10°

20°

Paranormale

Acchiappafantasmi in salsa parmigiana

Costituita una sezione dell'Epas

Acchiappafantasmi in salsa parmigiana
Ricevi gratis le news
0

Altro che acchiappafantasmi. «Vogliamo solo metterci in contatto con loro attraverso un approccio scientifico, utilizzando apparecchiature con un margine di errore molto basso». Termocamere, rilevatori di campi elettromagnetici, videocamere a infrarossi e registratori digitali: ecco alcuni dei macchinari utilizzati durante le perlustrazioni dal gruppo locale dell’Epas, European Paranormal Activity Society, network internazionale arrivato anche Parma da qualche settimana.
Il presidente della sezione è il giovane fotografo Federico Cella, già da un anno collaboratore dell’associazione che nei mesi scorsi ha effettuato sopralluoghi anche ai castelli di Varano Melegari e Compiano. «Il nostro punto di partenza sono le storie del posto che si tramandano da anni, le leggende, le battaglie, le morti violente o i suicidi. Insomma, indaghiamo nell’inconscio collettivo della gente, ma anche nelle verità consegnate dalla storia» - spiega ancora Cella, che ricordando la nota foto al fantasma di un cavaliere nel castello Bardi, scattata nel 1995 da due giornalisti, aggiunge: «Noi li chiamiamo ectoplasmi e in passato ci è capitato di fotografare qualcosa del genere, ma non è mai facile dire con certezza che si tratti di fantasmi. Possono essere strane forme di luce o granelli di sabbia sull’obiettivo. Di sicuro, io non escludo la loro esistenza. Anche perché talvolta sono successe delle cose inspiegabili durante le perlustrazioni, come una rivista caduta improvvisamente per terra, a Varano, senza che nessuno la toccasse».
Inquietante, probabilmente. Ma il giovane presidente dell’Epas, ricordando la possibilità di imbattersi in fantasmi buoni e in altri un po’ meno («Soprattutto se ci sono state morti violente»), confessa di non aver mai avuto paura. «Anche perché facciamo i sopralluoghi sempre in gruppo e restiamo in contatto con radioline o walkie-talkie».
Ma come funziona un sopralluogo, spesso effettuato in seguito a delle segnalazioni? «Prima di tutto verifichiamo che non ci siano interferenze elettromagnetiche e che quindi, se succede qualcosa di strano, si può essere davvero alla presenza di uno spirito - spiega Cella, annunciando perlustrazioni nei prossimi mesi in case abbandonate, come quelle di Ca’ Scapini, vicino Bardi, dove da anni si vocifera di strane presenze -. Poi cerchiamo di intervistare lo spirito, registrando tutto ed essendo sempre molto delicati e rispettosi. Perché gli spiriti possono diventare anche pericolosi».
Pericolosi, ma pure interessanti per i turisti. Non a caso, conclude Federico Cella, «il nostro obiettivo è quello di valorizzare il territorio portando gente in castelli e luoghi abbandonati del Ducato. Anche per questo cerchiamo continuamente nuovi curiosi da inserire nel gruppo, contattabile tramite Facebook, attraverso le serate che organizziamo e le indagine pratiche sul campo». b. f.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Minacce aggravate

Foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: