Vigoleno - Vernasca

Si cammina nella "Notte dei briganti"

Si cammina nella "Notte dei briganti"
0

La “Notte dei briganti” fra Vigoleno e Vernasca, nel Piacentino, è una camminata di 8 chilometri che ogni anno attira migliaia di persone. L'appuntamento si rinnova sabato 14 giugno, dalle 20 a mezzanotte. 

I dettagli nel comunicato stampa:

Camminare su magici sentieri, di notte, scoprendo borghi antichi e frazioni sconosciute. Avanzare lenti, assaporando ogni scorcio illuminato dalla luna. Passeggiare in compagnia fra chiacchiere, cibo e risate e rimanere sorpresi da esibizioni inaspettate. È “La Notte dei briganti”, un evento – camminata di otto chilometri sull’Appennino piacentino, dal borgo di Vigoleno a Vernasca 
L’evento, giunto alla quarta edizione, attrae ogni anno oltre duemila persone (il numero è chiuso) e promuove una forma di turismo notturno che ha il sapore delle vecchie scampagnate in comitiva.

Il ritrovo è previsto a Vigoleno, un borgo che affonda le sue radici in epoca romana e fa parte dell’associazione “I borghi più belli d’Italia”. Qui i turisti sono invogliati a visitare il luogo, con la sua vecchia fontana e il castello, accompagnati dalla musica dal vivo. Si parte poi all’avventura, passando per frazioni sconosciute dove qualche anziano offre volentieri bicchieri di vino. Durante la camminata si viene sorpresi dalle incursioni di “briganti”, che si muovono anche a cavallo. Si arriva infine a Vernasca, dove è prevista l’esibizione di altri artisti e dove dall’antica Pieve è possibile godere di una vista panoramica suggestiva sulle valli circostanti.

Quello della “Notte dei briganti” è un turismo a costo zero per l’amministrazione locale: l’organizzazione è in mano a oltre cento volontari, e i ristori previsti lungo il percorso sono finanziati dai turisti con la tessera di partecipazione, 10 euro a persona (biglietto gratuito per i bambini fino a 10 anni). I pernottamenti lo scorso anno sono stati un centinaio, e il giro d’affari è stato di circa 50mila euro.

La passeggiata e il programma – Il percorso inizia da Vigoleno, continua fino al Monte Poggio del Corno, prosegue per la frazione Baroni e il monte Cergallina per poi terminare a Vernasca. (Qui la mappa: http://goo.gl/ni1J7O) L’evento è a numero chiuso: occorre prenotare una tessera al costo di 10 euro che dà diritto alla partecipazione alla camminata e a due ristori. Tutte le informazioni dettagliate si trovano a questo link: http://goo.gl/nCJ29T


I luoghi

Vigoleno - Vigoleno si trova sul crinale che separa la Valle dell’Ongina dalla Val Stirone. È un borgo fortificato eccezionalmente integro nelle sue forme e ricco di testimonianze storiche. Le sue origini affondano nell'epoca romana: il nome deriva dalla forma latina Vicus Lyaeo, luogo consacrato a Bacco per la squisitezza dei vini. A Vigoleno tutto sembra, pur nella ristrettezza dello spazio, un labirinto in cui non sai mai dove ti trovi, se nel borgo ottocentesco o nel castello medievale, tanto si specchiano l'uno nell'altro. Vigoleno ha una grande forza evocativa. Ciò che più impressiona, a guardare dalla pianura, sono le ampie distese di pietra del borgo arroccato, che vengono a formare la mirabile curva delle mura avvolgenti, la sequenza ritmica delle merlature, le torri, i bastioni e poi, dentro, le vie brevi e strette. Le suggestioni iniziano subito dopo aver superato il portone d'ingresso al borgo, un tempo dotato di ponte levatoio, entrando nella piazza della fontana, con le sue visuali chiuse, la frammentazione dello spazio e le prospettive oblique. Dal 2002 il borgo è stato certificato come uno dei "borghi più belli d’Italia”. Vigoleno è stato anche insignito della Bandiera Arancione da parte del Touring Club Italiano.

Vernasca - Comune di 2.238 abitanti in provincia di Piacenza, Vernasca fa parte della Val d’Arda. Interessanti da visitare sono i resti della Pieve romanica di S.Colombano (XII secolo) inserite in una piazza nella parte alta del Paese da cui è possibile godere di uno splendido panorama. Le parti superstiti della Pieve (il campanile e l’abside) sono affiancate dall’antica canonica che attualmente ospita il Centro visita provinciale della Via Francigena. Qui al pian terreno sono raccolti materiali illustrativi e reperti storici riguardanti la tratta piacentina del cammino di pellegrinaggio verso Roma. Al primo piano sono invece esposti gli affreschi distaccati dalle pareti absidali dell’antica Pieve, tra cui quello della “Madonna Incoronata” (1474).

Ulteriori informazioni: www.comune.vernasca.pc.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Calcio

Brodino per il Parma

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti