13°

20°

Parma centro

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue

Eleonora Cantini, 25enne con l'innovazione nel sangue
Ricevi gratis le news
0

Eleonora Cantini, 25 anni, è la vincitrice del Premio internazionale per l’innovazione, indetto dal Centro di cultura contemporanea di Barcellona. Ora la intervista «El Mundo», la cercano le radio spagnole e il governo della Catalunia, perché il progetto che ha sviluppato, assieme a due coetanee - una svizzera e una spagnola - sta ottenendo un’attenzione sopra le aspettative. Si tratta di un social network per eventi culturali, dove non si scambiano post o video, ma si condivide tempo da dedicare insieme a film, arte o musica.
L’idea è nata di fronte ad un caffé, tra Eleonora Cantini, diplomata al liceo d’arte Toschi, Christine Burger, sua collega del master di arte e cultura all’università di Leiden, in Olanda, e Paloma Mateos González, giovane videomaker conosciuta in Erasmus a Barcellona. «Noi abbiamo ideato un social network, che si chiama “CulTime”, dove ci si scambia tempo. - spiega Eleonora - Si offre del tempo da spendere in attività culturali. Tu, ad esempio, offri due ore per portare in giro un’altra persona e farle vedere una mostra, andare al cinema o ad un concerto, e in questo modo, tu guadagni due ore da usare per attività culturali». Quest’anno il premio internazionale di innovazione culturale aveva come tema il pubblico, i partecipanti dovevano presentare un progetto che servisse per migliorare il rapporto fra le istituzioni culturali e i loro visitatori. «Il premio era di 10.000 euro. Abbiamo vinto ex aequo con un altro progetto, che si intitola “becoming public”. Noi abbiamo fatto tutto attraverso skype. L’idea è nata davanti a un caffé, nella biblioteca di Leiden. Paloma ha detto che c’era un bando su come chiamare il pubblico nei musei e siamo partite. Per noi era un esercizio, per partecipare ai bandi, per provare a fare un business plan, abbiamo detto: partecipiamo per imparare. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio con zero aspettative, le cose sono andate poi bene. Abbiamo pensato a come avvicinare ai musei un target che va dai 19 ai 35 anni. Abbiamo pensato ad un social network, che è usato dai giovani, ora va programmato».
L’ispirazione è arrivata dai siti che permettono la condivisione gratuita di stanze e alloggi (Couchsurfing e Air Bnb). «La cosa forte che è piaciuta è lo scambio di tempo: non è virtuale, e si basa su interessi comuni. La giuria era internazionale, c’erano dirigenti della galleria Tate di Londra, e c’era la direttrice del museo di arte e storia di Santa Cruz in California.È piaciuto anche il gruppo internazionale: una svizzera, una catalana e una parmigiana» spiega Eleonora «Ci siamo sorprese dall’interesse per questo progetto. Ora stiamo cercando istituzioni per svilupparlo. Il cccb (centro cultura contemporanea di Barcellona) che ha indetto il premio vuole implementare il progetto insieme a noi e stiamo valutando come inserire le istituzioni interessate, tra cui la generalitat de catalunya. Non me lo aspettavo, siamo stati catapultati dall’università al mondo reale». Dalla teoria alla pratica, nel migliore dei modi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

8commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...