16°

Il martedì

Tommaso Vidus Rosin: la storia di un disegnatore di mestiere

In questi giorni le sue opere sono esposte all’Officina On/Off di via Naviglio Alto

Tommaso Vidus Rosin: la storia di un disegnatore di mestiere

Tommaso Vidus Rosin

0

Ecco la storia di un disegnatore di mestiere. Tommaso Vidus Rosin, il cui nome già ricorda l’eroe di un fumetto, è un 35enne originario di Udine che vive a Parma da un anno. Laurea in filosofia, dopo un impiego in una serigrafia ha deciso di cominciare ad esprimersi con forme e colori, e oggi è un illustratore. In questi giorni le sue opere sono esposte all’Officina On/Off di via Naviglio alto all’interno della collettiva “Spring Rolls”.

Quando e perché inizi a illustrare? Quali sono i tuoi interessi in ambito artistico?

Sono arrivato alla professione di illustratore da autodidatta e quasi per caso. Dopo la laurea in filosofia ho fatto diversi lavori fino a quando mi hanno assunto in una serigrafia dove ho potuto imparare ad utilizzare i principali programmi di grafica. Poi ho lavorato per quattro anni in uno studio grafico
dove ho realizzato le mie prime illustrazioni. Ora è quasi un anno che lavoro da solo come illustratore. Non ho avuto una formazione artistica, non sono sicuramente un esperto d'arte; per il tipo di lavoro che svolgo cerco semplicemente di interessarmi un po' a tutto: dall'arte traggo ispirazione. 
Cerco comunque di non vedere il mio come un "lavoro artistico", si tratta di comunicazione, qualcosa di completamente diverso.

Colori, animali, favole...che cosa illustri?

Realizzo prevalentemente illustrazioni digitali: copertine per magazine, illustrazioni per articoli e per materiale pubblicitario (locandine, siti). Il mondo dell'editoria è quello che ora mi interessa maggiormente, perché qui un'immagine deve essere in grado di sintetizzare un concetto, o un contenuto: il messaggio deve essere immediato e subito comprensibile.

Arte per te è…

Arte per me è l'aspirazione a comunicare di qualcosa di profondamente personale attraverso un linguaggio altrettanto personale ed intimo.
Certo, il mio lavoro richiede creatività e una certa cultura e sensibilità "visiva" ma non vivo il mio lavoro come arte, anche se spero che un giorno contribuisca a portarmi in quella direzione.


Chi sono i tuoi artisti favoriti?

Ce ne sono tantissimi, non saprei da dove iniziare. Credo di essere stato influenzato tantissimo dai fumetti fin da piccolo (Peanuts, Topolino, Jacovitti, ed in seguito Hugo Pratt e Will Eisner) ma in questo momento citerei gli illustratori italiani che ultimamente stanno contribuendo a far sì che questa professione sia seguita con sempre più interesse: Shout, Emiliano Ponzi, Olimpia Zagnoli, Ale Giorgini, Francesco Poroli, Umberto Mischi, sono solo alcuni dei nomi, il loro lavori sono apprezzati in tutto il mondo. 

Cosa esponi all'On/Off?

All'On/Off espongo copertine e illustrazioni per alcune riviste, locandine e materiale pubblicitario: in poche parole il lavoro di questo primo anno da illustratore. Oltre a questi lavori ci sono alcuni bozzetti per mostrare meglio il procedimento del mio lavoro: realizzo le mie illustrazioni in digitale ma la componente fondamentale è sempre l'idea iniziale e lo studio del disegno.

Progetti per il futuro?
In futuro mi piacerebbe continuare a realizzare le mie illustrazioni per riviste e testate sempre più importanti, anche all'estero, e riuscire a portare avanti alcuni progetti personali, magari più legati alla narrazione.

Se volete saperne di più, visitate il sito www.tommasovidusrosin.com.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia