14°

26°

PGN primo piano

Il volontariato? È anche curare un parco

Il volontariato? È anche curare un parco
1

Damiano Ferretti
C’è una piccola oasi verde ritagliata nel cuore dell’Oltretorrente che soltanto fino a pochi mesi fa era finita nell’oblio e dove a farla da padroni erano spacciatori, degrado e incuria. E’ il parco «Al Dsèvod» - dedicato alla maschera parmigiana impersonata da Maurizio Trapelli - di via Gulli, che grazie alle cure  di Andrea e Matteo, due giovani studenti parmigiani residenti in Oltretorrente, è tornato ad essere fruibile dalla cittadinanza anche se resta molto da fare. «Aiutiamoci a tenere il parco in ordine: finora ce ne siamo presi cura ma ora tocca al Comune»: questo il grido d’allarme lanciato dai due ragazzi che hanno scoperto per caso il parco passeggiando con i loro cani per le strade del quartiere. «Appena l’abbiamo visto ci è sembrata un’area perfetta per portare i nostri cani - spiegano i due giovani - dal momento che abitiamo proprio qui vicino anche se inizialmente non ci siamo resi dei diversi problemi di questo parco, in primis quello della presenza degli spacciatori: dopo la retata dello scorso 25 marzo (che portò all’arresto di cinque persone che spacciavano all’interno dell’area verde, ndr) sotto questo punto di vista la situazione è nettamente migliorata». Quando i due giovani hanno messo piede per la prima volta all’interno del parco la situazione di degrado era ormai oltre il livello di guardia, tra tombini scoperti, erba incolta, buche nel prato e l’intera area allagata per l’otturazione degli scarichi. Armati di guanti e stivali, hanno cercato di rimettere «a nuovo» il parco. «Quando siamo arrivati qui per la prima volta c’erano almeno cinquanta centimetri d’acqua, l’impianto di irrigazione automatico era danneggiato e c’erano vetri e bottiglie sparse ovunque - raccontano Andrea e Matteo -: era pericoloso sia per i bambini che per i cani; adesso il parco è tornato ad essere finalmente fruibile ma avrebbe bisogno di maggiore cura e manutenzione da parte del Comune». E negli ultimi mesi non sono certo mancate le segnalazioni per portare all’attenzione dell’amministrazione la situazione in cui versa il parco «Al Dsèvod»: «Non abbiamo mai ricevuto alcuna risposta e la nostra richiesta è quella di convertire questo parco in un’apposita area cani: finora abbiamo già raccolto duecento firme ma siamo sicuri che questo numero crescerà. Chi volesse aiutarci può mandare una mail a: boris.mila@libero.it».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • remo

    10 Luglio @ 08.52

    Grazie, siete due Grandi, tanto di cappello al vostro senso civico e allo spirito di iniziativa.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare