14°

Pellegrino

"Rischiamo di perdere l'emergenza medica"

Alla Pubblica i volontari sono troppo pochi

"Rischiamo di perdere l'emergenza medica"

La Pubblica di Pellegrino

1

Rischia di chiudere per mancanza di volontari il servizio di emergenza dell’Assistenza pubblica pellegrinese. A darne notizia è l’amministrazione comunale e la presidenza del sodalizio umanitario che hanno indetto un’assemblea dei cittadini per martedì alle 20.30 nell’auditorium Costerbosa per valutare anche eventuali ulteriori proposte per il proseguimento del servizio, oltre alla naturale comunicazione dello stato dell’arte.
«Non è il solito grido di allarme – affermano l’assessore Pilar Mazzaschi e la presidente del sodalizio Vanessa Delnevo –. Si tratta di una vera e propria criticità. La naturale e fisiologica diminuzione di popolazione, i nuovi scenari nel panorama del sistema di soccorso sanitario ed il periodo storico che stiamo vivendo sono al centro del problema che si ripercuote sulla gestione dei servizi che quotidianamente potrebbero essere richiesti all’Assistenza pubblica come quelli di emergenza/urgenza che il sistema sanitario regionale, attraverso la centrale operativa del 118 di Parma, attiva su chiamata nel territorio comunale – proseguono –. Se l’associazione non riesce ad inserire almeno il doppio dei volontari attivi che ci sono in questo momento si rischia di dover rinunciare alla convenzione sull’emergenza perlomeno per l’arco delle 24 ore per passare alla copertura secondo fasce orarie determinate sulle 12 o 8 ore».
Questo vorrebbe dire interventi effettuati sul territorio di Pellegrino con mezzi di soccorso provenienti da Salsomaggiore, Fornovo o Bore con tempi di percorrenza che si potrebbero triplicare rispetto alla partenza del mezzo dalla sede locale con la conseguenza di creare scompensi anche nei servizi dei comuni limitrofi che vivono comunque situazioni di servizio al limite della sopportazione.
«La situazione è già stata denunciata anche al coordinamento provinciale delle pubbliche assistenze, alla centrale del 118 ed ai responsabili territoriali dell’Unità Operativa del sistema emergenza/urgenza dell’Ausl, per la ricerca di una soluzione condivisa che non porti disagi ulteriori alla cittadinanza di Pellegrino, ma è ovvio che sarebbe opportuno raccogliere maggiori disponibilità fra i residenti» concludono Mazzaschi e la Delnevo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StefanoC

    04 Agosto @ 15.40

    coattate i disoccupati o i cassintegrati, che uno "stipendio" già lo prendono. Ridategli la voglia di sentirsi utili oltre ad un lavoro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv