13°

30°

lutto

E' morto il pittore Amerigo Gabba

E' morto il pittore Amerigo Gabba
0

Una notizia triste per il mondo dell'arte: è morto Amerigo Gabba.

Per capire meglio chi era Amerigo Gabba, ecco un articolo di Stefania Provinciali scritto in occasione di una mostra, pochi anni fa, a TPalazzo:

Nella sua attività recente Amerigo Gabba ha esposto poco a Parma. Sono stati i luoghi della provincia ad accogliere le sue opere in personali e collettive, raccontando di un percorso sempre vivace ed attento alla pittura, dove il figurativo faceva sempre più posto alle impressioni senza scostarsi dal reale ed il verde dominava nelle scene di paesaggio, con tutte le sue infinite sfumature.  
 
E’ stato, dunque, un felice incontro rivederlo con i suoi temi prediletti, paesaggi, composizioni  e nature morte, nelle sale di TPalazzo, luogo ideale per un incontro fra la città di antelamica memoria, il palazzo dei Dalla Rosa Prati e questi quadri che pur con la loro personalità rievocano una tradizione.
Amerigo Gabba ha voluto incontrare gli amici e le persone che hanno sempre apprezzato quel suo modo di dipingere, ripreso a tempo pieno nel 1990, dopo aver lavorato per vent’anni nell’azienda del fratello Gianni. I quadri in mostra sono per lo più recenti, testimonianza che l’età non influisce sul pennello e l’occhio si abbandona con più piacere all’idea allontanandosi dal rigore accademico. «Sfilano» così prati verdi e cieli tempestosi dove l’albero si piega al vento; prati estivi ed oggetti ricomposti su di un tavolo. Chi conosce la sua casa sa che l’immaginario spesso corre nel verde del suo parco e gli oggetti delle composizioni escono dalla fucina pittorica del suo studio. Ma case e rocche riportano all’Appennino, al cielo azzurro velato di nuvole bianche ed ai tramonti sulla campagna. Alla fine non è più il luogo che conta ma la contemplazione, l’idea conclusa che dà significato alla natura morta, tema oggi raramente affrontato, uscito dagli interessi dei pittori. Lui, attento interprete di una «natura viva», che si accende di verdi dai toni «mutevoli» o di rossi cupi o di gialli autunnali che vanno poi pian piano seguendo lo scorrere delle stagioni e le diverse luci, ci riporta ad un’antica certezza ovvero che la pittura può donare, gioia ed illusione. Il pensiero ritorna allora alla pittura di tradizione del Novecento, un filone artistico che ha avuto a Parma i suoi protagonisti e di cui Gabba rappresenta la memoria, quella stessa che si consolida e si perde nel verde delle opere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover