10°

Comunicato stampa

Ma esiste qualcuno in Regione che si occupi di Ambiente?

L'assessore all'Ambiente del Comune di PArma Gabriele Folli interviene nuovamente sulla questione del piano regionale rifiuti

L'assessore Gabriele Folli

L'assessore Gabriele Folli

2

 

"Ma esiste qualcuno in Regione che si occupi di Ambiente?" L’assessore all’Ambiente del Comune a 5
Stelle di Parma, Gabriele Folli, sollecita così a esprimersi contro il "disegno del governo di liberalizzare i flussi dei rifiuti facendo diventare l’Emilia-Romagna la pattumiera d’Italia", il presidente Vasco Errani, che trattiene la delega all’Ambiente dopo la revoca all’allora assessore Idv Sabrina Freda, "rea di aver detto – rileva Folli – che gli inceneritori in Emilia-Romagna sono troppi e non ci sono abbastanza rifiuti per farli marciare a pieno regime".

"Si sta varando un Piano regionale rifiuti che detterà legge per i prossimi 15 anni – ricorda Folli – e con una situazione di emergenza ambientale per la qualità dell’aria che respiriamo in pianura padana. Hera e Iren sono due Spa, società di diritto privato che operano in un regime di concorrenza e di mercato" anche nell’incenerimento di rifiuti, mentre i compiti di Regione ed Enti locali dovrebbero ridurre "il più possibile lo spreco di risorse e le emissioni degli impianti di incenerimento".

"Ad inizio dicembre – prosegue – tutti i sindaci dei comuni capoluogo in regione hanno scritto a Ministro dell’Ambiente e Presidente della Regione per opporsi al disegno del governo di liberalizzare i flussi", ma "da allora non vi è stato nessun cenno di risposta e nemmeno Vasco Errani si è esposto".

Il consigliere regionale M5S, Andrea Defranceschi, appoggia Folli e riformula "la sua domanda: esiste qualcuno in Regione che sui occupi di rifiuti e non degli interessi delle multi utilities?". Afferma che "non solo il Piano è in ritardo (avrebbe dovuto essere presentato a metà dicembre), ma anche che non se ne vede una fine. Solo proiezioni. Persino l’ambizioso piano di riduzione del 20-25% dei rifiuti prodotti non si dice 'comè si otterrà". Anche per altri aspetti "ci dicono si rimanda a uno specifico progetto di legge che sarà di iniziativa della maggioranza. Quando?". Perchè "nel frattempo la legislatura finisce".

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stunese

    17 Gennaio @ 19.59

    non avete ancora capito è tutto deciso a tavolino è inutile protestare ora ve la dovete tenere ora

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Gennaio @ 18.38

    L' IMPORTANTE E' CHE NON SE NE OCCUPI LUI ! Di quel che sta facendo coi rifiuti a Parma ne abbiamo più che abbastanza ! "La "qualità dell' aria" , che pur preoccupa , non dipende dagli inceneritori , com ' è dimostrato dai dati che si registrano all' uscita dei camini. Il piano del Governo consiste nell' evitare di costruire , in Italia, nuovi inceneritori , e di usare quelli esistenti . E' quel che dicevano i katharnafili . Non va più bene ? Not in my backyard ? Il progetto non riguarda solo l' Emilia - Romagna (ne dicesse una giusta , per caso ! ) , ma anche altre Regioni, quali la Toscana e la Lombardia. Si preoccupi del fatto che Parma non è mai stata così sozza come da quando , della Nettezza Urbana , si occupano lui e la Gestione Corretta ( sic ! ) dei Rifiuti !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rissa con una lanciarazzi clandestina, arrestato 20enne tunisino

carabinieri

Arresto bis, dopo manco due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

1commento

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

Milano

Cade dal terrazzo del cinema, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia