Consiglio Provinciale

Provincia: approvati Bilancio e accordo con Piacenza

Approvato Bilancio Consuntivo	2015 e accordo quadro con Piacenza
0

Il Consiglio Provinciale, riunito stamattina in Piazza della Pace, ha approvato all’unanimità il Bilancio Consuntivo 2015, relatore Bianchi, che ha innanzitutto ringraziato l’Ufficio che ha svolto una gran mole di lavoro, completando nei tempi il Bilancio consuntivo, pur con una riduzione importante di personale.

“Il Bilancio – ha affermato Bianchi – evidenzia i problemi già affrontati nel 2015, con l’importante versamento al fondo di solidarietà dello Stato e con la riduzione dei trasferimenti statali. Chiudiamo il bilancio con un avanzo nominale di 17 milioni di euro, ma la cifra non deve trarre in inganno: oltre 2 milioni sono accantonati per il nuovo obbligo di riserva sul fondo crediti; oltre 10 sono vincolati per pagamenti di lavori già in corso. La parte restante di oltre 4 milioni, confluirà nel Bilancio preventivo 2016, il cui termine di approvazione è il 31 luglio.”

La situazione, ha chiarito ancora Bianchi, non è ancora stabilizzata, i trasferimenti nazionali sono ancora in discussione tra Upi e Governo, la situazione dei Centri Impiego è ancora in via di definizione, perché mancano i decreti attuativi.
Questo risultato positivo del Bilancio è stato determinato da una ripresa delle entrate per i tributi (trasporti e ambientale), dopo un periodo di depressione economica durato alcuni anni e dal raddoppio dei rimborsi della Regione per la copertura delle funzioni trasferite.

Il Consiglio ha poi approvato, sempre all’unanimità, la rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti, in base alla Legge 190/2014, che consente un risparmio di oltre 2 milioni di euro, ancora relatore Bianchi.

E’ stata poi la volta di una delibera tecnica: l’integrazione allo schema di Convenzione per la gestione delle attività della Centrale Unica di Committenza della Provincia di Parma approvato dal Consiglio Provinciale nel novembre scorso, per consentire di rateizzare il contributo a carico egli enti verso la Provincia. La delibera è stata approvata all’unanimità.

Infine, è stata approvato all’unanimità l’accordo quadro tra la Provincia di Piacenza e la Provincia di Parma per la gestione associata di funzioni e di servizi nonché per la gestione coordinata di attività, primo step per la realizzazione della futura Area vasta. Il testo ha recepito le osservazioni delle organizzazioni sindacali. A breve i due Presidenti firmeranno l’accordo, per unire le forze dei due Enti e compensare le reciproche carenze.
Cantoni e Serpagli hanno però auspicato che la futura Area vasta possa essere più ampia delle sole Province di Parma e Piacenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)