il caso

«Con i tagli alle borse di studio rischiamo di diventare irregolari»

Studenti camerunensi in difficoltà per la riduzione delle risorse

«Con i tagli alle borse di studio rischiamo di diventare irregolari»
0

 

Università, Regione, Er.Go. e associazioni studentesche: in campo per difendere il diritto allo studio ci sono praticamente tutti, ma i tagli «romani» degli ultimi tempi stanno lo stesso rendendo insonni le notti di parecchi universitari.
Uno di questi, è Vladimir Feudjo, 20 anni, arrivato dal Camerun sei mesi fa per studiare Infermieristica e oggi preoccupatissimo per una spesa incombente che potrebbe decretare la fine anticipata alla sua esperienza in Italia: il permesso di soggiorno è scaduto il 17 gennaio ed entro 60 giorni bisogna necessariamente rinnovarlo. Per farlo, servono poco più di 300 euro, comprensivi di marche da bollo e copertura assicurativa: l’equivalente non solo di uno stipendio medio nel suo Paese, ma soprattutto di una cifra che, dopo «gli sforzi economici sostenuti per il trasferimento in Italia» (i viaggi dall’Africa costano anche 1.500 euro), la famiglia di Vladimir proprio dove trovare.
Di matricole extracomunitarie iscritte all’Università di Parma in questa situazione, se ne contano 24, ma prima di entrare nel merito del problema, è necessario fare un passo indietro e partire proprio dai tagli già citati. Infatti, a causa della riduzione del fondo nazionale per il diritto allo studio, la Regione Emilia Romagna ha visto calare di 4 milioni di euro (da 20 a 16) la cifra da destinare al sostegno di studenti meritevoli, ma privi di mezzi.
Pertanto, gli atenei del territorio si sono accordati per istituire delle cosiddette «Borse Smart» da 1.000 euro per non abbandonare completamente chi rischiava di rimetterci in prima persona: 1.028 studenti in tutta la Regione, 134 a Parma, dove l’Università ha stanziato 102 mila euro per fare la sua parte, con metà dei contributi provenienti dal fondo per le iniziative delle associazioni studentesche, su proposta delle stesse.
Per 102 studenti senza borsa «tradizionale» e fuori dagli alloggi Er.Go., quindi, una soluzione si è trovata così, mentre ai 32 rimanenti, residenti nelle strutture gestite dalla stessa azienda per il diritto allo studio, nessuno chiederà un centesimo per l’affitto fino a settembre. A tutti i 134 coinvolti in questa vicenda, inoltre, Er.Go. ha garantito un contributo di 500 euro per le spese di ristorazione. Insomma, ognuno sta facendo del suo meglio, se non fosse che fra i 32 senza «Borsa Smart», ci sono quei famosi 24 nati oltre i confini europei, con i permessi di soggiorno in scadenza (o già scaduti) e la difficoltà di reperire quei 300 euro prima possibile.
«Abbiamo cercato un lavoretto ma senza fortuna» - raccontano i camerunesi Oliver Samgo e Brice Aubin, mentre Sorel Kitio, 21enne connazionale iscritta ad Economia, confessa: «Ho provato persino a vendere la mia prepagata per la mensa, ma non si può, perché è nominale». Arrivati a Parma convinti di poter far tutto grazie alla borsa di studio regionale (fino a 5.190 euro in base all’Isee), il rischio di diventare irregolari in Italia comincia a far paura, anche perché, a quel punto, nessuno potrà più garantire loro un letto su cui dormire. In via Università, dove la questione è nota, si sta studiando la soluzione più opportuna, senza rischiare il venire meno agli accordi regionali precedenti o compiere atti discriminatori nei confronti di altri studenti: per conoscere l’epilogo di questa vicenda, quindi, non resta che attendere le prossime settimane.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà