-6°

PGN primo piano

Solmi ai ragazzi: "Realizzate un mondo più giusto"

Solmi ai ragazzi: "Realizzate un mondo più giusto"
0

Luca Molinari

La fede non è moralismo, ma un incontro con una persona viva, il Signore Gesù. Sono le parole rivolte da Papa Benedetto XVI ai duecentocinquanta ragazzi e ragazze parmigiane che partecipano al «Concilio dei giovani». 
Ieri  si è svolta in Seminario minore la seconda sessione dei lavori del percorso triennale che mette i giovani al centro dell’attenzione della Chiesa di Parma, dandogli la parola.
 Un’iniziativa voluta dal vescovo Enrico Solmi «per coinvolgere i giovani ad essere protagonisti della loro fede e diventare responsabili, per realizzare un mondo più fraterno e giusto». Un evento che mira a far rivivere l’esperienza del Vaticano II nel cinquantesimo anniversario della sua apertura. Per l’occasione monsignor Solmi ha riportato ai giovani conciliari i momenti salienti del proprio dialogo con il Santo Padre, avvenuto durante la visita «Ad Limina Apostolorum» (l’incontro dei vescovi con il Pontefice) dei presuli dell’Emilia Romagna, svoltasi poco prima dell’annuncio delle dimissioni del Papa. Monsignor Solmi ha presentato al Pontefice le caratteristiche della nostra diocesi e varie iniziative, tra cui i «Martedì del vescovo». 
«Il Santo Padre mi ha detto che si tratta di un’iniziativa molto importante - ha ricordato - perché i giovani capiscano che la fede non è un moralismo, ma un incontro con una persona viva, il Signore Gesù. E ha aggiunto: è bello che i giovani sentano la vicinanza del vescovo». 
Papa Ratzinger ha chiesto quindi al nostro «pastore» di salutare e benedire i giovani parmigiani, plaudendo all’iniziativa del «Concilio», utile per «stare insieme e capire la fede, crescere nell’amicizia tra di loro (i giovani ndr) e con il Signore». L’ultimo invito del Santo Padre è stato quello di mantenere forte la fede in Dio e di approfondire il Concilio Vaticano II, partendo dalla centralità dell’eucaristia. Un invito recepito dai giovani parmigiani, che ieri hanno lavorato in assemblea e divisi in gruppi. Federico, di Calestano, pur di non mancare è sceso a Parma nella giornata di sabato, passando la notte da amici. «Volevo esserci nonostante la neve - ha sottolineato - perché si tratta di una esperienza molto interessante».
 «E’ molto bello - ha proseguito assieme all’amico Francesco, di Trecasali - che qualcuno prenda finalmente in considerazione i giovani». Positive anche le impressioni di Joseph, studente della parrocchia di Santa Croce. «Mi ha colpito molto il fatto che noi giovani possiamo trovarci insieme e discutere di cose importanti - ha rimarcato -  è utile per noi e per la Chiesa». Più critici invece Margherita e Francisco, di Santa Cristina. «Speriamo che ci sia occasione di toccare anche temi scomodi - hanno dichiarato -  rendendo questo evento una opportunità reale per tutti i giovani». Francesco e Roberta, della parrocchia di Cristo Risorto, assieme a Marco, di Monticelli, sono rimasti colpiti dalla grande vivacità del dialogo con i propri coetanei. 
«La scorsa volta - hanno osservato - anche se non ci conoscevamo, non è bastato il tempo a disposizione per far parlare tutti. E’ un segnale positivo, vuol dire che c’è grande voglia di confrontarsi assieme».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video