12°

19°

Clima

Fa troppo caldo e le renne si "restringono"

Fa troppo caldo e le renne si "restringono"

Una coppia di renne (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
0

Brutte notizie per babbo Natale, che dovrà accontentarsi di avere al tiro della sua slitta renne sempre più magre e più piccole. E tutto per colpa di una cattiva dieta provocata dai cambiamenti climatici. A fare il punto sulla preoccupante situazione nell'incombenza del periodo natalizio un gruppo di ricercatori, guidati da Steve D.Albon dell’istituto britannico James Hutton.

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Global Change Biology, a causa dell’aumento delle temperature che sta rendendo sempre più miti i rigidi inverni norvegesi le renne sono costrette a cambiare la loro alimentazione. L’aumento delle temperature non risparmia, infatti, nemmeno le freddissime isole Svalbard, estremo lembo settentrionale della Norvegia, nel mar Glaciale artico, dove vivono le renne e questo influisce sulla loro dieta, a base di licheni e muschio. Questi animali infatti sono soliti cibarsi delle erbe che si trovano sotto la neve. Ma il riscaldamento delle temperature provoca sempre più frequenti piogge che cadono sul suolo congelando lo strato nevoso. La conseguenza è che per otto mesi l’anno la dieta delle renne resta in gran parte imprigionata sotto il ghiaccio che le renne non riescono a scavare con la stessa facilità con cui scavano la neve.

Per vedere esattamente come queste condizioni hanno influito sulle renne nel tempo, i ricercatori hanno catturato e pesato una media 135 animali l’anno, dal 1994 al 2015, rilevando come la loro massa corporea sia diminuita del 12% nel periodo considerato, da 55 chilogrammi a 48. Dimensioni critiche secondo i ricercatori: perché le renne femmine che hanno un peso inferiore a 50 chilogrammi partoriscono cuccioli più piccoli. E queste femmine di "piccola taglia", raggiunta l’età adulta, a loro volta partoriscono esemplari più piccoli. Un circolo vizioso, a detta dei ricercatori, che ha dato il via a popolazioni di renne sempre più piccole e leggere.

Non tutte le speranze sono perdute però. Ci potrebbe essere, secondo gli studiosi un’inversione di tendenza, perché se il clima diventa ancora più caldo gli inverni potrebbe accorciarsi, facendo sciogliere del tutto i ghiacci con la conseguenza che le piante sarebbero esposte del tutto all’aria. Questo permetterebbe alle renne di nutrirsi con facilità e di aumentare in futuro le dimensioni. Per quest’anno, tuttavia, Babbo Natale dovrà ancora accontentarsi di far tirare la sua slitta dalle emaciate renne delle Svalbard.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va