-1°

furti eccellenti

Colpo all'arte italiana, un Guercino sparisce a Modena

Rubato in Chiesa vale 6 milioni. Sgarbi accusa: non c'era l’allarme

Colpo all'arte italiana, un Guercino sparisce a Modena

L'olio su tela del Guercino

0

MODENA - Hanno agito in una città indebolita dall’afa e dal caldo i ladri che nei giorni scorsi sono usciti dalla chiesa di San Vincenzo, in pieno centro, con un quadro del Guercino del valore di circa 6 milioni di euro. E' un furto che rimarrà nella storia quello messo a segno in corso Canalgrande, proprio a fianco del tribunale, presidiato giorno e notte dall’Esercito, presumibilmente nella notte tra domenica e lunedì. Dalla chiesa è sparita una pala d’altare che ritrae la "Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo", un olio su tela di grandi dimensioni dipinto dal Guercino nel 1639.
Ad accorgersi del furto, con grande sorpresa, è stato il parroco, don Gianni Gherardi, che stamattina alle 11, passando davanti alla chiesa, si è accorto che la porta era aperta. Era appena andato a rifare i documenti dopo la rapina subita la scorsa settimana proprio in parrocchia: «La chiesa era stata chiusa domenica a mezzogiorno, ne sono certo - racconta con grande rammarico - Qualcuno è rimasto all’interno dopo la Messa ed è uscito con il quadro. Nessuno può infatti aprire la porta dall’esterno e non ci sono segni di effrazione». La chiesa, come hanno accertato gli agenti della squadra volante arrivati subito in corso Canalgrande, non è allarmata: l’impianto c'è, ma dopo la fine dei finanziamenti della Fondazione Cassa di risparmio è stato spento, per gli alti costi di gestione.
Subito sono state avviate le indagini, affidate alla squadra mobile di Modena e ai carabinieri del nucleo tutela patrimonio artistico di Bologna, ma se è vero che il furto risale a due giorni fa, le possibilità di ritrovare il preziosissimo quadro si fanno sempre più scarse. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Claudia Ferretti, che stamattina ha percorso i pochi passi che separano la Procura dalla chiesa per un sopralluogo: «I malviventi non hanno lasciato tracce».
«E' un’opera della prima maturità dell’artista, che vale dai 5 ai 6 milioni di euro - osserva amareggiato il critico d’arte, Vittorio Sgarbi - è invendibile. Nessuno può pensare di piazzarla sul mercato. Secondo me il "colpo", clamoroso, è opera di una banda inconsapevole». Sgarbi, che non esclude l’ipotesi del furto a scopo di estorsione, punta il dito sulla Soprintendenza: «Com'è possibile che abbia permesso che un’opera così preziosa rimanesse lì senza sicurezze?». Dalla Soprintendenza regionale ai beni artistici fanno sapere che si tratta di un «fatto drammatico. Stiamo collaborando con le forze dell’ordine per rintracciare l’opera. Dato il momento di crisi economica, è impossibile dotare tutte le chiese di allarme. In ogni caso la pala era in custodia alla Curia».
Il terremoto che ha colpito l’Emilia due anni fa, tra l'altro, ha comportato spese straordinarie per la messa in sicurezza e la ricostruzione degli edifici di culto, la maggior parte dei quali non hanno un impianto antintrusione.
La Curia parla attraverso il vicario del vescovo, monsignor Giacomo Morandi: «Il sistema d’allarme esiste ma non è attivo poichè abbiamo esaurito i finanziamenti e non abbiamo potuto farlo funzionare. Speriamo che i ladri si ravvedano e capiscano il danno causato alla città». Per il momento l’ipotesi più plausibile è che ad agire siano state più persone, potrebbero essersi nascoste durante la messa di domenica nel confessionale o nel pulpito, per poi scappare con il quadro. Il Guercino, a luglio, era stato esposto alla reggia di Venaria Reale a Torino ed è probabile che i ladri siano venuti a conoscenza del quadro proprio in occasione della mostra. Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha commentato: «E' un furto che colpisce tutta la città». Dopo i recenti furti di più lieve entità registrati nelle chiese del Modenese, il prefetto aveva appena deciso di aumentare la sorveglianza degli edifici di culto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video