15°

29°

PGN primo piano

Francesco Carta: "Arrampicare? È come una droga"

Francesco Carta: "Arrampicare? È come una droga"
Ricevi gratis le news
0

Andrea Del Bue

A  13 anni, per Natale, chiede ai genitori un trapano in regalo. Due anni prima, grazie ad un corso per bambini di alpinismo, organizzato dal Cai, Francesco Carta scopre la montagna: «Ho provato una sensazione unica di libertà: da lassù si può godere appieno dello spettacolo della natura».
Da quel giorno non può più fare a meno di scalare e arrampicare. Inizia a fare attività indoor, in palestra e, quando può, si fa accompagnare sui monti del nostro Appennino.  Non sempre, però, i genitori sono disponibili: «Io, invece, avevo bisogno di arrampicare tutti i giorni: è una droga», racconta Francesco, oggi 21 anni e tra i più quotati atleti di bouldering a livello nazionale. Con quel trapano mette insieme i pezzi di legno presi dagli scarti di un falegname e tappezza le pareti del solaio di assi e prese: «Almeno mezz’ora, ogni sera – assicura -, dovevo salire in soffitta e arrampicare».
Delle specialità dell’arrampicata si appassiona ai boulder: si tratta di scalare dei grossi massi, senza corda, in pochi passaggi. Sotto, a garantire la sicurezza, i «crash pad», i materassi: «Hai le mani libere: ci vuole tanta forza, coniugata a grande tecnica». E due mani enormi e forti, come le sue. A 16 anni le prime gare regionali, già a livello senior, senza passare per le giovanili: la gavetta, d’altra parte, l’aveva fatta in solaio: «Sono entrato in punta di piedi, imparando i trucchi dai più esperti - spiega -, questo è uno sport in cui l’esperienza conta molto».
In Lombardia e Veneto arrivano le prime vittorie, presto vola in Coppa Italia: «Una bella soddisfazione: in tutto, a livello nazionale, ho collezionato tre podi».  Risultati di prestigio ottenuti senza tecnico alle spalle: «Sono l’allenatore di me stesso – osserva Carta, per tutti ''Marma'' per la sua passione per il monte Marmagna, vetta che si specchia sul Lago Santo -. Ho imparato a conoscere il mio fisico, la mia tecnica, le mie potenzialità e i miei limiti». Sembra assurdo, ma ha ragione lui. Infatti, nel 2010, dopo i piazzamenti in Coppa Italia, arriva la chiamata della Nazionale: «Ho partecipato ad una gara di Coppa del Mondo: ero agitatissimo, in mezzo a dei fenomeni, eppure me la sono cavata».
E’ in rampa di lancio, ma all’improvviso l’inaspettato: muore il papà e lui perde la voglia. «Ho continuato ad allenarmi con la stessa intensità di sempre – racconta -, ma non ho più voluto sentir parlare di gareggiare». La sua attività si sposta soprattutto all’aperto.
In solitaria, alla Pietra di Bismantova, apre 15 boulder: significa ripulire la roccia da piccoli arbusti, foglie e muschio per renderla terra di conquista per gli arrampicatori. «Ci sono rocce meravigliose, così come al Lago Santo: il nostro Appennino è pieno di posti eccezionali», assicura. Intanto, si dedica anche all’alpinismo, insieme all’amico Stefano Righetti («Una persona splendida e Bibbia dell’alpinismo»).
Staccando la spina, gli torna la voglia. Salta un tendine di un dito, ma dopo mesi di cure e terapia recupera più forte di prima, allenandosi intensamente in palestra, allo Stone Temple, con la quale collabora: «Sono tornato alle gare, in Coppa Italia. Ho ritrovato l’entusiasmo», conclude. E mette nel mirino la riconquista della maglia azzurra.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti