PGN primo piano

Quando i giovani decidono di scendere in politica

Quando i giovani decidono di scendere in politica
0

 Beppe Facchini

Si organizzano volantinaggi, banchetti e incontri di discussione coi coetanei, magari in orario da aperitivo, per essere più informali. 
Poi si cerca di dialogare coi «grandi» su università, lavoro, diritti e trasparenza e, quando va bene, si riesce anche ad ottenere qualche  carica all’interno del partito. 
Da destra a sinistra, è così che si svolge l’attività politica nei movimenti giovanili. Ma in un periodo in cui regna la richiesta di «rottamazione», quanti sono i gruppo attivi a Parma? E quanto sono ascoltati dai rispettivi partiti?  
 «In tutta la provincia siamo 160 tesserati, metà solo nel capoluogo»: con questi numeri sembrerebbero i Giovani Democratici la componente più cospicua, almeno stando alle parole del segretario provinciale Alessandro Stefanini, compiaciuto perché «all’interno del Patito democratico  facciamo sentire la nostra voce negli organi dirigenti, tanto da avere sempre più giovani segretari di circolo». 
Di parere un po’ discorde, però, è  Carlotta Pontrelli, per la quale «spesso, si è trattati con sufficienza» o come semplice «strumento di marketing politico per le campagne elettorali. Abbiamo bisogno di più fiducia».
Diversa è la situazione nel Carroccio, dove, secondo Luca Ablondi, coordinatore provinciale dei Giovani Padani, «dopo gli scandali del partito nazionale, il nostro contributo è sempre più richiesto. In tutto siamo una trentina - ha aggiunto - ma rispetto a qualche anno fa riusciamo a coinvolgere meno ragazzi: adesso è di moda il Movimento 5 Stelle». 
 Situazione difficile anche alla Giovane Italia, movimento del Popolo della libertà  (un centinaio di aderenti nel parmense) dal quale, conferma Cristiano Calori, membro del coordinamento provinciale, in molti si sono allontanati, «avvicinandosi anche a Casapound. Comunque, dopo il congresso dello scorso anno - ha proseguito - abbiamo quattro rappresentati nel direttivo e anche per questo il segretario Paolo Buzzi ci tiene molto in considerazione».
I «vecchi» dirigenti hanno
 un ruolo fondamentale anche per i Giovani dell’Udc, «una decina alle riunioni mensili» secondo il portavoce Francesco Motta: «Matteo Agoletti e l’ex parlamentare Mauro Libè so-
no sempre al nostro fianco. Iniziative? Per ora poche, perché, dopo il risultato elettorale, siamo in piena fase di riorganizzazione».
 Lo stesso imperativo vige in casa Idv   dove la componente giovanile, stando alle parole del referente Andrea Casale, «costituiva la metà del partito».
 Per i dipietristi il futuro è incerto, «ma siamo un gruppo unito - ha sottolineato - e siamo disposti ad andare avanti. Magari con un nome diverso, ma sempre con gli stessi ideali».
Su una «forte autonomia decisionale» si basa invece il lavoro dei Giovani Comunisti, una quarantina in provincia stando al coordinatore Mario Amadei, per il quale «c’è comunque un rapporto di assoluta collaborazione col partito». 
Infine, l’unica forza politica senza giovanile, è proprio quella che ha costretto le altre ad una seria riflessione dopo il voto nazionale. 
«Alle nostre riunioni - spiega Andrea De Lorenzi, 21enne consigliere comunale del M5S - partecipano già molti ragazzi e le proposte che ci riguardano vengono valutate come tutte le altre. Un gruppo a parte? Non ci serve».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti