-2°

furti eccellenti

Colpo all'arte italiana, un Guercino sparisce a Modena

Rubato in Chiesa vale 6 milioni. Sgarbi accusa: non c'era l’allarme

Colpo all'arte italiana, un Guercino sparisce a Modena

L'olio su tela del Guercino

0

MODENA - Hanno agito in una città indebolita dall’afa e dal caldo i ladri che nei giorni scorsi sono usciti dalla chiesa di San Vincenzo, in pieno centro, con un quadro del Guercino del valore di circa 6 milioni di euro. E' un furto che rimarrà nella storia quello messo a segno in corso Canalgrande, proprio a fianco del tribunale, presidiato giorno e notte dall’Esercito, presumibilmente nella notte tra domenica e lunedì. Dalla chiesa è sparita una pala d’altare che ritrae la "Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo", un olio su tela di grandi dimensioni dipinto dal Guercino nel 1639.
Ad accorgersi del furto, con grande sorpresa, è stato il parroco, don Gianni Gherardi, che stamattina alle 11, passando davanti alla chiesa, si è accorto che la porta era aperta. Era appena andato a rifare i documenti dopo la rapina subita la scorsa settimana proprio in parrocchia: «La chiesa era stata chiusa domenica a mezzogiorno, ne sono certo - racconta con grande rammarico - Qualcuno è rimasto all’interno dopo la Messa ed è uscito con il quadro. Nessuno può infatti aprire la porta dall’esterno e non ci sono segni di effrazione». La chiesa, come hanno accertato gli agenti della squadra volante arrivati subito in corso Canalgrande, non è allarmata: l’impianto c'è, ma dopo la fine dei finanziamenti della Fondazione Cassa di risparmio è stato spento, per gli alti costi di gestione.
Subito sono state avviate le indagini, affidate alla squadra mobile di Modena e ai carabinieri del nucleo tutela patrimonio artistico di Bologna, ma se è vero che il furto risale a due giorni fa, le possibilità di ritrovare il preziosissimo quadro si fanno sempre più scarse. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Claudia Ferretti, che stamattina ha percorso i pochi passi che separano la Procura dalla chiesa per un sopralluogo: «I malviventi non hanno lasciato tracce».
«E' un’opera della prima maturità dell’artista, che vale dai 5 ai 6 milioni di euro - osserva amareggiato il critico d’arte, Vittorio Sgarbi - è invendibile. Nessuno può pensare di piazzarla sul mercato. Secondo me il "colpo", clamoroso, è opera di una banda inconsapevole». Sgarbi, che non esclude l’ipotesi del furto a scopo di estorsione, punta il dito sulla Soprintendenza: «Com'è possibile che abbia permesso che un’opera così preziosa rimanesse lì senza sicurezze?». Dalla Soprintendenza regionale ai beni artistici fanno sapere che si tratta di un «fatto drammatico. Stiamo collaborando con le forze dell’ordine per rintracciare l’opera. Dato il momento di crisi economica, è impossibile dotare tutte le chiese di allarme. In ogni caso la pala era in custodia alla Curia».
Il terremoto che ha colpito l’Emilia due anni fa, tra l'altro, ha comportato spese straordinarie per la messa in sicurezza e la ricostruzione degli edifici di culto, la maggior parte dei quali non hanno un impianto antintrusione.
La Curia parla attraverso il vicario del vescovo, monsignor Giacomo Morandi: «Il sistema d’allarme esiste ma non è attivo poichè abbiamo esaurito i finanziamenti e non abbiamo potuto farlo funzionare. Speriamo che i ladri si ravvedano e capiscano il danno causato alla città». Per il momento l’ipotesi più plausibile è che ad agire siano state più persone, potrebbero essersi nascoste durante la messa di domenica nel confessionale o nel pulpito, per poi scappare con il quadro. Il Guercino, a luglio, era stato esposto alla reggia di Venaria Reale a Torino ed è probabile che i ladri siano venuti a conoscenza del quadro proprio in occasione della mostra. Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha commentato: «E' un furto che colpisce tutta la città». Dopo i recenti furti di più lieve entità registrati nelle chiese del Modenese, il prefetto aveva appena deciso di aumentare la sorveglianza degli edifici di culto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio