23°

Ghiretti: “Che fine ha fatto il Regolamento Comunale per barbieri ed estetiste?”

"Doveva essere presentato a settembre"

Barbiere mentre fa la barba (archivio Ansa)

Barbiere mentre fa la barba (archivio Ansa)

1

COMUNICATO STAMPA
Ghiretti: “Che fine ha fatto il Regolamento Comunale per l’esercizio delle attività di barbiere ed estetista?”
“La revisione del Regolamento Comunale per l’esercizio delle attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore, applicatore di piercing verrà sicuramente presentata in Consiglio Comunale nelle prime sedute a settembre, quando ricominceranno i lavori”. Questo dichiarava l'assessore Casa alla stampa il 26 luglio scorso. Di questo regolamento, annunciato a fine 2012 e quindi fermo da più di un anno, ovviamente non abbiamo più avuto traccia e non sappiamo se esista o meno la volontà di portarlo a termine.
Potrà sembrare questo un argomento oscuro per alcuni, ma è bene invece che la città sappia che intere categorie di artigiani sono in attesa di questo documento che ha un'importanza fondamentale soprattutto in chiave di lotta all'abusivismo, un fenomeno che in questo settore ha una rilevante consistenza e che rischia di strangolare chi esercita la propria professione nel pieno rispetto delle normative. In questo momento infatti gli imprenditori subiscono la concorrenza sleale di chi si improvvisa tatuatore piuttosto che acconciatore o applicatore di piercing, e tutto ciò è reso possibile anche dal fatto che latita da più di un anno un regolamento comunale che fissi in maniera chiara quali sono i requisiti necessari allo svolgimento di queste professioni sul nostro territorio.
Ma cosa può aver trattenuto il Comune dall'emanare un regolamento così importante?
Sempre secondo l'assessore Casa il ritardo nell'approvazione sarebbe dovuto “ad una attenzione particolare nei confronti di una categoria di operatori che, non avendo una precisa identificazione ufficiale a livello di professionalità, rischierebbero di veder compromesse le loro attività. Mi riferisco a tutto il mondo delle attività olistiche (shiatsu, naturopatia, ayurvedica, ecc)”.
Io comprendo tutto e sono favorevole a tutelare quanti più soggetti possibili, ma l'assessore Casa si rende conto che da oltre un anno una categoria di operatori la cui professionalità non viene riconosciuta a livello ufficiale sta tenendo in scacco più categorie di professionisti?
Quale che sia il motivo per cui la Giunta sia così vicino a coloro che esercitano attività olistiche, mi pare sia giunto il momento in cui prendere atto che la vicenda è ormai fuori controllo ed è divenuta esempio mirabile di come l'interesse di alcuni vinca su quello di molti. 
Spero che il buon senso prevalga e si ponga rimedio a questa situazione nel più breve tempo possibile.
Roberto Ghiretti
Parma Unita
COMUNICATO STAMPA

“La revisione del Regolamento Comunale per l’esercizio delle attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore, applicatore di piercing verrà sicuramente presentata in Consiglio Comunale nelle prime sedute a settembre, quando ricominceranno i lavori”. Questo dichiarava l'assessore Casa alla stampa il 26 luglio scorso. Di questo regolamento, annunciato a fine 2012 e quindi fermo da più di un anno, ovviamente non abbiamo più avuto traccia e non sappiamo se esista o meno la volontà di portarlo a termine.Potrà sembrare questo un argomento oscuro per alcuni, ma è bene invece che la città sappia che intere categorie di artigiani sono in attesa di questo documento che ha un'importanza fondamentale soprattutto in chiave di lotta all'abusivismo, un fenomeno che in questo settore ha una rilevante consistenza e che rischia di strangolare chi esercita la propria professione nel pieno rispetto delle normative. In questo momento infatti gli imprenditori subiscono la concorrenza sleale di chi si improvvisa tatuatore piuttosto che acconciatore o applicatore di piercing, e tutto ciò è reso possibile anche dal fatto che latita da più di un anno un regolamento comunale che fissi in maniera chiara quali sono i requisiti necessari allo svolgimento di queste professioni sul nostro territorio.

Ma cosa può aver trattenuto il Comune dall'emanare un regolamento così importante?Sempre secondo l'assessore Casa il ritardo nell'approvazione sarebbe dovuto “ad una attenzione particolare nei confronti di una categoria di operatori che, non avendo una precisa identificazione ufficiale a livello di professionalità, rischierebbero di veder compromesse le loro attività. Mi riferisco a tutto il mondo delle attività olistiche (shiatsu, naturopatia, ayurvedica, ecc)”.Io comprendo tutto e sono favorevole a tutelare quanti più soggetti possibili, ma l'assessore Casa si rende conto che da oltre un anno una categoria di operatori la cui professionalità non viene riconosciuta a livello ufficiale sta tenendo in scacco più categorie di professionisti?Quale che sia il motivo per cui la Giunta sia così vicino a coloro che esercitano attività olistiche, mi pare sia giunto il momento in cui prendere atto che la vicenda è ormai fuori controllo ed è divenuta esempio mirabile di come l'interesse di alcuni vinca su quello di molti. Spero che il buon senso prevalga e si ponga rimedio a questa situazione nel più breve tempo possibile.
Roberto Ghiretti - Parma Unita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luana

    02 Dicembre @ 15.38

    So solo che io devo pagare tasse molto salate senza alcuna tutela di chi dovrebbe fare il suo dovere e non lo fa. Viene voglia di chiudere e diventare abusiva, tanto chi lavora in nero ed è fuori da leggi e regole è più tutelata di me !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon