11°

29°

INCHIESTA GAZZETTA

La piaga del bullismo è anche a Parma: picchiata dal branco ragazzina finisce in ospedale

E' successo tempo fa in un parco cittadino. Ed è allarme anche per le offese via web

La piaga del bullismo è anche a Parma: picchiata dal branco ragazzina finisce in ospedale
13

Lei, una ragazzina «colpevole» di aver attirato le attenzioni di un ragazzo già sentimentalmente impegnato. Loro, un gruppo di 4/5 ragazzi e ragazze, fra le quali la fidanzatina del giovane. La affrontano, un pomeriggio di un anno fa, in un parco cittadino e la discussione degenera quasi subito. 

La ragazzina - tutti i protagonisti sono minorenni - soccombe, presa a calci e pugni: finirà al pronto soccorso con viso tumefatto e naso rotto. 

Una vicenda - venuta alla luce solo da poco - cui è seguita una denuncia e di cui ora si sta occupando il Tribunale dei minori.......................Tutti i particolari e l'inchiesta sul bullismo a Parma sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    12 Febbraio @ 16.53

    NO STEFANO ! NON SO RISPONDERE CON SICUREZZA ALLA SUA DOMANDA , MA la mia impressione , così , "a naso" , è che I RAGAZZI siano, in prevalenza , di famiglie MERIDIONALI O STRANIERE , mentre LE RAGAZZE siano , in prevalenza , PARMIGIANE. Poi, magari, mi sbaglio....................

    Rispondi

  • Alessandro

    12 Febbraio @ 16.00

    i figli vanno educati e controllati,purtroppo devi vedere le compagnie che frequentano o almeno interessartene, (certo che se te ne freghi ), non ci sono solo i bad boys in giro, ci sono anche bravi ragazzi che si impegnano e cercano di fare cose "normali" e divertirsi senza fare troppe cavolate,poi è chiaro che fuori fanno quello che vogliono e difficilmente saprai quello che combinano, bisogna solo stare vicino ai nostri ragazzi,solo così potranno migliorare e crescere

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Febbraio @ 14.15

    Secondo me invece se ne deve parlare e la gazzetta lo sta anche facendo (se non ricordo male non è andata ad intervistare qualche bulletto qualche mese fa?) quindi non vedo dove stia il problema, il fatto è che nessuno si indigna a livello nazionale, non solo i giornali ma nessuno, la scuola, la chiesa, le persone, tutte chi più chi meno impegnate a seguire l’evoluzione delle varie vicende della tv spazzatura. Comunque parlarne oggi è ancor più importante rispetto a 20 anni fa perché i tempi sono cambiati rispetto a 20 anni fa, prima vi erano pochi casi di persone di buona famiglia e molti casi con problemi sociali, ora si è capovolto tutto (poi si, ci sono le persone chi chiedono cose stupide come la provenienza delle persone per negare ancora l’evidenza….. evidenza dimostrata dall’ultimo blitz delle forze dell’ordine di cui ha dato conto la gazzetta. Facendo un paragone estremo ma per rendere l’idea, anche buona parte dei napoletani nega che la camorra esista…) con persone che fanno questo per noia o per altri motivi. Possiamo poi parlare del fatto che con i nuovi mezzi di comunicazione in pochi minuti ti ritrovi conosciuto in tutto il mondo, prendiamo ad esempio la mamma che si è scusata per il comportamento della figlia nella nota rissa di qualche giorno fa, siamo sicuri le colpe siano tutte dei genitori? Io penso di no, si puoi dare le linee guida ai figli ma poi loro si comportano come vogliono fuori di casa, si comportano come il branco quindi servono a poco gli insegnamenti, intanto questa mamma coraggiosa (si coraggiosa perché si è assunta tutte le responsabilità, anche quelle che non aveva) sarà giudicata a vita dall’opinione pubblica come una cattiva mamma, magari sarà criticata da genitori di ragazzi che fanno cose anche peggiori rispetto a sua figlia ma intanto mio figlio è sempre il migliore e il più bravo del mondo!

    Rispondi

  • Stefano

    12 Febbraio @ 13.06

    reinard.alfa@gmail.com

    Paese di provenienza?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Febbraio @ 11.58

    L' OSSERVAZIONE DI "THE MARI" NON si riferiva allo studio , assai complesso , delle cause della violenza , sulle quali si può anche essere d' accordo con Maurizio , ma al rilievo giornalistico dato a questa notizia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

1commento

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

1commento

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

CICLISMO

Giro: Pinot trionfa ad Asiago, Quintana sempre in rosa

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover