parliamone sul web

Baby-gang, pestaggio al parco, rissa in Piazza, branco a Trecasali...Che succede fra i ragazzi di Parma?

La parola ai lettori

Piazza Garibaldi: volanti polizia per rissa fra giovani

Piazza Garibaldi: volanti polizia per rissa fra giovani

Ricevi gratis le news
23

Premessa numero 1: niente allarmismi, niente luoghi comuni. Ma solo una riflessione da condividere, proprio per evitare che il problema salga di tono.

Premessa numero 2: fin dagli anni '80, quando campeggiava in tanti titoli, il termine "disagio giovanile" risulta fuori luogo. Se fra i giovani c'è un disagio, infatti, è evidente che tale disagio non può non essere condiviso con altre generazioni: in particolare quella dei genitori e di tutti coloro che ai giovani dovrebbero fornire, nei rispettivi ruoli, una guida e un esempio.

Una volta chiarito questo, mettiamo in fila i fatti della cronaca delle ultime settimane.

"Baby-gang" è forse un termine eccessivo, visto che alla fin fine non sono uscite denunce o provvedimenti particolari delle forze dell'ordine. Però, che in Galleria Polidoro e altre zone del centro siano state segnalate situazioni di disagio, da parte di commercianti o passanti, è un dato di fatto.

Il pestaggio al parco Falcone-Borsellino può essere rimasto un episodio isolato, ma è certamente grave. E la passività di chi si trovava intorno al luogo dell'aggressione, con l'unica eccezione coraggiosa di un altro ragazzo, testimonia il rischio che a certe prepotenze ci si possa abituare, e che certe zone della città finiscano per essere considerate zone franche per quelle prepotenze.

La rissa di giovedì in Piazza è un fuoco che si acceso e subito spento, anche per il pronto arrivo delle forze dell'ordine. Ma proprio quell'immagine delle Volanti davanti ai bar della piazza principale di Parma ha dato, ai tanti parmigiani che si trovavano in centro a quell'ora, l'immagine di una situazione che corre sul filo, e di tensioni che covano fra i borghi del centro.

Sulla Gazzetta di oggi, infine, la notizia più grave: l'incursione di un branco di minorenni in una festa di Capodanno, con vandalismi, minacce e l'aggressione a uno dei ragazzi che partecipavano alla festa (prognosi di 20 giorni: quindi non proprio un buffetto...).

Casi isolati, forse. Episodi lontanissimi, per fortuna, da quelli - tragici - che hanno insanguinato gli anni '70 e '80. Quindi, lo ripetiamo ancora, nessuna esagerazione, nessuna criminalizzazione, e soprattutto nessuna catalogazione di una categoria che, per sua natura, non è etichettabile.

Però, forse, sarebbe opportuno che come in passato seppero fare i Mario Tommasini e gli Ulisse Adorni (per citare due personaggi di ideologia diversissima), la città si ponesse qualche domanda sulla situazione dei ragazzi di Parma, su ciò che la città offre a loro, e - naturalmente - su ciò che loro stessi vorrebbero e vorrebbero fare.  Il nostro spazio commenti è a disposizione di tutti: ragazzi, genitori, insegnanti, educatori...... 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gazzetta

    07 Gennaio @ 11.01

    REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Per ora ci pare più corretta la nostra versione, rispetto alla sua: o comunque questo è ciò che è stato denunciato dalle vittime. Se però lei ne sa di più, siamo qui pronti a intervistarla. Faccia la sua parte, invece di impartire discutibili lezioncine di giornalismo dietro il suo anonimato...

    Rispondi

  • sbairds

    07 Gennaio @ 10.42

    Branco a Trecasali? Veramente era sono un ragazzo ubriaco... non che la cosa sia meno grave, ma almeno riportate le notizie correttamente...

    Rispondi

  • marco850

    06 Gennaio @ 08.35

    Magari beccarli e fargli fare 6 mesi di notte (a gratis!!!) a fare con le loro manine la cernita dell'immondizia al termovalorizzatore li scanterebbe e magari così passa anche la mattana di andare in casa d'altri a far danni e massacrare un ragazzino

    Rispondi

  • pue

    05 Gennaio @ 17.33

    parlo da papà, sicuramente molti sanno chi sono questi ragazzi perciò non ci vuole molto seguirli e a prenderli. Comunque se non abbiamo le capacità di andarli a prendere con le persone che dovrebbero far rispettare la legge: 1)°basta farsi legge da soli perchè sono solo dei piccoli esaltati che hanno solo coraggio quando sono in gruppo. 2)° sarebbe sufficiente parlarne meno, per evitare che questi si esaltino vedendosi descritti come dei cattivi. grazie Gio

    Rispondi

  • Luca

    05 Gennaio @ 14.47

    I genitori di oggi non hanno più tempo e voglia di educare e riprendere i propri figli. Gli educatori di questi ragazzi sono videogiochi, Facebook e tv. Non vi è più il sapersi accontentare di cosa si ha, ma vi è la ricerca dell'eccesso. Un polso più fermo da parte dei genitori ed una "plata" ogni tanto servirebbero.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

domani al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Un passo falso costa i play off

Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

18commenti

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

6commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

STATI UNITI

Florida: personale armato di fucile a scuola dopo la strage

1commento

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra