12°

22°

politica

Paci su facebook: "Condanniamo la violenza. Ma anche quella di Boldrini e Dambruoso"

La polemica nazionale vista da Parma

Paci su facebook: "Condanniamo la violenza. Ma anche quella di Boldrini e Dambruoso"
13

Dopo il sindaco Pizzarotti , anche il vicesindaco Nicoletta Paci interviene nella polemica che sta diviodendo la politica nazionale.

Queste le parole postate ieri sera: 

La violenza è sempre da condannare. Che sia nelle parole di insulto come nei gesti fisici.
Quante forme di violenza conosciamo? Tante e nessuno può dire quali siano più dolorose per chi le riceve. Ma non possiamo limitarci a condannarne una piuttosto che un’altra per motivi politici.

La presidente della Camera è stata insultata via internet e questo non doveva avvenire. Ma quanta violenza ha usato lei contro il M5S con la sua mancanza di rispetto verso l’opposizione?
E la violenza di Dambruoso contro la parlamentare Loredana Lupo? Perché si parla solo della Boldrini?
Forse che queste altre forme di violenza non sono degne di nota? E le parole ingiuriose e prive di obbiettività pronunciate a “Che tempo che fa’”? E il post che definisce gli esponenti del M5S tutti potenziali stupratori?

Il RISPETTO delle persone è un valore civico che tutti devono perseguire. E non ci possono essere due pesi e due misure nel condannare chi non lo applica

Sempre ieri sera sulla sua pagina facebook, la Paci rilancia un post di Alessandro Di Battista, nel quale il parlamentare di M5s ha inserito una foto e questo testo (che la Paci riprende):

Della Presidente Boldrini non ho alcuna stima, non rappresenta me e non rappresenta milioni di italiani. Difende esclusivamente la maggioranza, quella maggioranza che le avrà promesso un posto da Ministro delle Pari Opportunità. Non la reputo neppure particolarmente astuta e l'intelligenza politica così come l'amor di patria non sa davvero cosa siano. Ma chi gli sta intorno, soprattutto alcuni burocrati senza scrupoli, preoccupati da una eventuale vittoria del M5S perché gli taglieremmo dell'80% i loro stipendi faraonici (è sempre una questione di soldi), sono assolutamente arguti, sono menti raffinatissime e sono loro che le hanno suggerito le parole utilizzate questi giorni. Gli sproloqui boldriniani servono essenzialmente a provocare. Hanno questo obiettivo, spingere i cittadini all'esasperazione. L'obiettivo numero uno è mettere una museruola alla rete. E' lapalissiano. E' la rete che li sta mettendo in serissime difficoltà, è la rete che sta smontando giorno dopo giorno le strutture menzognere e massoniche dei partiti, è la rete che sta mostrando con chiarezza il regime per quel che è. Siamo in un regime, totale, subdolo, violento, pericolosissimo. Ma quel che è accaduto in questi ultimi giorni ci deve far ben sperare. La propaganda è stata sfacciata a tal punto da aver, paradossalmente, favorito (per lo meno in tanti cittadini, i tanti che ci fermano per strada dicendoci di non mollare, i tanti che partecipano ai nostri eventi) una maggiore consapevolezza. Un regime si inizia a smontare solo dopo averlo riconosciuto. Oggi centinaia di migliaia di italiani liberi, onesti e sovrani, cittadini coraggiosi che non diranno mai piu sissignore, sanno di vivere in una dittatura dolce. Hanno riconosciuto il regime, un regime che da un lato si mostra democratico, dall'altro utilizza armi di distrazione di massa e manda Equitalia a casa di cittadini onesti (non è violenza questa?). Ora lo sappiamo ed è un passo in avanti che l'Italia aspettava da secoli! Adesso serve uno sforzo immenso da parte di tutti noi. Non cadiamo in queste provocazioni becere, abbandoniamo gli insulti, utilizziamo solo i contenuti, la partecipazione politica, l'informazione. La nonviolenza paga sempre. La strada è giusta, se i Partiti non avessero paura di noi non avrebbero mai sguinzagliato a tal livello i loro pennivendoli, non avrebbero pensato una legge elettorale per distruggere solo il MoVimento, non starebbero pensando alla modifica del regolamento alla Camera per togliere la sola arma che resta all'opposizione: l'ostruzionismo. Hanno paura e fanno bene ad averne, vinceremo le europee poi butteremo giù questo regime, manderemo in galera i delinquenti (dopo giusto processo ovviamente) e a lavorare chi, nella sua vita, non ha mai lavorato neppure un giorno. A riveder le stelle!

Oggi, infine, il vicesindaco rilancia un video di un altro parlamentare, Luigi Di Maio, tratto dal blog di Beppe Grillo. Anche in questo caso il bersaglio è la Boldrini, in un video intitolato "Tutte le inesattezze della Boldrini a Che tempo che fa"

PER SAPERNE DI PIU' - La pagina Facebook di Nicoletta Paci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    05 Febbraio @ 12.51

    @Commento 4, vedi la bellezza mia è che non difendo nessuno, tanto che la Boldrini è SEL se ben ricordo, ma una cosa la difendo, è l'educazione e le buone maniere. Ricordati che Gandi, le buone maniere le sapeva usare e ha sconfitto gli Inglesi. Con questi metodi, sconfiggerete poco, anzi vi farete molti nemici, se poi per voi è un onore averne tanti... va da se il resto!!! Prima imparate come si fa politica, poi ne riparliamo, adesso fate solo un gran caos e basta. Siamo passati da dei dilettanti che lavoravano per arricchire solo uno, a dilettanti allo sbaraglio!!

    Rispondi

  • Roberto

    05 Febbraio @ 08.10

    fIN CHE CI SARA' GENTE CHE CONTINUERA' A DIFENDERE LA BOLDRINI E QUESTA CLASSE DI POLITICI ... SI MERITA TUTTE LE TASSE POSSIBILI E GLI SPRECHI POSSIBILI, E UN "LIMPIDO" FUTURO PER I LORO FIGLI ...

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    05 Febbraio @ 04.24

    @ roberta: ti riferisci alla Boldrini o alla Paci?!

    Rispondi

  • annamaria

    05 Febbraio @ 01.30

    Robertaaaaa ascoltami (cantava Peppino di Capri) ma chi sarebbe la Robespierre in gonnella : è forse la Boldrini?. Sai, Robertina, quel terrore non guardava in faccia nessuno,e di cittadini ne sono caduti tanti, ma proprio tanti, soprattutto innocenti . E' questo che vogliono i grillini?

    Rispondi

  • Maurizio

    04 Febbraio @ 22.56

    Commento N°7, idem penso proprio che la prossima volta farò scheda bianca.... E pensare che i bravi all'interno del partito ci sarebbero, ora si è scelto chi è mediaticamente più forte ma in questo periodo non serve essere più forti dal punto di vista mediatico, serve governare, mi chiedo però chi possa essere il futuro premier del centrodestra visto che negli stemmi ci sarà sempre "berlusconi presidente", che alfano e casini saranno con lui insieme alla lega quindi la vittoria sarà facile solo che berlusconi il premier non lo può fare...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

2commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport