19°

Comunicato stampa

Ma esiste qualcuno in Regione che si occupi di Ambiente?

L'assessore all'Ambiente del Comune di PArma Gabriele Folli interviene nuovamente sulla questione del piano regionale rifiuti

L'assessore Gabriele Folli

L'assessore Gabriele Folli

2

 

"Ma esiste qualcuno in Regione che si occupi di Ambiente?" L’assessore all’Ambiente del Comune a 5
Stelle di Parma, Gabriele Folli, sollecita così a esprimersi contro il "disegno del governo di liberalizzare i flussi dei rifiuti facendo diventare l’Emilia-Romagna la pattumiera d’Italia", il presidente Vasco Errani, che trattiene la delega all’Ambiente dopo la revoca all’allora assessore Idv Sabrina Freda, "rea di aver detto – rileva Folli – che gli inceneritori in Emilia-Romagna sono troppi e non ci sono abbastanza rifiuti per farli marciare a pieno regime".

"Si sta varando un Piano regionale rifiuti che detterà legge per i prossimi 15 anni – ricorda Folli – e con una situazione di emergenza ambientale per la qualità dell’aria che respiriamo in pianura padana. Hera e Iren sono due Spa, società di diritto privato che operano in un regime di concorrenza e di mercato" anche nell’incenerimento di rifiuti, mentre i compiti di Regione ed Enti locali dovrebbero ridurre "il più possibile lo spreco di risorse e le emissioni degli impianti di incenerimento".

"Ad inizio dicembre – prosegue – tutti i sindaci dei comuni capoluogo in regione hanno scritto a Ministro dell’Ambiente e Presidente della Regione per opporsi al disegno del governo di liberalizzare i flussi", ma "da allora non vi è stato nessun cenno di risposta e nemmeno Vasco Errani si è esposto".

Il consigliere regionale M5S, Andrea Defranceschi, appoggia Folli e riformula "la sua domanda: esiste qualcuno in Regione che sui occupi di rifiuti e non degli interessi delle multi utilities?". Afferma che "non solo il Piano è in ritardo (avrebbe dovuto essere presentato a metà dicembre), ma anche che non se ne vede una fine. Solo proiezioni. Persino l’ambizioso piano di riduzione del 20-25% dei rifiuti prodotti non si dice 'comè si otterrà". Anche per altri aspetti "ci dicono si rimanda a uno specifico progetto di legge che sarà di iniziativa della maggioranza. Quando?". Perchè "nel frattempo la legislatura finisce".

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stunese

    17 Gennaio @ 19.59

    non avete ancora capito è tutto deciso a tavolino è inutile protestare ora ve la dovete tenere ora

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Gennaio @ 18.38

    L' IMPORTANTE E' CHE NON SE NE OCCUPI LUI ! Di quel che sta facendo coi rifiuti a Parma ne abbiamo più che abbastanza ! "La "qualità dell' aria" , che pur preoccupa , non dipende dagli inceneritori , com ' è dimostrato dai dati che si registrano all' uscita dei camini. Il piano del Governo consiste nell' evitare di costruire , in Italia, nuovi inceneritori , e di usare quelli esistenti . E' quel che dicevano i katharnafili . Non va più bene ? Not in my backyard ? Il progetto non riguarda solo l' Emilia - Romagna (ne dicesse una giusta , per caso ! ) , ma anche altre Regioni, quali la Toscana e la Lombardia. Si preoccupi del fatto che Parma non è mai stata così sozza come da quando , della Nettezza Urbana , si occupano lui e la Gestione Corretta ( sic ! ) dei Rifiuti !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

ALCOLICI

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Il Montanara piange Pessina

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"