-1°

14°

Politica

Ex boxisti della Ghiaia: botta e risposta fra Pd e Comune

Il segretario Lavagetto: «In "disoccupazione" 12 operatori». L'assessore Casa: «Si informi, abbiamo fatto proposte»

Ex boxisti della Ghiaia: botta e risposta fra Pd e Comune
0

Il segretario cittadino del Partito Democratico, Lorenzo Lavagetto, critica la decisione della giunta comunale di sgomberare le casette degli ex boxisti della Ghiaia. Il Pd chiede l'annullamento della decisione (contro cui è stato fatto ricorso al Tar, ora accolto), per non togliere il lavoro ai commercianti. 
L'assessore alle Attività produttive Cristiano Casa ribatte che lo sgombero delle casette è stato previsto soltanto dopo aver avanzato proposte per far tornare i commercianti in Ghiaia, poiché si trovano in piazza della Pace da "esodati". L'amministrazione, sottolinea Casa, si è occupata del problema fin dall'inizio del suo mandato. 

IL PD CRITICA LA GIUNTA (comunicato stampa 
Il caso dei boxisti di piazza Ghiaia, costretti per anni nelle indecorose casette di piazzale della Pace, ha avuto un epilogo inconsueto: la giunta Pizzarotti li vuole mandare via.

Dopo aver ricevuto per anni ogni possibile promessa e aver "tirato la cinghia" pur di mantenere un lavoro, ora l'amministrazione grillina ha intimato la chiusura e di restituire le chiavi delle casette, senza indicare alcuna alternativa, costringendo gli stessi al ricorso al Tar.

E’ notizia odierna che l’istanza cautelare avanzata dai boxisti avanti al Giudice è stata accolta: conseguentemente, pur non essendo stato deciso nulla nel merito, il Tar ha evidentemente riconosciuto la sussistenza di un pericolo di grave pregiudizio a carico dei ricorrenti.

Il Partito Democratico chiede di annullare un provvedimento che metterebbe in "disoccupazione" 12 operatori, ovvero di trovare una soluzione che consenta loro di mantenere l’attività, evidenziando nel contempo l'assenza di strategia per l’economia locale dell’amministrazione che oltre a non creare opportunità di lavoro e a non attuare interventi realmente efficaci e permanenti per il rilancio del commercio in centro storico (troppo spesso penalizzato tra l’altro da misure inefficaci contro l’inquinamento), in questo caso semplicemente disperde ciò che ne residua.

Lorenzo Lavagetto
Segretario cittadino Pd

LA RISPOSTA DELL'ASSESSORE CRISTIANO CASA (comunicato stampa)
“Leggo con stupore l’intervento del segretario cittadino del PD, Lorenzo Lavagetto. Innanzitutto mi pare alquanto in ritardo: la storia della trasformazione della Ghiaia, e la conseguente “Odissea” degli operatori nelle casette di Borgo delle Cucine, è iniziata nel 2007. Sono passati 7 anni e pare che il contributo da parte del PD alla causa di questi operatori malcapitati sia stato meno di zero.
L’intervento del segretario cittadino del PD, meramente polemico, dimostra solo tanta approssimazione nella conoscenza dei fatti. Segretario, prima di fare certe affermazioni, raccolga un minimo di informazioni quantomeno veritiere!
L’attuale amministrazione ha iniziato ad interessarsi della questione sin dai primi mesi di mandato.
Il sottoscritto, insieme al Consigliere Savani e a diversi collaboratori del Comune, nel corso dell’ultimo anno ha incontrato più volte i boxisti, al fine di trovare soluzioni all’annoso problema. La rimozione delle casette era stata prevista durante l’estate, poi precedentemente al Festival Verdi. I procrastinamenti, caro segretario, sono stati dovuti proprio alla grande attenzione da parte dell’amministrazione verso gli operatori, maltrattati e dimenticati in tutti questi anni, non solo da chi ha governato, ma anche da chi, come lei e il suo partito, doveva controllare l’operato delle passate Giunte. L’attenzione alla loro problematica si è concretizzata solo grazie alle alternative proposte dall’attuale Amministrazione. Ma lei, ovviamente, si è ben guardato dal ricordarlo. E allora lo faccio io.

Il primo gesto di attenzione è stato quello di aver ricompreso tra i criteri di assegnazione dei punteggi per il bando volto ad incentivare l’apertura di nuove attività in Via Imbriani e Via Bixio il fatto di provenire da comparti svantaggiati. E chiaramente gli operatori della casette ne avrebbero pieno titolo. Con questo bando l’Amministrazione Pizzarotti ha stanziato 150.000 € con linee di contribuzione a fondo perduto di € 10.000 per l’apertura di nuove attività commerciali ed artigianali in grado di valorizzare il comparto citato. 

La seconda proposta è stata quella di favorire il dialogo con l’attuale concessionario della Ghiaia, Progetto Ghiaia, per valutare il rientro di quegli operatori che ne fossero stati interessati. Per questo il sottoscritto stesso ha organizzato prima un incontro tra una rappresentanza degli operatori delle “casette” con Progetto Ghiaia e, in seguito, con la Soprintendenza, proprio per valutare le possibilità e la disponibilità a prevedere il loro rientro in Ghiaia con una struttura architettonicamente in linea con l’attuale piazza.
Solo insieme a queste proposte, dagli operatori ampiamente apprezzate, abbiamo fissato nel 15 Gennaio 2014 la data di sgombero delle casette, venendo parallelamente incontro anche all’esigenza degli ambulanti attualmente “esodati” in Via Verdi che da tempo ci chiedono il ricompattamento del mercato della Ghiaia, oltre che alle esigenze dei residenti di Via Verdi che, pazientemente, stanno aspettando che il mercato torni nella sua sede naturale, vedendo terminare così i loro disagi bisettimanali.
A tutto ciò si aggiunge il fatto che abbiamo confermato il dimezzamento del canone COSAP per i boxisti stessi.
Per concludere, pur consapevole che faccia parte della polemica politica, mi stupiscono questi interventi del PD su temi come lo sviluppo economico e la creazione di occupazione, quando proprio il partito del segretario cittadino Lavagetto ha grandi responsabilità, sia a livello nazionale che a livello locale, per la situazione drammatica in cui versa il nostro Paese e il mondo delle imprese”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia