12°

PGN primo piano

Sigarette elettroniche: "Giusto vietarle"

Sigarette elettroniche: "Giusto vietarle"
Ricevi gratis le news
1

Giulia Viviani


Niente più sigarette in mano ai minorenni, siano esse «tradizionali» o elettroniche. A dirlo è il ministro della Salute Renato Balduzzi che con un’ordinanza firmata nei giorni scorsi ha innalzato il divieto di vendita di e-cigarette con nicotina dai 16 ai 18 anni. Questioni di coerenza, ha spiegato il ministro, che con il decreto entrato in vigore il 1° gennaio che porta il suo nome aveva già innalzato alla maggiore età la soglia minima consentita per la vendita delle bionde.
 Dando un’occhiata agli studenti in uscita dalle scuole superiori cittadine non si può fare a meno di notare come siano ancora tanti i ragazzi, minorenni compresi, che aspettano di varcare il cancello della scuola per accendere la sigaretta e già questo pone qualche dubbio sull’effettivo controllo dei documenti da parte dei tabaccai che si trovano davanti un ragazzino che chiede un pacchetto.
Allo stesso modo i giovani si aspettano che anche la sigaretta elettronica in qualche modo potrà continuare ad essere acquistata. Ma se qualche mese fa la moda del vapore aromatizzato al posto della nuvola di fumo sembrava diffondersi a macchia d’olio anche fra gli adolescenti, a loro detta la mania è presto passata, complice il costo del dispositivo a volte proibitivo per le tasche di un giovanissimo.
«Permettere di fumare la sigaretta elettronica e non quella normale non aveva effettivamente senso - riflette Cindy Canevari - si introduce comunque nel corpo una sostanza». «Tra le due effettivamente non cambia quasi niente - aggiunge Andrea Capatina - forse una fa meno male dell’altra, ma non si è ancora sicuri».
Alcuni sono informati, altri parlano per sentito dire. In pochi l’hanno realmente provata e ancora meno sono quelli che dicono di averla comprata.
Alcuni ragazzi che preferiscono non metterci la faccia per non passare guai con mamma e papà dicono di averla fumata per un mesetto, contemporaneamente alle sigarette tradizionali che tuttora fumano: «Le fumavo entrambe - spiega uno - ma alla fine quella elettronica non mi ha preso molto. Era solo utile perché non mi lasciava addosso l’odore di tabacco».
«Non conosco molti ragazzi che l’hanno comprata - racconta Pierfrancesco Ferri - e comunque mi pare che la moda sia già passata, al contrario della paglia vera che rimane sempre in voga».
D’accordo con la decisione del ministero della Salute, Luca Marocchi ed Eleonora Fontana: «Hanno fatto bene a vietarla, è sempre una sigaretta e crea un vizio», mentre Andrea Baratta manifesta idee completamente diverse e antiproibizioniste: «Io ai minorenni non avrei vietato neanche le sigarette normali. Mi pareva già sufficiente il limite dei 16 anni».
Federica Adorni riflette: «Se queste nuove sigarette sono utili per smettere di fumare - dice Federica Adorni - forse vietarle ai giovani è sbagliato», ma pare che siano pochi i giovani che hanno usato l’e-cigarette con l’intento di smettere: «Chi la usa vuole solo aggirare il divieto nei locali, poi magari quando è all’aperto accende la paglia», sostiene Alice Faroldi.
 Infine Margherita Maselli sottolinea un dato di fatto: «Non mi pare che ai minorenni non si vendano più sigarette, basta guardarsi in giro. Alla fine sarà così anche per quelle elettroniche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stef

    12 Aprile @ 01.17

    Per evitare che vengano importati prodotti scadenti o pericolosi contenenti liquidi da zone poco “controllate” magari da clan malavitosi ritengo sia giusto che le sigarette elettroniche vengano commercializzate o nelle Farmacie o nelle Tabaccherie, questo per evitare speculazioni di ogni tipo...in questo modo se dovessero scoppiare sappiamo con chi prendercela!!!!! Da non fumatore aborro sia chi fuma il normale tabacco che contiene circa 4600 SOSTANZE NOCIVE...sia le sigarette elettroniche che nel liquido usato per svapare contiene in gran parte anche il GLICOLE usato anche come ANTIGELO PER LE AUTOMOBILI....FACCIAMO BUONA INFORMAZIONE PER FAVORE....NON VORREI CHE CHI HA APERTO CON 4 SOLDI QUESTO TIPO DI ATTIVITà SPECULI SULA POVERA GENTE...!!!La gestualità e la dipendenza psicologica non vengono eliminate con la sigaretta elettronica, infatti più del 70% che la utilizzano tornano alle classiche entro 60 gg. I giovani con tale prodotto sono maggiormente esposti al vizio del fumo data la pubblicità che le aziende di e-cig attuano continuamente sul mercato. Inoltre l'approviggionamente dei materiali liquidi non è assolutamente regolamentato e certificato!! Stop a qualsiasi tipologia di fumo!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

1commento

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260