-6°

Parma centro

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue
0

Eleonora Cantini, 25 anni, è la vincitrice del Premio internazionale per l’innovazione, indetto dal Centro di cultura contemporanea di Barcellona. Ora la intervista «El Mundo», la cercano le radio spagnole e il governo della Catalunia, perché il progetto che ha sviluppato, assieme a due coetanee - una svizzera e una spagnola - sta ottenendo un’attenzione sopra le aspettative. Si tratta di un social network per eventi culturali, dove non si scambiano post o video, ma si condivide tempo da dedicare insieme a film, arte o musica.
L’idea è nata di fronte ad un caffé, tra Eleonora Cantini, diplomata al liceo d’arte Toschi, Christine Burger, sua collega del master di arte e cultura all’università di Leiden, in Olanda, e Paloma Mateos González, giovane videomaker conosciuta in Erasmus a Barcellona. «Noi abbiamo ideato un social network, che si chiama “CulTime”, dove ci si scambia tempo. - spiega Eleonora - Si offre del tempo da spendere in attività culturali. Tu, ad esempio, offri due ore per portare in giro un’altra persona e farle vedere una mostra, andare al cinema o ad un concerto, e in questo modo, tu guadagni due ore da usare per attività culturali». Quest’anno il premio internazionale di innovazione culturale aveva come tema il pubblico, i partecipanti dovevano presentare un progetto che servisse per migliorare il rapporto fra le istituzioni culturali e i loro visitatori. «Il premio era di 10.000 euro. Abbiamo vinto ex aequo con un altro progetto, che si intitola “becoming public”. Noi abbiamo fatto tutto attraverso skype. L’idea è nata davanti a un caffé, nella biblioteca di Leiden. Paloma ha detto che c’era un bando su come chiamare il pubblico nei musei e siamo partite. Per noi era un esercizio, per partecipare ai bandi, per provare a fare un business plan, abbiamo detto: partecipiamo per imparare. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio con zero aspettative, le cose sono andate poi bene. Abbiamo pensato a come avvicinare ai musei un target che va dai 19 ai 35 anni. Abbiamo pensato ad un social network, che è usato dai giovani, ora va programmato».
L’ispirazione è arrivata dai siti che permettono la condivisione gratuita di stanze e alloggi (Couchsurfing e Air Bnb). «La cosa forte che è piaciuta è lo scambio di tempo: non è virtuale, e si basa su interessi comuni. La giuria era internazionale, c’erano dirigenti della galleria Tate di Londra, e c’era la direttrice del museo di arte e storia di Santa Cruz in California.È piaciuto anche il gruppo internazionale: una svizzera, una catalana e una parmigiana» spiega Eleonora «Ci siamo sorprese dall’interesse per questo progetto. Ora stiamo cercando istituzioni per svilupparlo. Il cccb (centro cultura contemporanea di Barcellona) che ha indetto il premio vuole implementare il progetto insieme a noi e stiamo valutando come inserire le istituzioni interessate, tra cui la generalitat de catalunya. Non me lo aspettavo, siamo stati catapultati dall’università al mondo reale». Dalla teoria alla pratica, nel migliore dei modi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video