11°

29°

partiti

Civiltà parmigiana: confronto con la città

Un ciclo di tavole rotonde

Civiltà Parmigiana: Ubaldi, Zanacca, Mignani

Civiltà Parmigiana: Ubaldi, Zanacca, Mignani

1

 

Osservare, elaborare, condividere e agire.  L’attuale crisi economica, dato di fatto oggettivo, non può continuare ad essere preso come alibi per giustificare l’immobilismo e la non scelta che caratterizza l’attuale amministrazione comunale. Questo momento di crisi, sia economica che sociale deve, secondo Civiltà Parmigiana, rappresentare un ulteriore stimolo per elaborare idee, progettare il futuro e infine, agire.

Parlare di crisi vuol dire alimentarla, discutere sulle soluzioni e lavorare sodo vuol dire sconfiggerla. Da qui riparte Civiltà Parmigiana pronta ad accogliere donne e uomini che abbiano prima di tutto idee e ottimismo da regalare alla città.

La crisi non deve essere vissuta nell’immobilismo e nell’attesa che le cose cambino da sole pensando che, alla fine della “tormenta”, tutto ritorni come prima; al contrario, questa situazione deve essere affrontata con serena determinazione, pensando al futuro facendo leva sui propri fondamentali valori storici: il “DNA cittadino”. Infatti, come il patrimonio genetico della popolazione italiana è il più ricco del “vecchio continente”, parimenti Parma è e rimane una “punta di eccellenza” tra le città cosiddette “provinciali”.
La crisi, quindi, come stimolo di progresso, di nuove idee e di rinnovamento culturale. 

Un nuovo periodo di rinascimento cittadino, secondo Civiltà Parmigiana, passa attraverso due elementi fondamentali:
- l’assunzione di consapevolezza della propria identità 
- una visione prospettica della città
L’identità di Parma, volenti o nolenti, è per sua natura legata alla Cultura, all’Innovazione, all’intrapresa economica e, come ogni città d’antica tradizione che si rispetti al turismo, declinato nelle molteplici forme attrattive che Parma può proporre; basta volerlo. 
Pensare ed Agire a partire dalle solide basi dell’identità e distintività di Parma, frutto di secoli di storia, è l’appello che Civiltà Parmigiana lancia alle amministrazioni e alle organizzazioni economiche locali, perché non sarà certamente il lasso di un lustro capace di cancellare secoli di progresso evolutivo della città.
E’ sulla base di queste semplici considerazioni che Civiltà Parmigiana intende muovere la politica di rinnovamento al fine di generare una prima ed efficace spinta verso un nuovo periodo di progresso culturale, sociale e economico.
I primi temi sui quali Civiltà Parmigiana punterà i riflettori sono:
- Il "Teatro dei Dialetti" o meglio della cultura popolare. Un’opera su cui le precedenti amministrazioni hanno già investito molto e che, con relativamente pochi ulteriori sforzi, potrebbe giungere a compimento. Questo teatro fortemente voluto dall’amministrazione Ubaldi, potrebbe sicuramente dare un nuovo impulso al fermento culturale locale e non, e, di conseguenza, incentivare il turismo e creare nuove opportunità di lavoro.
-  Il “Centro Antico tra sicurezza e viabilità". Il salotto di Parma, fulcro del commercio storico della città ducale, da tempo manifesta segnali di degrado, sempre più evidenti, che vanno dall’arredo urbano, alla viabilità, alla sicurezza. Elementi che contribuiscono ad allontanare le persone e gli esercizi pubblici dal Centro stesso per lasciare spazio ad una mancanza di calpestio che rendono questa zona della città terreno fertile per il malaffare.
- Il "Ponte a Nord". Un’opera ancora incompiuta. Solo la sua funzione di collegamento tra due sponde è stata avviata, anche se non completamente sfruttata; molto ancora c’è da fare per valorizzare questa struttura e, soprattutto da pensare, affinché possa emergere quella funzione commerciale e aggregativa caldeggiata in fase di progettazione.
Questo primo ciclo di incontri, in programmazione dal primo di febbraio e sino alla metà di Marzo, oltre al loro valore intrinseco, saranno anche prezioso spunto per la pianificazione di nuove tavole rotonde, sia in approfondimento di temi già trattati che di stimolo specifico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • HARRIS

    27 Gennaio @ 10.14

    Non ho parole, che coraggio!!! Io penso che Civiltà Parmigiana debba chiudere la sua esperienza. Harris81

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima