11°

29°

bernazzoli

Provincia: "La dignità di un lavoro ben fatto"

Il presidente nel saluto prenatalizio ai dipendenti: “L’eliminazione delle Province indebolisce i territori e i comuni”.

Vincenzo Bernazzoli: saluto natalizio ai dipendenti della Provincia 2013

Vincenzo Bernazzoli: saluto natalizio ai dipendenti della Provincia 2013

9

COMUNICATO

“Questa non è certo la fase migliore della storia delle Province, ma noi dobbiamo avere il coraggio e la dignità di andare fino in fondo al meglio. I cittadini di Parma rispettano il lavoro che abbiamo fatto, c’è da fare bene il nostro dovere fino all’ultimo”. È un richiamo alla dignità del lavoro e delle persone che operano nelle Province quello che questa mattina è scaturito dal tradizionale incontro del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli con i dipendenti dell’ente. Un incontro che avviene in un momento particolare, a pochi mesi dalla fine del mandato di Bernazzoli e soprattutto alla vigilia della discussione in Parlamento del disegno di legge che prevede la trasformazione delle Province in enti di secondo livello: la discussione riprenderà una volta approvata la legge di stabilità, e potrebbe concludersi entro l’anno. Stando al disegno di legge, le Province diventeranno enti di secondo livello e subiranno una fortissima riduzione delle funzioni: resterebbero la pianificazione territoriale, il coordinamento ambientale, la viabilità, ma non gli altri ambiti. Le scuole, per esempio, passeranno ai Comuni. 

“L’idea è che per ora si debba approvare questa trasformazione dell’ente, il tema delle funzioni sarà affrontato dopo. Dovranno decidere Comuni e Regioni chi si fa carico di cosa. Al momento, dunque, non è dato sapere chi prenderà in carico le altre funzioni e in che modo. Io continuo a nutrire perplessità sul fatto di gestire una riforma istituzionale in questo modo, l’ho sempre detto e lo ribadisco”, ha proseguito Bernazzoli (affiancato dalla giunta), che ha fugato le preoccupazioni occupazionali dei dipendenti: “Ci sono accordi tra le organizzazioni sindacali e il governo per la garanzia del posto di lavoro”.

Poi di nuovo sulla riforma che sta per partire: “La politica e le istituzioni sono al servizio delle persone, e gli enti locali come il nostro sono i più vicini ai cittadini. L’eliminazione delle Province indebolisce inevitabilmente il ruolo dei territori e dei comuni”, ha osservato il presidente, che ha ribadito le critiche anche di metodo: “Io continuo a pensare che il tutto sia stato fatto nel modo sbagliato, e sono molto preoccupato perché mi sembra un modo abbastanza “pericoloso”, dal punto di vista democratico, di affrontare le questioni di un Paese. Da anni sono convinto che si debbano fare dei cambiamenti, e l’ho detto in mille occasioni, perché il nostro sistema così com’è non regge ai tempi. Però c’è modo e modo di farlo. Se si vuole modificare un sistema istituzionale si deve dire che architettura si ha in testa, e non pensare a fare le modifiche attraverso l’abolizione di un ente accusandolo di essere l’emblema dello spreco e della casta. Noi sappiamo che non è così”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    20 Dicembre @ 15.23

    Son tutti d'accordo che bisogna eliminare gli sprechi, risparmiare e ottimizzare le poche risorse....sempre che ad essere tagliato non sia il proprio "feudo"!! Allora diventan tutti indispensabili, profetizzando sventure e guai nel caso rimanessimo senza la loro guida illuminata....

    Rispondi

  • stunese

    20 Dicembre @ 12.10

    dovete sparire siete solo buoni a far sparire soldi è basta non cè la facciamo piu a mantenervi

    Rispondi

  • salamandra

    20 Dicembre @ 10.18

    Io vorrei l'abolizione delle provincie solo per liberarmi di Bernazzoli. La dignità di un lavoro ben fatto per IREN e il cancrovalorizzatore!

    Rispondi

  • stunese

    20 Dicembre @ 10.16

    caro presidente far sparire le province significa milioni risparmiati per quello che fate sono soldi buttati al vento

    Rispondi

  • giorgiop

    20 Dicembre @ 09.56

    giorgiop

    ha detto bene Velenoso....calano gli euro che vanno in tasca a tanti pocofacenti lui compreso. Lo vada a dire ai forconi, ai cassintegrati a vita, agli esodati, poi vediamo se gli rispondono ironicamente come noi oppure se fanno peggio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con le mostre di Fotografia Europea

REGGIO EMILIA

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con Fotografia Europea Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

2commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari ai Grondelli Video

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

1commento

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover