polesine parmense

Polesine, scontro in Consiglio sulla questione sicurezza

Respinta la mozione della minoranza su telecamere e istituti di vigilanza

Polesine, scontro in Consiglio sulla questione sicurezza
Ricevi gratis le news
0

Scontro in consiglio comunale a Polesine sull’approvazione della «mozione sicurezza» presentata dai tre consiglieri di minoranza Brunella Mainardi, Damiano Cavalli e Paolo Mori. Mozione che impegnava l’amministrazione a predisporre un sistema di videosorveglianza con telecamere funzionanti ed efficienti e una convenzione con un istituto di vigilanza. Sull’istallazione di telecamere l’amministrazione si è dimostrata favorevole, affermando che aveva già provveduto ad una mappatura di quelle esistenti sul territorio; contraria invece a una convenzione con gli istituti di vigilanza già provata e rivelatasi (secondo quanto affermato da alcuni consiglieri) inutile. La minoranza ha allora proposto di stralciare la parte riguardante la convenzione con gli istituti di vigilanza, lasciando solo quella per l’installazione delle telecamere, invitando i consiglieri alla votazione favorevole. Se sulle prime l’accordo sembrava raggiunto, l’intervento del capogruppo di maggioranza Andrea Pisaroni ha cambiato gli equilibri. Pisaroni infatti ha annunciato il suo voto contrario asserendo che la mozione era inutile, visto che anche la maggioranza in campagna elettorale aveva fatto della sicurezza un punto importante e proprio lui in prima persona aveva predisposto la mappatura delle telecamere.
Il capogruppo di minoranza Brunella Mainardi ha ribattuto definendo la posizione di Pisaroni «pregiudiziale ed esclusivamente politica, mirata solo a bocciare la mozione perché presentata dalla minoranza, non tenendo conto del contenuto». L’assessore Vanna Rivara ha poi precisato che i tempi dati dalla mozione (6 mesi) erano troppo stretti e la cosa non era quindi attuabile. La Mainardi ha ribattuto sostenendo che, a suo avviso, il tema sicurezza non era considerata da parte dell’amministrazione una priorità. «Per noi è tutto una priorità» ha ribattuto il sindaco Sabrina Fedeli trovando la controreplica di Brunella Mainardi che ha ricordato che: «priorità significa dare la precedenza a qualcosa di più importante, non può essere tutto una priorità». L’opposizione ha quindi chiesto di portare ai voti la mozione così come era stata presentata senza stralciare nulla, ottenendone la bocciatura. A margine del consiglio Brunella Mainardi ha detto: «Mi dispiace molto che si sia arrivati alla bocciatura solo per una mera presa di posizione politica. La nostra volontà era quella, comunque, di instaurare un rapporto di collaborazione con l’amministrazione; il paese è piccolo, nelle ultime amministrative praticamente diviso a metà, pensavamo che ci venisse offerta una possibilità, per il bene di tutti, di collaborare. Sono dispiaciuta ed amareggiata per come si è sviluppato il dibattito in Consiglio; perché, se anche l’amministrazione era d’accordo sulla prima parte della mozione, non l’ha votata? Forse perché l’abbiamo presentata noi? Fino ad ora non ho mai votato contro qualcosa per partito preso, ma valutando, di volta in volta, il contenuto ed entrando nel merito delle cose». A lei ha replicato quindi il sindaco Sabrina Fedeli affermando che «anche per noi la sicurezza è importante, per potere procedere con l’installazione di nuove telecamere dobbiamo attendere che il contratto con l’attuale ditta fornitrice termini, poi si procederà brevemente al ripristino di tutte le telecamere posizionandole in posizione strategiche in collaborazione con le forze dell’ordine. Proprio con queste organizzeremo campagne di prevenzione truffe e informative generali. Non mi pare quindi che questa amministrazione non sia sensibile all’argomento sicurezza. Mi spiace - ha aggiunto - che sia stato male interpretato il concetto di “priorità”: al momento vedo prioritaria la sicurezza sulle strade, ne abbiamo diverse da sistemare, alcune in condizioni davvero pericolose. La sicurezza non va vista solo in termini di furti ma, se vogliamo, molto rientra nella sicurezza: argini, scuole, viabilità, proprio per questo motivo una amministrazione deve tenere in considerazione anche eventi improvvisi che vanno a rivedere il concetto di priorità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS