-2°

Parma centro

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue
0

Eleonora Cantini, 25 anni, è la vincitrice del Premio internazionale per l’innovazione, indetto dal Centro di cultura contemporanea di Barcellona. Ora la intervista «El Mundo», la cercano le radio spagnole e il governo della Catalunia, perché il progetto che ha sviluppato, assieme a due coetanee - una svizzera e una spagnola - sta ottenendo un’attenzione sopra le aspettative. Si tratta di un social network per eventi culturali, dove non si scambiano post o video, ma si condivide tempo da dedicare insieme a film, arte o musica.
L’idea è nata di fronte ad un caffé, tra Eleonora Cantini, diplomata al liceo d’arte Toschi, Christine Burger, sua collega del master di arte e cultura all’università di Leiden, in Olanda, e Paloma Mateos González, giovane videomaker conosciuta in Erasmus a Barcellona. «Noi abbiamo ideato un social network, che si chiama “CulTime”, dove ci si scambia tempo. - spiega Eleonora - Si offre del tempo da spendere in attività culturali. Tu, ad esempio, offri due ore per portare in giro un’altra persona e farle vedere una mostra, andare al cinema o ad un concerto, e in questo modo, tu guadagni due ore da usare per attività culturali». Quest’anno il premio internazionale di innovazione culturale aveva come tema il pubblico, i partecipanti dovevano presentare un progetto che servisse per migliorare il rapporto fra le istituzioni culturali e i loro visitatori. «Il premio era di 10.000 euro. Abbiamo vinto ex aequo con un altro progetto, che si intitola “becoming public”. Noi abbiamo fatto tutto attraverso skype. L’idea è nata davanti a un caffé, nella biblioteca di Leiden. Paloma ha detto che c’era un bando su come chiamare il pubblico nei musei e siamo partite. Per noi era un esercizio, per partecipare ai bandi, per provare a fare un business plan, abbiamo detto: partecipiamo per imparare. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio con zero aspettative, le cose sono andate poi bene. Abbiamo pensato a come avvicinare ai musei un target che va dai 19 ai 35 anni. Abbiamo pensato ad un social network, che è usato dai giovani, ora va programmato».
L’ispirazione è arrivata dai siti che permettono la condivisione gratuita di stanze e alloggi (Couchsurfing e Air Bnb). «La cosa forte che è piaciuta è lo scambio di tempo: non è virtuale, e si basa su interessi comuni. La giuria era internazionale, c’erano dirigenti della galleria Tate di Londra, e c’era la direttrice del museo di arte e storia di Santa Cruz in California.È piaciuto anche il gruppo internazionale: una svizzera, una catalana e una parmigiana» spiega Eleonora «Ci siamo sorprese dall’interesse per questo progetto. Ora stiamo cercando istituzioni per svilupparlo. Il cccb (centro cultura contemporanea di Barcellona) che ha indetto il premio vuole implementare il progetto insieme a noi e stiamo valutando come inserire le istituzioni interessate, tra cui la generalitat de catalunya. Non me lo aspettavo, siamo stati catapultati dall’università al mondo reale». Dalla teoria alla pratica, nel migliore dei modi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti