13°

31°

Imu - Pizzarotti, non mi aspetto nulla dal governo larghe intese

"Le tasse escono da una parte e rientrano dall’altra"

Il sindaco Pizzarotti

Il sindaco Pizzarotti

2

 

ROMA – "Non mi aspettavo nulla di diverso dal Governo delle larghe intese che ha solo avanzato false promesse sulla pelle dei cittadini. Non è la prima volta che in Italia si assiste a certe manovre: le tasse si fanno uscire da una parte per poi farle rientrare dall’altra". È quanto dichiara, sul sito dell’Anci, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti in merito all’abolizione della seconda rata Imu che, però, lascia senza copertura una parte dei 500 milioni frutto dall’aumento delle aliquote Imu decise per il 2013 dai Comuni; extragettito che ricadrà, probabilmente, su circa cinque milioni di cittadini.
"Mesi fa – spiega Pizzarotti – era stato garantito ai sindaci che all’abolizione dell’Imu sarebbe seguita una copertura integrale dello stesso importo, necessaria per continuare a erogare servizi essenziali al cittadino. Chiaro adesso, come allora, che si trattava solo propaganda elettorale".
Pizzarotti sottolinea poi come "rassicurazioni sulla restituzione non ci sono state ancora date, in compenso per alcune città c'è il forte rischio che, dopo l’aumento della Tares voluta dal Governo, i cittadini si troveranno a pagare nel 2014 parte di quell'Imu che il Governo delle larghe intese dichiarava di voler abolire. L’Italia non si risolleva a parole, ma con i fatti", conclude il sindaco di Parma.
ROMA – "Non mi aspettavo nulla di diverso dal Governo delle larghe intese che ha solo avanzato false promesse sulla pelle dei cittadini. Non è la prima volta che in Italia si assiste a certe manovre: le tasse si fanno uscire da una parte per poi farle rientrare dall’altra". È quanto dichiara, sul sito dell’Anci, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti in merito all’abolizione della seconda rata Imu che, però, lascia senza copertura una parte dei 500 milioni frutto dall’aumento delle aliquote Imu decise per il 2013 dai Comuni; extragettito che ricadrà, probabilmente, su circa cinque milioni di cittadini.
"Mesi fa – spiega Pizzarotti – era stato garantito ai sindaci che all’abolizione dell’Imu sarebbe seguita una copertura integrale dello stesso importo, necessaria per continuare a erogare servizi essenziali al cittadino. Chiaro adesso, come allora, che si trattava solo propaganda elettorale".
Pizzarotti sottolinea poi come "rassicurazioni sulla restituzione non ci sono state ancora date, in compenso per alcune città c'è il forte rischio che, dopo l’aumento della Tares voluta dal Governo, i cittadini si troveranno a pagare nel 2014 parte di quell'Imu che il Governo delle larghe intese dichiarava di voler abolire. L’Italia non si risolleva a parole, ma con i fatti", conclude il sindaco di Parma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • frail

    30 Novembre @ 15.16

    e i fatti ovviamente li devono fare sempre sempre gli altri, poi passa pizzarotti e se c'è qualche merito da prendere se lo prende, se no si lagna

    Rispondi

  • Nocciolina

    29 Novembre @ 09.19

    Pizzarotti non sei credibile. Ti hanno appena dato l'assist per fare quello che ti riesce meglio: tosare i cittadini per bene.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover