORI – Il 41% deiragazzi invoca maggiore vigilanza da parte dei genitori, ed èconsapevole del ruolo e delle responsabilità in capo ai gestoridelle piattaforme social in primis, cui si appella il 41% deiminori per l’adozione di contromisure, insieme a un 24% chechiede l’intervento dei gestori telefonici.
 
UN CARTOON PER SENSIBILIZZARE – Tra le attività promosse persensibilizzare i più giovani su un utilizzo corretto econsapevole dei new media Save the children ha preparato uncartoon sul cyberbullismo, disponibile anche in una applicazioneper Apple e Android.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    05 Febbraio @ 09.29

    un allarme: si può essere 'bulli' a 8 anni? forse si, il fatto avviene in una scuola elementare del centro! forme di bullismo, forse, dovute a mentalità diverse che si incrociano nelle scuole. Bullismo che si confonde con il maschilismo di certe mentalità, e la scuola? forse stà soltanto a guardare? le bambine non si toccano, neanche con un fiore!?!? o forse questa 'storia' non è più valida?!?!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa