19°

PGN primo piano

Lavoro: in Emilia Romagna cresce il coworking

0

Coworking significa lavorare assieme. Affiliarsi a una struttura di co-working implica condivisione di uno stesso spazio a prezzi accessibili innanzitutto, e poi eventualmente anche avere obiettivi comuni di lavoro. Il fenomeno è in crescita in tutta Italia, ma in Emilia-Romagna sta sviluppando esperienze significative e molto diverse tra loro, perchè il coworking viene vissuto come la possibile formula attraverso la quale vincere la crisi, grazie allo scambio di idee e al lavoro gomito a gomito.  Non è un caso perciò che la Camera di Commercio di Ferrara, bruciando sul tempo Milano, lo scorso febbraio sia stata la prima a dare vita ad un bando pubblico per finanziare a fondo perduto la condivisione di spazi per l’avvio di attività aziendali. Lontani i tempi in cui la regione contava una disoccupazione al limite del fisiologico, il co-lavoro fa proseliti tra professionisti, imprenditori, freelance, studenti e neo laureati, sviluppatori di progetto, artisti, partite Iva e persino artigiani. Non si condivide soltanto una scrivania, ma tutto lo spazio di lavoro che è suddiviso in sale riservate, una piccola hall e, spessissimo, un’area conviviale con angolo cottura, tavola da pranzo e divani. Insomma, il coworking ha successo perchè toglie dall’isolamento chi era abituato a lavorare da casa, predispone al dialogo, offre spazi e servizi adeguati per iniziative rivolte al pubblico o agli affiliati, mette a disposizione strumenti tecnologici a prezzi competitivi, crea occasioni di lavoro e forma una rete professionale che si riconosce in una comunità nuova.  Le aperture di spazi si succedono così tanto velocemente che è difficile tenere dietro al conto. Possono essere interamente finanziati dai privati oppure a partecipazione pubblica. A Bologna, Kilowatt è stato realizzato da un’associazione di professionisti nel campo della comunicazione (video e web) in Borgo di San Pietro, in pieno centro. Oltre al coworking offre cucina, sala relax, sale riunioni e uno spazio eventi. E non è l'unico caso del capoluogo. A Parma da un anno opera Un-type, a metà tra la galleria d’arte e il laboratorio. A due passi dal duomo accoglie architetti, progettisti, artisti e li fa lavorare a stretto contatto. A Reggio Emilia c'è FabLab, il primo laboratorio di fabbricazione digitale dell’Emilia-Romagna. A metà tra l’incubatore di progetti e il co-lavoro, è ospitato nello Spazio Gerra ed è a disposizione di scuole, aziende, designer che vogliono sperimentare la stampa 3D e realizzare prototipi a prezzi contenuti. Altre esperienze si registrano a Modena, Rimini e Forlì.  In molti casi esiste una filosofia comune che va sotto la definizione di innovazione sociale. In pratica chi decide di diventare un coworker sposa un modo nuovo di lavorare, finalizzato a promuovere modelli di sviluppo sostenibile, cooperazione e confronto, progresso tecnologico che tiene conto delle esperienze del passato e ne fa tesoro per disegnare il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento