21°

POLITICA

Buzzi: "In Cittadella uno scempio". E cita le bombe atomiche

Il capogruppo di Forza Italia e il taglio degli alberi: "Alla faccia della difesa dell'ecosistema urbano promessa dal M5s"

L'ingresso della Cittadella

L'ingresso della Cittadella

8

 

"Esprimo il piu profondo disappunto riguardo all'intervento di "manutenzione straordinaria" operato sul parco urbano della Cittadella ,quello che l'esperta Sandra Migliavacca, con competenza ed in modo accorato, ha definito scempio di un ecosistema urbano consolidatosi negli anni".

 Inizia così l'intervento di Paolo Buzzi, capogruppo di Forza Italia. Che continua: " Credo che non sia necessario appartenere a più o meno competenti (ed equilibrate) associazioni ambientaliste per dire che questo intervento è ciò che di più devastante sia mai stato effettuato sul patrimonio arboreo e naturalistico della città. Mi fanno sorridere le polemiche del passato quando per un cantiere edile veniva soppresso un solo albero, o quando si spendevano decine di migliaia di euro per trasferire il ginkgo biloba di qualche metro perchè non fosse sacrificato in seguito ai lavori della nuova stazione ferroviaria. E pensare a quando, riqualificando oltre 10 anni fa il Giardino Ducale, vi erano persone "ambientaliste" che si incatenavano ai secolari ippocastani per non consentire un intervento, per nulla invasivo, che poi si è rivelato estremamente positivo.
Bene, oggi siamo alla pulizia etnica di un patrimonio arboreo spacciata come manutenzione straordinaria ed operata da chi si è presentato al mondo come il più strenuo difensore dell'ambiente.
Nel programma elettorale del Movimento 5 Stelle (pag 19) e nel programma di mandato del Sindaco (pag 24 punto 5-sito del Comune di Parma) si parla e si promette salvaguardia dell'ecosistema urbano, piantumazione intensiva, cura del patrimonio vegetale.
Direi che non c'è male come contraddizione tra promessa elettorale ed attuazione pratica e come esempio si sana conservazione ambientale!
L'intervento sulla Cittadella è indifendibile ed ingiustificabile, come indifendibili ed ingiustificabili sono state le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki."

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ciccio

    19 Gennaio @ 15.29

    Io so solo che dopo la potatura i cui effetti reali vedremo la prossima estate, numerosi topi cercano rifugio e scorrazzano nei cortili dei palazzi adiacenti. Pulita la cittadella il comune derattizzi ora il quartiere!

    Rispondi

  • Oberto

    19 Gennaio @ 13.18

    Andrea ha fatto l'unica osservazione possibile e corretta, e se Legambiente, wwf ,Lipu..... non hanno niente da dire, beh .....direi che le cose sono state fatte con rigore e competenza, punto e basta. Per il resto, Buzzi chi?

    Rispondi

  • xxl

    19 Gennaio @ 13.12

    nilus75

    ok, chi ci guadagna dalla compensazione? sembra strano pure a me che proprio tutte le piante fossero da tagliare, capisco quelle grandi che nel giro esterno avrebbero potuto mettere a rischio la struttura, ma quelle piccole, le siepi ecc forse si potevano salvare diminuendo la spesa di ripiantumazione.

    Rispondi

  • Parmigiano

    19 Gennaio @ 12.15

    Per Andrea: credo che ci sia una differenza enorme tra quello che tutta questa platea di associazioni e corpi si aspettassero rispetto al risultato. Forse anche il contributo di cittadini (poco esperti quindi...) è stato utile a generare quel massacro che si presenta alla vista. Il prologo così esteso non toglie nulla alla distruzione risultante, anzi, vuol dire che da ora in poi non ci potremo più fidare di nessuna attività preventiva di tutti quei citati organi che della Cittadella evidentemente non gliene frega nulla visto il risultato devastante. Per Gio: lei è in grado di fare una valutazione sui dati di fatto oppure ritiene che siccome Buzzi non ha mai fatto nulla per la cittadella questo evento disastroso non debba essere considerato? Lei fa polemica politica che non ci serve quindi taccia, perché questa situazione è invece reale e drammatica e quindi non può contemplare l'interazione con soggetti inutili o dannosi come si evince dal suo intervento commento penoso.

    Rispondi

  • Giorgio

    19 Gennaio @ 11.48

    Probabilmente è giusto indignarsi per l'abbattimento di alberi in cittadella. Ma è mai possibile che si lasci passare il paragone utilizzato da Paolo Buzzi ? Non poteva usare ad esempio il ponte a nord ? Secondo me questo denota ancora una volta che certi politici sono completamente fuori dalla realtà. Giorgio Ferraroni

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

13commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa