21°

35°

Pellegrino

"Rischiamo di perdere l'emergenza medica"

Alla Pubblica i volontari sono troppo pochi

"Rischiamo di perdere l'emergenza medica"

La Pubblica di Pellegrino

Ricevi gratis le news
1

Rischia di chiudere per mancanza di volontari il servizio di emergenza dell’Assistenza pubblica pellegrinese. A darne notizia è l’amministrazione comunale e la presidenza del sodalizio umanitario che hanno indetto un’assemblea dei cittadini per martedì alle 20.30 nell’auditorium Costerbosa per valutare anche eventuali ulteriori proposte per il proseguimento del servizio, oltre alla naturale comunicazione dello stato dell’arte.
«Non è il solito grido di allarme – affermano l’assessore Pilar Mazzaschi e la presidente del sodalizio Vanessa Delnevo –. Si tratta di una vera e propria criticità. La naturale e fisiologica diminuzione di popolazione, i nuovi scenari nel panorama del sistema di soccorso sanitario ed il periodo storico che stiamo vivendo sono al centro del problema che si ripercuote sulla gestione dei servizi che quotidianamente potrebbero essere richiesti all’Assistenza pubblica come quelli di emergenza/urgenza che il sistema sanitario regionale, attraverso la centrale operativa del 118 di Parma, attiva su chiamata nel territorio comunale – proseguono –. Se l’associazione non riesce ad inserire almeno il doppio dei volontari attivi che ci sono in questo momento si rischia di dover rinunciare alla convenzione sull’emergenza perlomeno per l’arco delle 24 ore per passare alla copertura secondo fasce orarie determinate sulle 12 o 8 ore».
Questo vorrebbe dire interventi effettuati sul territorio di Pellegrino con mezzi di soccorso provenienti da Salsomaggiore, Fornovo o Bore con tempi di percorrenza che si potrebbero triplicare rispetto alla partenza del mezzo dalla sede locale con la conseguenza di creare scompensi anche nei servizi dei comuni limitrofi che vivono comunque situazioni di servizio al limite della sopportazione.
«La situazione è già stata denunciata anche al coordinamento provinciale delle pubbliche assistenze, alla centrale del 118 ed ai responsabili territoriali dell’Unità Operativa del sistema emergenza/urgenza dell’Ausl, per la ricerca di una soluzione condivisa che non porti disagi ulteriori alla cittadinanza di Pellegrino, ma è ovvio che sarebbe opportuno raccogliere maggiori disponibilità fra i residenti» concludono Mazzaschi e la Delnevo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StefanoC

    04 Agosto @ 15.40

    coattate i disoccupati o i cassintegrati, che uno "stipendio" già lo prendono. Ridategli la voglia di sentirsi utili oltre ad un lavoro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Oggi la prima uscita alle 17 contro i dilettanti del Pieve di Bono

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

meteo

Il caldo intenso sta per finire (lunedì), arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

SPORT

nuoto

Mondiali: Italia subito sul podio, Detti bronzo nei 400sl

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori