21°

personaggi

L'uomo che sussurrava ai sottomarini: Toni, una vita ad ascoltare il mondo

Ingegnere e radioamatore: le sue apparecchiature usate anche nella Guerra del Golfo

L'uomo che sussurrava ai sottomarini: Toni, una vita ad ascoltare il mondo
1
«Ecco, sente? Stiamo intercettando una trasmissione radio di un sottomarino. Penso sia russo, è in codice». Marco Toni, ingegnere e radioamatore, ti sorprende così, armeggiando un paio di manopole in una parete fatta di apparecchi, valvole, cavi, interruttori, fili. Siamo in un’angusta stanza in via Zacconi: da qui, sede della sua TRSystem, azienda di ricerca e sviluppo nelle radio-telecomunicazioni, è praticamente collegato col mondo. Non servono social network e cellulari. Si viaggia in codice Morse. Accanto a lui c’è infatti Giacomo Comis, pluridecorato della marina, discendente una famiglia di radioamatori. Sta «telegrafando», via filo conduttore si è messo in contatto con un certo Andy: «Abita vicino Mosca - ci spiega -. Mi ha detto che lì ci sono sole e -20°». Insomma, è come essere al bar: i radioamatori, e anche a Parma se ne contano a centinaia, non hanno bisogno di vedersi ogni volta a quattrocchi. Potranno però farlo a breve: per trasmettere questa passione, Marco Toni ha promosso all’Itis di via Toscana un corso semestrale aperto a tutti, esperti e novizi. Le lezioni ogni giovedì, a partire dal prossimo. «Gli studenti possono guadagnare crediti per l’esame di stato, per gli altri c’è la patente da radioamatore», precisa Toni. «La comunicazione è una “maledizione”, una necessità dell’uomo. È impossibile sottrarsi». La storia dell’ultrasettantenne Marco Toni è lunghissima. Cinquant’anni fa mise in piedi la prima, storica comunicazione Parma-Venezuela. Nel ’75, da tecnico Enel, contribuì alla nascita di Radio Parma. «Mi ricordo Platinette, ragazzino di 17 anni con la chitarra in mano». Ora, con la sua azienda, si occupa dello sviluppo delle reti cellulari per i grandi gestori. Sta progettando un sistema per rendere efficiente la banda larga. È un’altra eccellenza parmigiana, poco conosciuta. I suoi strumenti hanno fatto il giro del globo in ambito civile e militare. «Un giorno si presentarono nel mio ufficio due americani: mi consegnarono un certificato del governo federale per aver contribuito, con le mie apparecchiature, alla vittoria nella Guerra del Golfo. Abbiamo fatto cose che gli americani non hanno mai visto...». La radiotelegrafia è tutt’altro che una scienza morta. Con telegrafo e codice Morse si sono salvati uomini, di comunicazione in codice parla già Svetonio, il primo ad inventarne uno fu invece Leon Battista Alberti nel ‘400. L’azienda di Marco Toni è un microcosmo a due passi da tangenziale e via Venezia. Nel cortile c’è uno «Shelter» tedesco, un box per misurazioni radio usato in guerra. «Come l’ho avuto? Diciamo che dai tedeschi posso avere quello che voglio...». Giacomo Comis, nome in codice I4CQO (il ministero attribuisce una sigla ad ogni stazione privata da radioamatore), ha invece in mano una macchinetta: è un codificatore tascabile per spie della Guerra Fredda. Funziona ancora. Ma Marco Toni guarda sempre al futuro: da un decennio collabora con l’Itis. Accoglie i ragazzi per gli stage, segue anche tesi di laurea: tante poi diventano brevetti. Ci lavorano anche suo figlio e suo nipote. «Nessuno dei ragazzi passati di qui è rimasto senza occupazione». Qui, insomma, c’è passione, ma anche la forza di prendere a spallate la crisi grazie alla qualità del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano